‘Uomini e Donne’, Emanuele Mauti punge Federico Piccinato: “Stare in panchina e poi tornare titolare va di moda ultimamente. Io non mi sarei abbassato ad essere la seconda scelta di nessuno!”

Di Martina - 23 agosto 2018 22:08:36

E’ un Emanuele Mauti decisamente arrabbiato quello che abbiamo ascoltato qualche istante fa attraverso una diretta Instagram. L’ex corteggiatore di Uomini e Donne infatti, dopo la fine della sua relazione con Sonia Lorenzini, non è mai voluto più di tanto tornare sull’argomento, nemmeno quando l’ex tronista mantovana ha dichiarato pubblicamente di aver ritrovato l’amore vicino all’altro suo corteggiatore Federico Piccinato.

Questa volta però Mauti non ce l’ha fatta a trattenere i suoi pensieri, e dopo aver letto le ultime parole di Sonia – in cui, rispondendo al commento di un follower, escludeva ogni possibile paragone tra Federico e l’ex fidanzato – ha risposto per le rime all’ex tronista e alla sua nuova dolce metà.

“Penso che determinate persone non dovrebbero nemmeno parlare del sottoscritto, sapendo veramente il cuore che ho e che c’ho sempre messo. Qualcuno ha fatto sempre un po’ troppo la vittima, giocandoci troppo, perché gli è tornato utile per quello che fa nella propria vita!” ha esordito il pallanuotista romano senza mezze misure. E ancora a ruota libera ha proseguito:

Vedo che qualcuno dice che io non posso minimamente essere paragonato a qualcun altro, ma ben venga, perché mi sembra che qualcuno abbia la memoria corta, dovrebbe riaccendere Witty Tv e andare a vedere dei video di un po’ di tempo fa, perché per un mese avevo cambiato lavoro e facevo ‘l’asfaltatore’, e diciamo che la differenza tra me e l’altra persona si era vista eccome. E proprio determinate circostanze avevano portato a scegliere qualcuno e a mettere da parte qualcun altro. La differenza si era vista palesemente. Io penso di essere un uomo, ma forse di uomini ne sono rimasti davvero pochi in giro, perché ho visto che stare in panchina e poi tornare titolare va di moda ultimamente, e forse me lo sarei anche aspettato da una persona che è stata l’unica in Italia in un determinato programma a vedere la propria donna baciarsi con un altro a un metro di distanza. Io non mi sarei abbassato ad essere la seconda scelta di nessuno, io sono sempre stato titolare, anche nello sport, ma questi sono punti di vista. Mi ritengo una persona discreta e coscienziosa, le cose le tengo per me, non mi interessa denigrare gli altri come fa qualcun altro. Auguro buona vita agli interessati, sono davvero una bella coppia, i simili si assomigliano e i simili si prendono, e io fortunatamente dopo mesi ho capito che non rientravo assolutamente in quella cerchia. E pregherei inoltre gli interessati di non parlare più di me, dato che dichiarano estrema felicità in ogni dove, possono essere felici anche senza rispondere ai commenti su di me.

Emanuele ha poi concluso lanciando una sonora frecciatina proprio all’indirizzo dell’ex fidanzata, rea di non aver mai avuto una buona impressione di Piccinato: “Io lo so cosa dicevi di quella persona nell’arco dei 10 mesi in cui siamo stati insieme, io so come la pensavi, e come la pensavano le persone intorno a te. La prendo a ridere, perché ho una vita e dei valori sani, ma ci sarebbe davvero da piangere e da mettersi le mani nel capelli!”.

E voi cosa ne pensate di queste pungenti dichiarazioni dell’ex corteggiatore?

AGGIORNAMENTO – Puntuali dopo la diretta di Emanuele sono arrivate le dichiarazioni di Sonia, che attraverso delle Instagram Stories ha precisato: