‘Ballando con le Stelle 13’, sesta puntata: Selvaggia Lucarelli scocca una frecciatina a Maria De Filippi. A rischio eliminazione ci sono…

Di Stefania - 15 aprile 2018 09:04:43

Selvaggia Lucarelli, Maria De Filippi

Nemmeno la sesta puntata di Ballando con le Stelle è stata esente dalle polemiche che stanno contraddistinguendo la 13esima edizione.

Si è entrati subito nel vivo della gara con l’annuncio da parte di Milly Carlucci di una prova speciale a sorpresa: tutte le coppie hanno dovuto esibirsi sulle note della lambà senegalese, nella quale per i giudici ha eccelso Giano Giarratana e Lucrezia Lando, che hanno conquistato 20 punti che si uniranno poi al punteggio finale.

Le coppie hanno poi presentato le coreografie messe a punto durante tutta la settimana, con lo scopo di ricevere consensi dalla giuria, che però ha avuto da ridire su alcuni concorrenti. Tra i contestati sono presenti anche i favoriti Cesare Bocci e la sua maestra Alessandra Tripoli, rea involontariamente di oscurare il suo allievo. Secondo Carolyn Smith, Bocci passa in secondo piano perché ha il ruolo di accompagnarla nella danza, compito che, a detta della commissaria tecnica, esegue egregiamente, come mai ha visto fare in tanti anni di trasmissione.

Spiacevole episodio per Francisco Porcella, in coppia con Anastasia Kuzmina, che domenica scorsa in una gara di snowboard ha subito un incidente ed ha riportato una slogatura della clavicola. Il surfista sardo ha ricevuto lo stop dai medici per qualche settimana, ma come già avvenuto per altre coppie si è presentato lo stesso al centro della pista e ha eseguito un tango al meglio delle sue possibilità nelle sue condizioni.

Al momento della parentesi di Ballando con te, mini competizione tra giovani esordienti sconosciuti al pubblico del piccolo schermo, Selvaggia Lucarelli si è tolta un sassolino dalla scarpa nei confronti di Maria De Filippi.

Ma bisogna andare con ordine. Nella prima puntata del serale di Amici 17, la professoressa Alessandra Celentano ha mosso delle critiche a Lauren Celentano sul fisico non proprio asciutto della giovane statunitense. Non era la prima volta che Alessandra faceva dei commenti su un’allieva, la quale non assecondava i canoni estetici e tecnici che per lei una ballerina deve possedere, bensì anche nelle passate edizioni era già avvenuto. Molti sono insorti contro di lei (QUI per rileggere il post in cui ve ne abbiamo parlato).

Ieri sera è stato il turno della Lucarelli che come suo solito non le ha mandate a dire. Dopo la performance della giovane Aurora Nobile, 16enne di Torino, la blogger milanese le ha fatto i complimenti e, punzecchiando la concorrenza, ha asserito:

Era fantastica lei, in altri programmi dicono che le ballerine devono dimagrire, lei con quella carne era bellissima, stupenda!

Per molti la frase è sembrata una frecciatina alla De Filippi, che in più di un’occasione ha accusato di produrre programmi diseducativi. A sostegno della sua tesi ha pubblicato sul suo profilo Twitter questo post:

Twitter Selvaggia Lucarelli

Anche nel momento dedicato a Stefano Oradei e Gessica Notaro, Selvaggia ha preso la parola. Come ricorderemo, sabato scorso si è discusso della lettera pubblicata su Il Resto Del Carlino degli avvocati dell’aggressore della Notaro, Edson Tavares (in QUESTO post potete rileggerne il contenuto). I legali invitavano Gessica a non utilizzare il programma a cui sta partecipando per ricevere consensi nella sua battaglia giudiziaria e a non fare illazioni contro il loro assistito. Sia in studio sia sul web i commenti  sono stati inevitabili, anche quelli della scrittrice originaria di Civitavecchia, insieme alla criminologa Roberta Bruzzone, nel cast fisso dalla scorsa edizione.

Dopo l’appuntamento con il format di Rai Uno, gli avvocati di Tavares si sono fatti sentire con una nuova lettera, questa volta rivolta in particolare alle due opinioniste (QUI ve ne abbiamo parlato nei giorni scorsi), le quali ieri sera non si sono attardate a rispondere per le rime, in cui chiedevano esplicitamente all’azienda Rai di escluderle dalla trasmissione.

La Bruzzone, che aveva affermato “E’ il caso che la si finisse di inferire nella sua vita e che tu faccia un salto oltre, in questa terribile vicenda. Sei una donna straordinariamente bella. Hai una forza ed energia che ti rendono magnifica. Lasciatela in pace”, ha fatto sapere agli accusatori:

Io ho l’originale della lettera…La cosa grave -sarò io a querelare- è che mi hanno attribuito frasi mai dette, sul fatto che mi sarei lamentata che il suo assistito non avrebbe diritto a tre gradi di giudizi, frasi MAI dette, lo ritengo un caso molto grave. Ne discuteremo anche noi davanti ai giudici per il tipo di lesione che hanno fatto anche a me.

Anche la giornalista de Il Fatto Quotidiano ieri sera, pungente come sempre , ha voluto chiarire qualche punto:

Voglio solo correggere una sfumatura… mi correggo sul “marcire”, voglio che paghi la sua pena come uno che commette un reato. Vedo strano il chiedere silenzio mandando lettere pubbliche ai giornali. Mi sembra che il rumore lo vogliano fare loro. Si sono molto preoccupati che getti cattiva luce su Tavares, chi fa brutta pubblicità sono i suoi avvocati, non noi. Se loro non parlano più, noi ci soffermeremo solo sul sorriso di Gessica

La finalista di Miss Italia 2007, che nonostante tutto si è sempre mostrata forte e che si batte per le donne che hanno vissuto o stanno vivendo il suo stesso calvario, ha avuto un momento di sconforto, in cui ha tristemente affermato “Non è detto che io che ho subito tutto questo, debba essere quella seduta al banco degli imputati”. La Carlucci, dunque, sulla linea delle sue colleghe ha manifestato vicinanza alla bellissima 29enne riminese:

C’è un articolo che ho trovato che dice che ci sono stati 120 casi di uccisione per mano della persona che dovrebbe essere più vicina, quella amata, solo l’anno scorso. Un omicidio ogni 3 giorni, questo è il motivo per cui Gessica è qui, per essere la voce della nostra coscienza. Ci sono donne che subiscono violenza psicologica, fisica, domestica e che hanno cercato aiuto e non l’hanno ricevuto. Questo non deve succedere mai più. Noi siamo una trasmissione televisiva, ma la sua partecipazione nasce dalla voglia di dare coraggio alle donne che sono in crisi profondissima.

Ha ottenuto commenti positivi il paso doble eseguito dal duo composto da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, che hanno convinto anche Guillermo Mariotto, che invece non li aveva apprezzati particolarmente sette giorni fa. L’unica nota discordante è stata la Lucarelli che non è sicura di alcuni atteggiamenti di Ciacci: “Posso dire che per la prima volta non mi hai tanto convinta fuori dalla pista? Inizia a venirmi il dubbio che ci sia sempre un colpo di teatro che ti riguarda. Balli bene, non vorrei ti contaminassi un po’ troppo”.

Ballerino per una notte è stato Gabriel Garko che con il suo tango sensuale ha ottenuto il punteggio massimo, che successivamente Sandro Mayer ha ceduto a Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale.

Lo spareggio invece sarà sostenuto la prossima settimana per mancanza di tempo tra Amedeo Minghi con Samanta Togni e Akash Kumar con Veera Kinnunen. La conduttrice ha lasciato il televoto aperto per tutta la settimana e solo sabato prossimo conosceremo l’eliminato.

 Voi avete seguito la sesta puntata?