Simona Ventura, arrivano le prime parole della conduttrice di ‘Temptation Island Vip’ direttamente dal villaggio!

Di Ludovica - 8 settembre 2018 15:09:57

Simona Ventura

Si stanno svolgendo proprio in questi giorni le ultime riprese di Temptation Island Vip, il reality delle tentazioni che avrà per la prima volta come protagonisti personaggi noti del mondo dello spettacolo.

Tra le sei coppie pronte a mettere alla prova il loro amore ci sono Valeria Marini e Patrick Baldassarri che vogliono capire se è arrivato il momento di mettere radici insieme, Stefano Bettarini ed Elisabetta Larini che stanno ultimamente riscontrando problemi a causa della differenza di età, Sossio Aruta e Ursula Bennardo che vedono quest’esperienza come decisiva per la loro relazione, Andrea Zanga e Alessandra Sgolastra che vogliono testare fino a che punto l’eccessiva gelosia di lui possa rovinare il  loro rapporto, Fabio e Marcella Esposito che vogliono capire se è finalmente arrivato il momento per fare un passo importante ed infine Nilufar Addati e Giordano Mazzocchi che partono con l’intenzione di uscire dal programma più forti e uniti di prima.

Già in QUESTO post vi avevamo parlato dei motivi che hanno spinto le sei coppie a partecipare al programma. Questa volta a parlare è stata la conduttrice di questa primissima edizione, Simona Ventura, che si trova ancora in Sardegna per ultimare le riprese che vedremo in onda prossimamente. Al magazine di Uomini e Donne la Ventura ha raccontato di questa nuova esperienza:

Per me è una “prima volta” in tutti i sensi, sia perché è la prima edizione vip e sia perché conduco il programma. Mi confronto con un format consolidato che, nel corso delle cinque edizioni, è cresciuto. Io l’ho sempre seguito dal divano di casa e, da spettatrice, mi sono emozionata, ho tifato e a volte mi sono anche infuriata. Ora invece mi trovo a dirigerlo e non le nascondo che sono emozionata, ma nella vita ho capito che senza emozione non si va da nessuna parte.

Sulle sei coppie Simona ha invece dichiarato:

Non esistono coppie vip e coppie nip. Le coppie sono coppie… e l’amore è l’amore. Tutti amano e tutti hanno diritto di essere amati. Penso che, davanti ai sentimenti, alla paura di perdersi, alla gelosia o alla consapevolezza del proprio amore, non esista alcuna differenza tra vip e persone normali. Solo il telespettatore potrebbe riscontrarla, perché queste coppie le conosce già indirettamente. Io però, nei villaggi, li osservo da vicino mentre vivono tutto quello che una separazione e una prova di questo genere possono far sperimentare. Mi chiede come sono queste coppie: non voglio influenzare i telespettatori, non sarebbe giusto. Ma le posso dire che sono persone eterogenee, con fragilità diverse ma ribadisco che sono coppie che già conosciamo perché a prescindere dal nome “famoso”, rispecchiano tutte le situazioni che viviamo nella nostra quotidianità: quelle dei nostri amici, dei nostri vicini di casa e ovviamente le nostre.

L’ex conduttrice de L’Isola dei Famosi non ha voluto azzardare previsioni su chi, secondo lei, uscirà mano nella mano e chi invece si dirà addio:

Ognuno ha una storia a sé e ha i propri tempi per capire cosa sta succedendo. In ogni caso, sarà un percorso che porterà per ogni singola coppia un verdetto che avrà messo a nudo la storia, sviscerando le problematiche e anche i motivi che li hanno portati a partecipare. Questo vale per tutti, sia nel caso in cui usciranno uniti sia in quello in cui dovessero scegliere di proseguire separati. L’esperienza sarà comunque molto positiva e formativa.

Simona, però, ha confessato che mai parteciperebbe per mettere alla prova il suo amore con Gerò Carraro:

No guardi, come concorrente ho già dato (sorride, ndr).

Infine la Ventura ha raccontato del primo falò:

E’ stato un falò movimentato. Io l’ho vissuto come un privilegio, perché non sono solo alla conduzione ma mi immedesimo nelle storie dei protagonisti, e sono anche una fedele spettatrice. Ma non mi chieda niente di più perché poi io parlo e invece voglio che il pubblico a casa, durante la prima puntata, abbia uno “sguardo vergine”, proprio come l’ho avuto io sul mio divano di casa quando guardano il docu-reality.

Che ne pensate? Siete curiosi di vedere come si comporteranno i fidanzati e le fidanzate nei rispettivi villaggi?