‘Uomini e Donne’, l’opinionista Tinì Cansino si racconta a 360 gradi: dal suo passato al ‘Drive In’ fino alla coppia più amata del ‘Trono Over’!

Di Martina - 10 settembre 2018 17:09:29

Trono over - Tinì Cansino

Opinionista ormai da sei anni del Trono Over di Uomini e Donne, Tinì Cansino non ha mai perso la calma e la tranquillità che la contraddistinguono nemmeno davanti alle vicende più bizzarre delle dame e dei cavalieri del parterre senior della trasmissione.

In esclusiva a Uomini e Donne magazine, l’opinionista dai capelli rossi ha ripercorso tutta la sua carriera televisiva, a partire proprio da Drive In, il programma che l’ha fatta conoscere e apprezzare al pubblico:

Drive In mi ha fatto vivere dei momenti bellissimi, fatti di spensieratezza ma anche di tante riflessioni. A vent’anni non riesci ad avere molte consapevolezze. Li ho vissuti in piena purezza, sono arrivata al successo ed è stato tutto inaspettato e sorprendente. Sono grata a Drive In e all’Italia, mi sono sentita amata dal pubblico italiano dal primo giorno. Mi sento italiana, sono nata in Grecia ma mi sento italiana a tutti gli effetti (ride, ndr).

Da essere una ragazza Fast Food è passata a commentare le avventure amorose dei cavalieri e delle dame del Trono Over, e la Cansino si dice felice ed entusiasta di questa avventura:

E’ un’esperienza meravigliosa, ho come la sensazione di trovarmi in un salotto di psicoanalisi. È una fase di rilassamento totale, ti rendi conto che il tempo non passa e che, anche se l’età prende il sopravvento, si rimane giovani e impacciati con l’amore. Quella ricerca disperata di un sentimento che a volte tarda ad arrivare mi colpisce, come quel volersi aggrappare a qualcuno senza tenere conto che invece l’amore vero è quello contraddistinto dalla libertà. È un’emozione che va coltivata, che non cambia le persone a nostra immagine e somiglianza. Uomini e Donne è proprio questo per me, mi fa vedere tutte le forme dell’amore e fa crollare qualsiasi tipologia di schema, perché al cuor non si comanda.

Silenziosa e camaleontica, Tinì non ha sofferto il cambiamento e si è adattata subito al ruolo di opinionista, che ha da subito fatto molto suo:

Vivo questa esperienza con responsabilità perché l’amore non può essere giudicato. Tutti devono approcciarsi come credono, amare è un grande impegno. Come la vita. Non sempre è semplice giudicare e dire la propria, preferisco ascoltare e accogliere. Solo così si riesce a capire la vera origine delle emozioni e dei sentimenti.

All’interno del programma sono iniziati e finiti molti amori nell’arco di questi sei anni, ma uno su tutti l’ha emozionata particolarmente:

Ognuna a suo modo mi ha trasmesso qualcosa, ma sicuramente porto nel cuore la relazione tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti. Gemma viveva un amore tormentato, Giorgio invece provava a lasciarsi andare di più ma non riusciva. Forse, abituati a soffrire per amore, si sono sabotati a vicenda e hanno distrutto un bellissimo rapporto. Io preferisco sempre il lieto fine e tra loro non c’è stato ma, nonostante tutto, ci hanno fatto sognare.

Gemma per lei è anche la dama più dolce e romantica della trasmissione, mentre per quanto riguarda i cavalieri più impertinenti ha asserito:

Abbiamo ripreso con le registrazioni e ho già individuato un signore di quasi novant’anni che ha un temperamento di un trentacinquenne. Sarà difficile tenerlo sulla sedia. E poi Domenico, che non riesce proprio a trattenersi di fronte alle donne e ha sempre voglia di acchiapparle tutte (ride, ndr).

Sarà una stagione all’insegna dell’amore e dei sentimenti ci assicura Tinì, che ai protagonisti senior ha infine augurato:

Apritevi all’amore, senza avere pretese da questo sentimento. Vivete con libertà ogni giorno e con la voglia di vivere quelle emozioni e quella felicità. Non programmate l’amore, non mortificatelo con abitudini e sottomissioni, scoppierebbe!

Cosa ne pensate di queste sue ultime dichiarazioni?