‘Gf 15’, confidenze hot nella notte all’interno della Casa: ecco cos’è successo!

Di Franci - 27 maggio 2018 11:05:43

Danilo Aquino - Filippo Contri

Questa 15esima edizione del Grande Fratello si sta contraddistinguendo per essere assolutamente fuori dalle righe rispetto a tutte quelle precedenti: tra discussioni accese in Casa, squalifiche, eccessi, fughe di sponsor, telecamere che riprendono momenti intimi in bagno e la mancanza della diretta h24 con il lussuoso appartamento di Cinecittà.

Proprio questo dettaglio è stato la causa di un piccolo incidente hot accaduto questa notte: quando i concorrenti credevano di non essere più ripresi dalla lucina rossa, infatti, si sono lasciati andare a dei racconti piccanti. Più nello specifico, sono stati Filippo Contri e Danilo Aquino a concedersi alcune confidenze che speravano potessero rimanere chiuse tra quelle quattro mura e che, invece, sono già arrivate all’orecchio di tutti gli attenti telespettatori che anche alle 2.00 di notte si sono intrattenuti con gli ultimi scorci di diretta.

Il verace romano – come si legge sul portale BitchyF – ha raccontato:

Ragazzi questa cosa resta tra noi vero, non è che ci riprendono? No, hanno spento le luci nelle camere, quindi è staccato. Mica registreranno questa cosa per mandarla in onda martedì? Altrimenti ci avrebbero richiamato… Vabbé, questa cosa non la sa nessuno, se la sa mio padre mi ammazza: ho fatto sesso con un’amica di mia mamma, aveva la sua età e lei ci ha sgamato.

L’Aquino non è entrato troppo nel dettaglio, ma ha assicurato ai compagni d’avventura che, una volta terminato il reality, racconterà loro tutto il di più che ieri sera non si è sentito di rivelare, ma ha anche precisato che preferirebbe rimanesse assolutamente tra quelle quattro mura.

Anche Filippo non si è esentato dai racconti a luci rosse:

Twitter

E, sempre su BitchyF si legge:

Con mio cugino facevo delle capanne con i cuscini io e lui dopo le 24 quando c’erano i programmi erotici ci facevamo i rasponi. I maschi se li fanno anche a vicenda non ci sono problemi. Io me le facevo su Milly D’abbraccio. Io auguro a tutti i maschi d’Italia di essersi fatte tante pippe quante me ne sono fatte io. Io non mi toccavo sulle donne perfette americane, ma sulle italiane, anche le mostre, mi bastava fossero italiane. Non mi frega del fisico, mi bastava sentir parlare la mia lingua. C’era il video di un mostro, una rossa, brutta, ma bruttissima, però in quel video diceva quella parolina zozza in quella maniera e io partivo di mano e scoppiavo. Io qualche volta non andavo a scuola per farmele. Mi sparavo le segh* anche dopo che tornavo da appuntamenti con le ragazze. Una volta mi beccò la mia domestica, io ero in salone e mi ero messo con il tv a vedere quei canali e lei mi ha visto e si è messa a ridere. La mia prima volta c’era il fratello di un ragazzetto di mia sorella, lui era un anno più grande di me, mi aggiunse i canali erotici preferiti su Sky e io gli chiesi come si faceva a farsele e lui mi insegnò. Comunque, sì, tra maschi funziona che qualche volta si fanno in gruppo. Io mi ammazzavo di segh*. Comunque anche io me le sono sparate subito dopo essere stato a letto con delle ragazze, tornavo a casa e zac.

Che ne pensate di questo ennesimo inconveniente avvenuto all’interno della Casa?