‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 3/05/18

Di Isa - 3 maggio 2018 19:05:01

Trono over

Ma io non lo so come sto facendo a commentare questa puntata, io non lo so come i miei occhi stiano visualizzando lo schermo del pc, io ero certa, assolutamente certa e incontrovertibilmente certa, che dopo la puntata odierna e dopo gli oVVoVi ripetuti che le mie povere pupille hanno dovuto osservare, mai più avrei recuperato la facoltà visiva e invece, miraaaaaacolo, miraaaaacolo, nonostante tutto

Allora intanto vi dico subito una cosa che vi spiazzerà così creo immediatamente l’effetto surprise come Queen Barbarella insegna, tutti continuerete a leggere la mia opinione e io otterrò il mio agognato

Allora…rullo di tamburi…. Mario, portami la busta….silenzio per accrescere l’attesa, la curiosità e il pathos……altro silenzio…..ancora silenzio….eh……IO CREDO A MARCO. SI. SI. SI. E ancora SI. Il nipotino di Renato Balestra ha la mia approvazione! Lo so che pensate che la demenza senile si stia precocemente impossessando di me ma questo non cambierà il mio entusiasmo: in Marco I TRUST! Lo dico e lo confermo!

Cioè, ora, sinceramente, ma se io mi sono fatta infinocchiare da Nicolò Brigante, cioè Nicolò Brigante from Scordia with love, volete che non mi faccia infinocchiare dal Balestrino? Ma io a questo punto MI VOGLIO fare infinocchiare dal Balestrino che tra l’altro per quanto mi riguarda se lo merita per il semplice fatto che, se sta recitando, recita duemila volte meglio di quello smista carciofi del Gabbiano. E se lo smista carciofi di Firenze ha avuto l’immotivato successo che ha avuto, allora tutti gli altri se ne meritano a prescindere di più, compreso MarcoluzzoMio.

Detto ciò, scherzi a parte, a me il tizio è realmente sembrato mEni falso di tanti altri. Cioè, lo so che ormai per noi credere a un qualunque soggetto che si relaziona a Gemma Galgani equivale a credere alle promesse elettorali di un politico a caso, però a me Marco nel modo di porsi in studio e in esterna è parso complessivamente abbastanza credibile. Poi, oh, io sono sempre quella che fino a 10 minuti fa era convinta che Brigante avrebbe scelto la Pasqualato eh, quindi nulla di strano che non stia capendo un cazzo manco stavolta.

Anyway vorrei soffermarmi suoi due momenti per me più inquiet…emozionanti della puntata. Il primo è indubbiamente il bacio in esterna tra Gemma e Marco. Quello è stato il primo momento in cui ho pensato di perdere irrimediabilmente la vista. Quando Gemma sporgeva le sue labbrucce sigillate per concedere giusto uno dei suoi casti bacettini umidi e invece Marco ha spalancato la fornace acchiappandole labbra, zigomi e tre quarti di cuoio capelluto io a casa così

Quando poi Marco è entrato in puntata con gli stivaletti di cuoio marrone modello C’era una volta il West io così…

…quando poi ho notato che allo stivaletto marrone rubato a Clint Eastwood Marco aveva abbinato un pantalone LUCIDO di pelle nera io definitivamente così

E’ stata una puntata dura, praticamente una corsa a ostacoli, ma alla fine ne sono uscita indenne. Almeno finché la De Filippi non ha posato gli occhi sul suo nuovo fenomeno da baraccone. Accantonato Domenico Tedeschi e il suo allupamento cronico che aveva fatto schifo a questo mondo e a quell’altro, pare che il nuovo prescelto per far crepare dalle risate la conduttrice (e SOLO LEI in tutto il globo, peraltro) in questa manciata di puntate che ci separano dal ciaone alla stagione 2017/18 sarà il buon Giovanni. Circa 70 anni, un passato da ballerino ( anzi da ‘maestro di tutti i maestri di ballo‘), una affascinante struttura dentale caratterizzata da zero elementi nella fascia superiore e 870 elementi, soprelevati e curiosamente lunghi, in quella inferiore, Giovanni è il nuovo oggetto ludico preferito dalla Sanguinaria. Dai meandri del dietro le quinte è stata pure riesumata una ballerina professionista di Amici (peraltro una mega gnocca imperiale il cui lato B mi pare aver fatto rizzare le penne dell’orrido Piumato che normalmente preferisce il lato B della Galgani&Affini, ma oggi ha gentilmente fatto un’eccezione) per ballare con l’arzillo nonnino. La De Filippi sugli scalini era tutta gasata e sorridente manco stesse per assistere alla prima de La Scala, tutti noi a casa ci siamo invece sentiti miracolati non appena la pubblicità del caffè Borbone ci ha risvegliati dall’ipnosi ricordandoci che la dose massima di trash post digestione era già stata ampiamente raggiunta anche per oggi.

Video della puntata: Puntata intera “Mi fa stare bene…”Esterna di Gemma e Marco“Vediamo il risultato estivo…”“Bravissima giocatrice”“Usciresti con Marco?”I preziosi “consigli” di TinaSergio e Giovanni Despacito