‘Trono Over’, Tomas Fierro amareggiato: “Donatella Lopar mi ha umiliato! Ora aspetto che mi chieda scusa…”

Di Franci - 12 aprile 2018 17:04:57

Trono over - Tomas

Non prosegue certo nel migliore dei modi la conoscenza avviata negli studi di Uomini e Donne tra Tomas Fierro e la dama Donatella, nonostante le aspettative del cavaliere 40enne sembravano essere ben diverse rispetto a quelle che si sono prospettate durante il loro confronto avvenuto oggi a centro studio, durante la puntata odierna del Trono Over.

La dama, infatti, non ha nascosto in alcun modo di sognare accanto a sé un uomo indipendente da tutti i punti di vista, lasciando intendere che l’uomo che stava frequentando non lo sia. Amareggiato e deluso dalle parole della Lopar, Tomas è stato decisamente messo in discussione dalla donna, che ha sottolineato delle presunte mancanze del dirigente sportivo dal punto di vista economico. Il cavaliere ha espresso la propria perplessità in puntata e ha deciso di rimarcarla nel corso di una freschissima intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine:

Ora aspetto che Donatella faccia dei passi verso di me e che mi chieda scusa. Mi ha umiliato.

Nonostante ciò, l’uomo non ha nascosto di provare un reale interesse nei confronti della personal trainer:

Se mi piace? Molto! Abitiamo nella stessa città e quindi c’è la reale possibilità di poterci frequentare e conoscere, anche se in puntata mi ha fatto perdere le staffe. Ma non è neanche giusto dire che mi sono arrabbiato, in realtà ci sono rimasto male. Mi ha messo in discussione come uomo, mi sono sentito umiliato. Nutre dei dubbi su quello che dico, su quello che sono. Vuole vedere dove abito, dove lavoro perché da me non vuole solo parole. Le farò vedere tutto e a quel punto mi aspetto delle scuse. Questo da lei non me lo sarei mai aspettato. Sono tre mesi e mezzo che ci frequentiamo e avrebbe potuto esprimere i suoi dubbi lontano dalle telecamere. E’ vero che dopo molti anni sono tornato a vivere, per un breve periodo, a casa dei miei genitori, ma questo non vuol dire che non sia un uomo indipendente.

Nella vita, infatti, Tomas fa il direttore sportivo, gestisce 500 bambini, ma ha intenzione di apportare grandi cambiamenti alla sua vita anche sul piano lavorativo: diventerà direttore tecnico di una nuova società sportiva. Ma il centro dei suoi pensieri al momento rimane Donatella e nessun’altra donna presente nel parterre riuscirà a distogliere il suo sguardo da lei:

Penso che anche lei nutra un interesse nei miei riguardi, anche se ora ci troviamo in questa situazione. A volte faccio fatica a capirla. Le sembra possibile che dopo aver trascorso 3 giorni magici a casa sua, in puntata non escluda la conoscenza di altri uomini? Non la capisco…

Il cavaliere non ha nascosto ora il suo desiderio:

Aspetto che Donatella faccia dei passi verso di me e mi dimostri il suo reale interesse. Sono convinto che sia la donna giusta, con cui poter costruire una vita insieme.

Che ne pensate delle sue parole?