‘Uomini e Donne’, Nicolò Ferrari confessa: “La frequentazione con Marta Pasqualato è qualcosa di più di una semplice amicizia ma…”

Di Franci - 14 giugno 2018 10:06:57

Nicolò Ferrari - Marta Pasqualato

Marta Pasqualato sperava di poter vivere finalmente lontano dagli studi di Uomini e Donne una storia d’amore con il tronista che corteggiava, Nicolò Brigante, che invece al momento della scelta le ha preferito la rivale Virginia Stablum, così come auspicava di poter fare anche Nicolò Ferrari, che dopo 7 mesi di conoscenza ha avuto la peggio nel cuore di Nilufar Addati rispetto all’altro corteggiatore, Giordano Mazzocchi.

Eppure i due ‘non scelti’ si sono incontrati lontano dalle telecamere del Trono Classico e sembrerebbero aver notato diversi aspetti in comune, tanto che da diverse settimane si vocifera di un possibile flirt tra di loro. A tal proposito, si è espresso proprio l’ex corteggiatore milanese, che intervistato da Uomini e Donne Magazine ha raccontato:

Ci siamo conosciuti in una discoteca di Milano e abbiamo iniziato a chiacchierare. Tra di noi, prima di allora, non c’era molta confidenza. Mi è sempre piaciuto il suo modo di comportarsi, di pensare. Ho apprezzato fin da subito il suo carattere forte e la sua sicurezza nel porsi rispetto alle situazioni. Da quel primo incontro abbiamo iniziato a sentirci e a scriverci. Abbiamo molti punti in comune.

Nicolò ha, poi, proseguito:

Ci divertiamo molto. Siamo entrambi molto ironici. Il nostro è un rapporto che nasce dallo scherzo. Ci piace molto prenderci in giro su Instagram. Stiamo per lo più insieme  il fine settimana, quando lei viene a Milano, questo rafforza il nostro legame. […] Non mi aspettavo che Marta fosse così. Nello studio di Uomini e Donne risultava molto polemica, sempre pronta allo scontro. Si è rivelata un’altra persona. Marta ha alcune delle caratteristiche caratteriali che cerco in una donna. E’ determinata nel raggiungere i suoi obiettivi e sa esattamente quello che vuole dalla vita. Il suo carattere forte  dà un’impronta di parità al rapporto. Anche esteticamente rispecchia i miei canoni di bellezza. Per ora la nostra frequentazione è qualche cosa di più di un’amicizia, ma non si può ancora definire una vera e propria relazione. Vedremo…

Che ne pensate delle parole del Ferrari? Scoccherà la scintilla dell’amore tra lui e la Pasqualato?