‘Uomini e Donne’, Emanuele Mauti si scaglia contro Francesco Monte, Alessandro Cecchi Paone e Alfonso Signorini! (Video)

Di Stefania - 4 novembre 2018 17:11:46

Emanuele Mauti

I concorrenti del Grande Fratello Vip 3 sono giunti alla metà del loro percorso e, malgrado siano criticati perché non riescono a regalare al programma numeri da capogiro dal punto di vista dello share, offrono comunque spunti di discussione sia all’interno della Casa sia all’esterno. In tantissimi utilizzano i social per esprimere il loro parere – positivo e negativi – sugli inquilini più spiati d’Italia.

Tra coloro che hanno voluto dire il proprio pensiero, vi è l’ex corteggiatore e scelta di Sonia Lorenzini, Emanuele Mauti, noto per non avere peli sulla lingua nel dire la sua sulle vicende dei personaggi del momento, che ha condiviso un video sul suo profilo Instagram (che potete rivedere nel filmato in alto), in cui analizza la lite tra Francesco Monte ed Elia Fongaro, con i relativi interventi dell’opinionista Alfonso Signorini, e si è soffermato anche sulle accuse mosse dal web all’ex tronista di Uomini e Donne sulle sue parole a proposito del bacio saffico tra Giulia Salemi e Martina Hamdy.

Come promesso volevo parlarvi un po’ del Gf Vip, in particolare di quello che è successo in puntata lunedì scorso. Non ho visto la puntata, ma ho trovato molti filmati su Instagram, e come sempre mi sono documentato e ho sviluppato la mia tesi su dei quesiti che ora vi riporto. Sono stati trattati molti temi, secondo me in maniera sbagliata, facendo passare dei messaggi completamente errati.

Monte – come vi abbiamo riportato in QUESTO articolo – non ha apprezzato degli atteggiamenti dell’ex velino di Striscia La Notizia e ne ha voluto parlare con il diretto interessato, che però ha fatto riferimento alla sua provenienza geografico, ironizzando sulla sua “tarantinità“, suscitando la sua indignazione. Ma non solo la sua, perché anche Alessandro Cecchi Paone ha affrontato a muso duro il vicentino, tacciandolo di razzismo (QUI i dettagli). I toni si sono ulteriormente accesi in puntata, quando nella questione è subentrato Signorini, che si è schierato con il 30enne pugliese. Emanuele ha commentato così:

Ora se dire ad una persona è uscita la tua tarantinità è un’offesa e viene visto come delle parole inneggianti al razzismo siamo alla frutta, perché altrimenti non potremmo nemmeno più dire la solita sceneggiata napoletana o etichettare noi romani come casinari, oppure il popolo del nord come più freddo.

L’incoerenza del discorso di Francesco starebbe – a suo dire – nel pensiero esposto poco dopo sul modo di valutare un’effusione tra due donne da parte di un meridionale.

Francesco Monte su un tema come l’omofobia dice che nel sud sono più bigotti rispetto al nord. Questo è molto più razzista di quello detto da Elia. Non rendendosi conto che sta dicendo corbellerie atomiche, si sono aggiunti anche Alfonso Signorini e Alessandro Cecchi Paone, che io rispettavo prima di vedere questo. Se c’è qualcosa di machiavellico e non convincente è il tuo discorso, Signorini, il cui intento sembrava solo quello di mettere in difficoltà e cattiva luce un ragazzo che fine ad allora si è comportato in maniera ineccepibile ed educata, a televoto aperto. Su Cecchi Paone alzo le mani, non ho parole, solo parolacce. Stai dicendo che nessun italiano può offendere un altro, e poi dai del cretino ad un ragazzo davanti a tutti, con termini come ‘stai zitto, stai zitto’. Se c’è qualcuno che è stato offensivo è stato Monte, con Francesco. Poi vorrei sapere chi ha dato tutta quella sicurezza a Francesco per parlare in quel modo.

Secondo Mauti, ha fatto altre due brutte figure: una in merito alla liason tra Jane Alexander e Fongaro e un’altra sulle giustificazioni fornite dopo l’accusa di omofobia.

Ma come qualche mese fa hai fatto la stessa cosa all’Isola sapendo che Paola Di Benedetto non era una donna libera! Allora che fai? Sei assolutamente una persona ipocrita se fai una cosa del genere! Qualcosa non mi torna. Lo stesso Signorini, in una serata di grande spolvero, non perde l’opportunità di fare due pesi e due misure. Ma come Alfonso l’anno scorso ci hai fatto due maroni così con la favola d’amore che ha fatto sognare tutta Italia a tuo modo di vedere tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, che fortunatamente si è rivelata come tale, e invece quest’anno la storia tra Elia e Jane non va bene, ti fa avere ripensamenti. Quindi cambiano gli attori e si fanno due pesi e due misure. Fortunatamente Elia ha fatto come avrei fatto anch’io e ha spiegato come l’attrazione tra due persone, e non sentimento, non è pilotabile attraverso un joystick, non possiamo con un interruttore accenderla e spegnerla. Poi durante un gioco Francesco ha etichettato come ‘schifo’  un bacio tra Giulia Salemi e Martina, come abbiamo visto ricevendo anche i complimenti di Signorini per la spiegazione che ha dato. Ora mi chiedo se sono io scemo, se vogliono far passare voi per scemi, perché secondo la spiegazione di Francesco se uno arriva alla stazione Termini e vedo due ragazzi pomiciare in maniera veemente, prima di etichettare la situazione vado a chiedergli se effettivamente sono innamorati. Credo che in tv esistono personaggi più tutelati di altri, credo che stiamo assistendo alla riabilitazione mediatica di un personaggio che si era distrutto con le sue mani. Adesso se proprio vogliamo fare un programma per procedere alla santificazione di Francesco Monte avrebbero dovuto chiamarlo ‘Francesco Monte Show’.

Il pallanuotista romano ha lanciato un’ultima provocazione: “Ma non sarà che tutta questa situazione è nata per le parole di Elia durante la lite?”, ovvero per la sensazione del modello veneto che l’ex di Cecilia Rodriguez abbia sofferto la poca attenzione rivoltagli durante la puntata speciale del giovedì, andata in onda lo scorso 25 ottobre.

E voi cosa ne pensate?