Michael De Giorgio ospite in radio: “Lara Zorzetto mi manca, sono ancora innamorato di lei”. Ma la sua ex puntualizza che…

Di Stefania - 23 settembre 2018 09:09:53

 

Michael De Giorgio

Ieri pomeriggio l’ex partecipante di Temptation Island 5 Michael De Giorgio è stato ospite di Giada Di Miceli all’emittente Radio Radio Non Succederà Più, dove ha avuto la possibilità di tornare a parlare della sua ormai ex fidanzata Lara Rosie Zorzetto.

La coppia è stata insieme per due anni e mezzo prima di mettersi alla prova nel reality show estivo condotto da Filippo Bisciglia, intenzionati a comprendere se il loro sentimento fosse più forte del periodo burrascoso che stava attraversando la loro relazione. Ma così non è stato. Lara ha capito non solo di non riuscire a perdonare i numerosi tradimenti del pugliese, ma anche che lui non è la persona giusta che può starle accanto. Infatti, più volte nel corso del programma, il 30enne si è lasciato andare con la single Rita Cardinale – con cui ha instaurato un feeling speciale – a delle esternazioni poco carine nei confronti della friulana. A nulla sono serviti i suoi tentativi di ricucire la loro relazione, la Zorzetto è stata irremovibile: ancora di più dopo che ha scoperto che, dopo il falò finale di confronto, si è sentito telefonicamente – e non solo – con la Cardinale, alla quale ha fatto delle avances.

Intervistato dalla Di Miceli, ha confessato di nutrire ancora un forte interesse per la sua ex, e che sta provando in ogni modo di riconquistarla, anche se lei mostra delle reticenze.

Ritornare alla vita di tutti i giorni non è stato facile. Ho accusato un po’ il colpo e piano piano sto cercando di ricominciare da me. Non mi sono comportato bene e sono il primo a dirlo. C’erano dei problemi, però a volte è più facile scaricare la colpa sulla persona che ti sta accanto, invece di affrontarli e cercare di rispondersi a determinate domande. Sono ancora innamorato di lei. Lara mi manca, ha letto questo post, perché gliel’ho detto io, le ho scritto un messaggio in cui le dicevo di averle dedicato un post e se aveva piacere di leggerlo. Lei mi ha ringraziato e mi ha detto che lei c’è come amica. Per come la conosco io, una frase del genere non implica un ritorno. Io non posso costringerla in nulla, ma io sono qua. Adesso lei deve pensare a se stessa. Ho apprezzato il fatto che mi abbia risposto, mi ha fatto stare un po’ meglio, perché le cose che ho detto non le merita.

In merito alle esternazioni sgradevoli a cui abbiamo assistito durante la messa in onda della trasmissione, si è giustificato adducendo la motivazione ad un suo meccanismo di difesa.

Ho detto quelle cose perché poco prima di entrare abbiamo discusso e ci siamo detti delle cose poco piacevoli, che ancora mi ronzavano nella testa. Mi dava fastidio essermi fatto vedere fragile agli occhi delle persone che potevano guardare da casa. Sono entrato realmente con la voglia di rispondermi a determinate domande. Il percorso che ho fatto, togliendo dei termini, che oggi mi pento di aver detto, purtroppo le telecamere te le dimentichi. Quelle parole, in realtà, era dettate dalla rabbia. Io ero un mix tra l’incazzato e lo spaventato, perché già dall’inizio me lo sentivo che sarebbe andata a finire così e che saremmo usciti separati, quindi era più facile comportarmi come strafottente.

Sulla possibilità di vederla seduta in futuro sul trono di Uomini e Donne, ha asserito che in parte sarebbe contento per lei, ma d’altra parte vorrebbe dire che per loro non c’è più una chance.

Ha le carte giuste per farlo. Ha delle qualità che possono piacere a tanti ragazzi. Non so se lei si sentirebbe a suo agio. E’ una cosa che non ho messo in conto, perché da una parte sarei felice per lei, perché merita il meglio, dall’altra parte non sarebbe positiva per noi.

Ci ha tenuto a fare delle ulteriori precisazioni anche sui messaggi che si è scambiato con Rita.

Partiamo dal presupposto che lei ha fatto il suo ruolo di tentatrice, è una bravissima ragazza, come tutte quante si è avvicinata lei. Anzi lo potrebbe dire anche lei che quando siamo arrivati io ero l’unico che se ne stava in un angolo e pensavo ad allenarmi, non è stata neanche una mia iniziativa. Poi, lì tutto è amplificato e 21 giorni non sono pochi e per come sono fatto io, che difficilmente mi fido, aver trovato lì dentro una persona che mi faceva da guida, che mi ascoltava e che mi consigliava è stato d’effetto. Mi ero infatuato di lei, ma più di quello che mi stava dando che della persona in sé, senza nulla togliere, perché è una bellissima persona e una splendida mamma. Se fossi stato pienamente consapevole di quello che avrei perso, non mi sarei comportato così. Non ho tradito Lara con Rita, assolutamente no. Le ho dette determinate cose su Lara, perché per me era umiliante farmi vedere in quel modo, mi sono fatto fottere dall’averla vista in determinate situazioni, mi dava fastidio essermi fatto vedere sotto una certa luce, anche dalle persone a casa. Non pensavo realmente quelle cose, sennò non avrei fatto di tutto per riconciliarmi. I messaggi con Rita, è vero, ci sono stati. Io e Lara convivevamo, usciti da Temptation ho fatto il possibile, ma si vedeva che lei non voleva smuoversi di un passo. L’ho fatto per ripicca. Volevo far vedere a Lara che, se comunque lei non mi voleva nella sua vita, io mi potevo arrangiare tranquillamente senza di lei. Io e Rita non ci sentiamo più.

Nel corso della chiacchierata con la conduttrice radiofonica, è stata contattata anche Lara per sentire la sua versione, che non ha subito modifiche dal loro ultimo incontro. Ha confermato di essersi risentita con Michael, ma che nel suo cuore le cose non sono cambiate. La storia è, per lei, un capitolo chiuso.

Non porto rancore, sono andata avanti. Non sono qui per insultare nessuno.Non ho voglia di parlare di una cosa che per me si è chiusa. Come ho detto anche a lui al telefono, mi dispiace se lui ci sta male, l’importante è capire i propri sbagli e non ripetere le stesse cose, non con me ma in generale. C’è del buono in lui, non è solo quello che la gente ha visto.

Cliccando qui sotto potrete riascoltare le loro dichiarazioni:

E voi cosa ne pensate?