‘Uomini e Donne’, Luisa Anna Monti del Trono Over dichiara: “Sebastiano è un troglodita, un Sossio Aruta sotto mentite spoglie!”. E svela un retroscena…

Di Ludovica - 21 ottobre 2018 11:10:22

Luisa Anna Monti

E’ una new entry del parterre femminile del Trono Classico di Uomini e Donne Luisa Anna Monti, la dama dal passato difficile ma con una grinta che solo una vera guerriera può avere. La 46enne ha origini napoletane ma il suo lavoro l’ha portata a Genova dove attualmente collabora con diversi brand molto conosciuti nel mondo della moda.

Luisa non ha un trascorso facile alle spalle. La battaglia più dura che ha dovuto affrontare è stata sicuramente la scoperta di un male terribile che le ha inevitabilmente cambiato la vita, rendendola al tempo stesso ancora più combattiva nonostante le ferite e il dolore patito. La donna ha deciso di partecipare al dating show di Canale 5 per trovare quell’amore che in questi anni è sempre sfuggito, portandosi via con sé anche il sogno di diventare madre.

La Monti si è raccontata senza filtri al magazine di Uomini e Donne. Nella lunga intervista rilasciata non ha nascosto le difficoltà che le ha riservato la vita:

Ho perso mia madre a 14 anni e non ho avuto da mio padre quella protezione di cui avevo bisogno. Sono cresciuta da sola e questo è un prezzo troppo grande da pagare. Sono una donna forte e spontanea, una donna che spaventa. Mi vedo sicuramente una donna decisa, forte, dolce e caparbia. Vedo una guerriera, capace di affrontare e vincere battaglie, femmina… come la guerra. Due anni fa, facendo delle analisi, ho scoperto di avere un carcinoma maligno alla tiroide. Quando vieni a conoscenza di una cosa del genere ti crolla il mondo addosso ed è difficile andare avanti. La forza che mi contraddistingue da sempre mi ha spinto a credere fortemente di riuscire a vincere questa battaglia, e sono qui a raccontarlo. Adesso sto bene, ma devo continuare a sottopormi a una cura preventiva e a dei controlli periodici che mi hanno cambiato la vita e il corpo. I miei amici, mio fratello e mia cognata, la fede e l’amore di mia madre sono stati la mia forza.

L’esperienza a Uomini e Donne è dunque un modo per voltare definitivamente pagina:

E’ una di quelle cose che non ti capitano tutti i giorni e che non ti aspetti. Mi hanno chiamato in un momento delicato della mia vita, e sono felice. Spero di riuscire ad incontrare adesso un uomo in grado di rapirmi la mente e il cuore. Un uomo capace di stupirmi e farmi ridere, perché ho tanto bisogno di ridere.

Luisa ha confessato di avere un solo rimpianto:

Avrei voluto tanto avere dei figli, ma non sono stata fortunata in questo. Da quando ho perso mia madre, la mia vita e il mio cuore sono sottosopra: ho avuto relazioni importanti, due grandi amori che però purtroppo sono terminati.

La Monti nel corso di queste settimane ha già avuto modo di inquadrare qualche cavaliere del parterre maschile. In particolare ha espresso il suo parere su Sebastiano col quale aveva iniziato una conoscenza interrotta poi bruscamente:

E’ solo un bravo giocatore, un Sossio Aruta sotto mentite spoglie. E io non sarei fiero di ciò. Ha giocato con la mia sincerità e io di una “casa caruta”, come si dice a Napoli, non ne ho affatto bisogno. Si è dimostrato per quello che è, mi ha definito come una donna facile solo perché l’ho baciato. E’ un troglodita… ma di cosa parliamo? Non sono una gatta morta e ho vissuto e seguito le emozioni del momento. Se non avessi provato trasporto, non lo avrei nemmeno toccato. La falsità e la poca chiarezza mi fanno ribrezzo, quando mi ha chiesto di mentire riguardo al bacio ho capito chi avevo di fronte. Poi in puntata si è smascherato da solo…

La delusione per quanto accaduto è stata tanta:

Fino a tre giorni fa mi scriveva, e come se niente fosse mi ha chiesto se avessi intenzione di continuare a conoscerlo. Io pensavo venisse da me a chiarire personalmente quella situazione raccapricciante, invece nulla. Durante il nostro incontro mi ha parlato della sua vita privata, di sua figlia e di cose importanti mentre mi teneva la mano. Poi la richiesta di tutelarci… e da cosa? E’ finto. E non sa dove stanno di casa le buone maniere, si è fatto riaccompagnare a casa a notte inoltrata. Qua il mondo è pieno di maschi, ma di uomini ce ne sono pochissimi. Se io avessi fatto finta di nulla, come qualcun’altra, sono sicura che ci staremmo ancora frequentando. Ma io non sono quel tipo di donna.

Il riferimento di Luisa non è casuale:

La storia con Caterina è poco chiara, non si capisce se questo bacio c’è stato o meno. E poi Denise, non ho parole per lei, mi ha trascinata al suo livello. Abbiamo avuto una discussione, sembravamo tre galline in un pollaio. Dopo l’ultima registrazione c’è stata una lite furiosa, mentre parlavo con Caterina, Denise con tono sgradevoli ci ha additato come lo scarto delle donne. Io non ho saputo trattenermi. Si tenesse caro questo Sebastiano, una donna che continua a frequentare un uomo come lui è una persona che si accontenta. Forse è lei lo scarto… è meglio che ognuno vada per la sua strada.

Tra gli altri pretendenti, però, qualcuno che la incuriosisce potrebbe esserci:

David è un bellissimo ragazzo, oltre a essere un mio concittadino. Mi sembra anche un uomo sensibile, pur non conoscendolo. Poi la genuinità e la semplicità di Franco, il fruttivendolo, mi hanno colpito in particolar modo. E ho purtroppo capito che invece Libero, dopo una prima conoscenza telefonica, non riesce a trasmettermi nulla fisicamente. Ma ho preferito dirglielo subito, proprio perché non è nella mia indole prendermi gioco del prossimo.

A seguire una piccola gallery con alcune foto della napoletana:

Che ne pensate? Riuscirà Luisa a trovare l’uomo giusto?