‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 7/05/18

Di Isa - 7 maggio 2018 18:05:41

Trono classico

Salve, ciao, sono Isabella, ho visto la puntata di oggi del Trono classico e sono ancora ferma al fotogramma qui sopra. Se anche voi, come me, avete avuto l’UNICA e sottolineo l’UNICA botta di adrenalina di questi troni femminile nel vedere la scena di cui sopra allora incontriamoci, parliamone, apriamo un club.

No, dai, scherzi a parte, io penso di averlo detto miliardi di volte che a me questi troni femminili non sono piaciuti, e non perché Sara Affi Fella e Nilufar Addati non siano state delle brave troniste, anzi, direi che a modo loro entrambe hanno saputo svolgere la loro parte e, leggendo un po’ nel web vedo che comunque gli spettatori sono abbastanza fomentati, gli stessi ascolti vanno abbastanza bene da ormai diverse settimane quindi nulla da dire, semplicemente a me, personalmente, non hanno appassionato più di tanto perché mentre dal trono dei nonni voglio solo quintali di trash, nel trono dei giovani mi piace risvegliare il mio animo da shipper che ormai viene fuori praticamente solo con le serie tv.

Nel trono dei giovani mi appassiono se, fondamentalmente, vedo una qualche scintilla tra tronista e corteggiatore/trice e se, insomma, posso shippare almeno un pochetto poco poco. Ecco, nei troni di Sara e Nilufar non ho shippato, non shippo e non shipperò per il semplice fatto che non vedo da parte delle troniste nessun interesse vero e genuino per nessuno dei corteggiatori rimasti, tanto che, sempre secondo me, entrambe finiranno per scegliere o quello che riterranno il male minore, o quello che riterranno più sfruttabile per mere finalità di

Detto ciò, però, se è vero che oggi mi ero stravaccata sul divano in modalità ‘sciroppiamoci quest’altro mappazzone‘, è altrettanto vero che l’esterna tra Sara e Luigi Mastroianni mi ha decisamente risvegliata dal torpore. Cioè per farvi capire, io che seguo i primi 30 minuti di puntata:

Io quando scatta il bacio tra Sara e Luigi che, nonostante la folta criniera della Affi Fella ostruisse la visuale, mi sembra di poter dire sia stato il primo VERO limone che abbiamo visto in ottocento mesi di trono:

Io quando l’inquadratura scende sulla presa di Luigi sulla coscia di Sara:

Io quando l’esterna finisce e non posso vedere il seguito di quel momento di furesta:

Cioè capito come?! Guardate che io ci avevo ormai perso ogni speranza, mi ero rassegnata al fatto che le troniste non sapessero baciare o che i corteggiatori gli facessero schifo a tal punto da non avere la forza fisica di tirar fuori le loro regali lingue e invece, surprise! Del resto, oh, avere davanti Luigi con tutta la sua stazza, con quei bicipiti che fanno capoluogo e non limonarselo a dovere sarebbe oggettivamente stato uno spreco, uno schiaffo in faccia alla povertà di gnocchi che affligge buona parte della popolazione femminile.

Tra l’altro dalla presa decisa sul cosciame della Affy si conferma la mia idea per cui quelli che in studio sembrano tanto carini, cucciolini e coccolosini in realtà fuori da lì sono tutt’altro e, non so cosa pensa Sara, ma io al posto suo quel tutt’altro vorrei esplorarlo dall’inizio alla fine. Pure più volte possibilmente.

Anyway, cosa farà la Affy non lo so, né mi interessa, quel che posso dire è che, mai lo avrei pensato, ma io credo totalmente all’interesse di Lorenzo Riccardi nei suoi confronti. Lorenzo è sbruffone e cazzoncello ma io da almeno un mesetto abbondante lo vedo realmente coinvolto dalla tronista. Paradossalmente, vi dirò, vedo Lorenzo pure più preso, a modo suo ovviamente, di Luigi. Ciò che vedo con altrettanta chiarezza è invece la freddezza di Sara che da quando il Riccardi ha smesso di essere oggetto di contesa tra lei e Nilufar ha perso di fascino ai suoi occhi. Non ho realmente idea di quale sarà la sua scelta, qualunque scelta farà vorrò vedere la coppia fuori per un minimo di sei mesi per dargli credibilità, so solo che, al momento, di tutto il mappazzo di roba vista fino ad ora in questo trono l’unica cosa che mi è vagamente arrivata come sincera e reale è stata la voglia di Sara e Luigi di limonarsi in quel momento di quella esterna andata in onda oggi. E non aggiungo altro.

Ho preferito focalizzarmi sul limone e sulla “mossa di potere” (cit) del Mastroianni perché l’altro argomento sarebbe quello della maglietta sponsorizzata che è un tipo di polemica che mi ha ammosciato le ovaie già nel 2005, una polemica così stupida, così pretestuosa e così insignificante e ripetitiva che davvero…

Intanto mi fa scompisciare la modalità con la quale è stata tirata fuori la faccenda: Gianni Sperti che aspetta la messa in onda delle esterne, ci dice che il suo occhio clinico ha notato le maglie sponsorizzate e, voilà, tempo 0,1 secondi netti e la redazione ha già pronta sul vidiwall l’immagine delle due maglie comparate. Nooooo, ma Gianni ha notato le maglie nelle esterne, mica era stato istruito prima sul quando e come tirar fuori il polemicozzo già preconfezionato ad arte, sono io che penso sempre male!

E comunque, cazzo, ma BASTA, BASTA, BASTA con sta polemica BAAAAAAAAAASTA. Ma questa caspita di trasmissione ormai è diventata un mercato ambulante, tutti sponsorizzano tutto, dagli aghi di pino dimagranti agli iPhone X in vendita speciale a 9 euro e 99 centesimi, e adesso ci stiamo accapigliando per una maglietta stracciona che basta oscurargli il logo e buonanotte ai suonatori? E poi, fatemi capire, Virginia Stablum ha indossato abiti sponsorizzati per TUTTO il trono (ne parlammo pure in post mostrando il negozio che ogni volta pubblicava le immagini dei vari outfit) e nessuno le ha mai detto una cespa di niente e adesso GiannyMio si mette pure sulle punte per inveire contro quei due e per la loro orrida maglietta da pizzaioli? Ma per carità!

Ma poi, davvero, sta scena l’abbiamo vista con Beatrice Valli, con Giulia De Lellis, con Camilla Mangiapelo… cioè ma tirar fuori un tipo di polemica nuova e magari una punta più interessante? Io, ad esempio, trovo molto più discutibile, o comunque ‘attaccabile’, l’ostentazione eccessiva che Luigi e Giordano Mazzocchi fanno della loro amicizia, quello potrebbe essere un argomento più interessante, così come altrettanto interessante potrebbe essere l’amicizia scoppiata, e anche quella debitamente ostentata sui social, tra Lorenzo e Nicolò Ferrari, ma le polemica sulle magliette sponsorizzate fatta all’interno del regno delle marchette, del covo dei marchettari, della repubblica indipendente del business, mi risulta quantomeno patetica.

Detto ciò, comunque, io ho avuto la nettissima sensazione che Nilufar non vedesse l’ora di trovare un pretesto qualunque per rivoltarsi contro Giordano, cercare di screditarlo e cercare così di liberarsi da quell’obbligo pressante di sceglierlo che il pubblico le fa sentire costantemente. Ora, io non so se la Addati proprio non sappia baciare, se non abbia voglia o cosa, ma nell’esterna con Mazzocchi lo baciava con così poco trasporto che se mi dicessero di limonarmi Maurizio Costanzo sono certa che saprei fare di meglio.

Mi spiace per le numerosissime shippers di questa coppia, mi spiace per lo stesso Giordano che comunque mi è sempre sembrato molto preso, ma secondo il mio punto di vista la cosa migliore che possa capitare al Mazzocchi da qui alla fine del programma è proprio non essere scelto. Passo, chiudo e vado a rivedermi la mossa di potere del Mastroianni, arevuà!

Video della puntata: Puntata intera Nilufar che combini – Esterna di Sara e Luigi “Mi hai rotto”Esterna di Sara e LorenzoEsterna di Sara e Luigi“Basta non ce la faccio più”Esterna di Nilufar e Giordano Quella sua maglietta… oscurataUn comportamento stigmatizzabile