‘Uomini e Donne’, l’ex tronista Alessio Lo Passo racconta i cinque mesi passati in prigione

Di Veronica - 20 maggio 2018 16:05:08

Alessio Lo Passo

Lo scorso anno il suo arresto per tentata estorsione nei confronti di un chirurgo plastico aveva stupito non poco i fan di Uomini e Donne, la trasmissione che l’ha fatto conoscere al grande pubblico diversi anni fa. A distanza di qualche mese dalla scarcerazione che l’ha visto per cinque mesi dietro le sbarre, l’ex tronista Alessio Lo Passo al settimanale Mio ha raccontato il suo calvario.

Il 34enne ha spiegato come ha avuto inizio questa vicenda:

Avevo da poco subito un intervento al naso per sistemare il setto nasale quando, un giorno, mentre ero in giro con la mia ex fidanzata, un paparazzo, vedendomi fasciato mi ha chiesto se avremmo potuto creare un piccolo caso mediatico in modo da fargli, così, vendere la mia paparazzata. Ho accettato per fargli vendere il servizio e quindi abbiamo finto che io mi fossi scontrato con un ragazzo per difendere la mia donna. Pensa, che io non ci ho neanche guadagnato nulla da questo servizio!

Il ligure ha, poi, proseguito:

Capisco che da fuori può sembrare strano, ma nel mondo dello spettacolo può succedere. Non era certamente il primo servizio organizzato, non c’era nulla di male. Solo che non avevo considerato questa cosa quando poi sono andato a lamentarmi con il chirurgo per l’esito dell’intervento. Da quel momento, però, è iniziato il mio incubo. Il chirurgo che aveva operato me e la mia ragazza, con il quale eravamo in attesa di poter rivalutare i nostri interventi in quanto non soddisfatti entrambi, ha colto la palla al balzo ed ha dato la colpa dell’intervento non riuscito a questa fantomatica collisione che, di fatto, non c’è mai stata. Così, alla mia richiesta di risarcimento, ha denunciato lui me per tentata estorsione.

Il ragazzo ha voluto anche raccontare come ha vissuto quei mesi in prigione:

Per un mese e mezzo per me è stato come se fosse sempre stata la prima notte. Ho perso 15 kg, non me ne facevo una ragione, non riuscivo a realizzare. In quei momenti vedi la tua vita passarti davanti, il mondo ti crolla addosso. Ero in una cella di due metri quadrati assieme ad altri tre ragazzo che stavano scontando delle condanne molto lunghe, avevo una brandina e niente più.

Dopo questa brutta vicenda che l’ha visto protagonista, l’ex star del Trono Classico sta cercando di riprendere in mano la sua vita partendo dall’affetto dei suoi famigliari e degli amici:

Sinceramente spero finisca al più presto. Non voglio niente da nessuno. Del dottore non ho neanche mai fatto il nome perché davvero non mi interessa avere nulla da lui. Voglio soltanto la mia libertà. Dopo il carcere ho deciso di staccare da tutto. Torno a La Spezia a casa della mia famiglia e dagli amici veri che non mi hanno mai abbandonato. Questa esperienza mi ha ricordato quali sono le cose importanti nella vita. Quando sarò a La Spezia potrò occuparmi anche della mia passione, che diventerà il mio secondo lavoro grazie al brevetto da personal trainer che ho preso da poco.

Che ne pensate delle sue parole?