‘Grande Fratello Vip 3’: l’opinione di Isa sull’ottava puntata

Di Isa - 6 novembre 2018 11:11:38

Grande Fratello Vip 3

No, ma bellissima la puntata andata in onda ieri, eh, uno spasso.

Roba proprio da non poter distogliere lo sguardo dallo schermo.

No ma, seriamente, non so nemmeno cosa caspita commentare perché questi sono così mosci, così morti, così inutili che non mi viene manco voglia di insultarli.

E rendetevi conto di quanto devono essere messi male sti poracci di Canale 5 per programmare pure delle puntate speciali di questa edizione da catalessi perché gli ascolti (deludenti) fanno comunque meno schifo di quelli che la rete realizza nelle altre prime serate!

Cioè lo scorso anno, che avevamo uno scoop al secondo, dovevamo aspettare una settimana e nelle 4 ore di diretta del lunedì non si faceva mai in tempo a parlare di tutto, e adesso con sti morti di sonno dobbiamo addirittura tirare su uno speciale del giovedì in cui il momento di maggior brivido sarà la prova immunità nelle vasche con i merluzzi che cadono dal tetto.

Il confronto tra Elia Fongaro e Francesco Monte, che teoricamente doveva essere il momento clou della puntata, è stato di una mosceria e di una inutilità tali che dopo i primi 40 secondi mi sono messa a giocare a Fishdom sull’ipad. Elia, che ha avuto una settimana per preparare il suo attacco all’uomo del Monte, stava lì a ripetere le stesse quattro frasi che quasi mi pareva lobotomizzato… sinceramente mai capirò perché ad alcuni questo ragazzo piacesse tanto. Per carità, esteticamente un figo colossale, ma per il resto penso che forse troverei più appassionante un confronto dialettico e intellettuale con Tinì Cansino.

Francesco, dal canto suo, è di una pesantezza allucinante. Capisco che il troca-gate con annesso accanimento patologico di Antonio Ricci nei suoi confronti possa averlo provato, ma non è che ora i suoi traumi debba farli scontare a noi,eh. Cioè sto ragazzo passa tutte le puntate e tutte le giornate a preoccuparsi di non passare male agli occhi del pubblico, a preoccuparsi che le sue parole non vengano fraintese, a preoccuparsi di non essere criticato o criticabile, a preoccuparsi di giustificare ogni gesto e ogni parola… ma basta!!!! Tutti ce l’hanno con lui, tutto lo fraintendono, tutti vogliono fare chiacchiericcio sfruttandolo…

Stai partecipando al Gf, Francè, hai presente? Hai presente quel programma in cui i concorrenti sono carne da macello utilizzata ad esclusivi fini di share? Ecco, hai deciso di stare lì, non ammosciarci le ovaie, per carità! E, soprattutto, non costringermi a dover concordare con Alfonso Signorini quando ti dice che se vuoi ‘tenerti le cose per te non partecipi al Gf‘, perché concordare con Alfonso è una cosa che proprio non posso tollerare, mi fa male al Guore, all’autostima e che mi rovina inevitabilmente le giornate.

Che poi, dai, quanto è patetica questa storia con Giulia Salemi, su?

E’ più che evidente che lui non la vuole nemmeno come soprammobile del comò eppure sta solfa va avanti dalla prima settimana. Lui le dice che non la vuole, che non vuole storie, che non gli è scattato il qualcosa in più, però poi se la limona sotto le lenzuola, lei si sente dire che lui non ha intenzione di avere una relazione con lei, che gli piace ma non più di tanto e che non potrà nascere niente e poi sta puntualmente lì a elemosinare attenzioni e carezze che manco il mio cane quando in piena carenza di affetto.

Ma un po’ di amor proprio, figlia mia. E tu, Francè, un po’ di chiarezza… non vuoi avere storie lì dentro? Bene, lecito, e allora rinfodera la lingua e non rompere le palle perché, ve lo dico, NON VI SI REGGE. NON- VI- SI- REGGE. E il dubbio (diciamo dubbio, va) che tutto venga fatto proprio per godere di quei 10 minuti di centralità durante la diretta sono più che leciti.

Tra la Monsè e Cecchi Paone a sorpresa resta il secondo nonostante tutti i sondaggi del web lo dessero per spacciato. Sinceramente sono felice sia rimasto lui e non perché mi sia gradito, anzi trovo urticante e stucchevole il finto buonismo che snocciola a ripetizione durante ogni diretta, ma perché quantomeno lui in due settimane è stato capace di far azzuffare un po’ di gente a caso risvegliandoci per qualche istante dal torpore. Tipo che questi già sono morti di loro, se in più tutti i personaggi polemici e provocatori li seghiamo al televoto va a finire che i prossimi speciali del giovedì sera saranno incentrati su Martina la meteorina che ci spiega come ottenere i ricci perfetti.

In nomination abbiamo Ivan Cattaneo (inspiegabilmente ancora in gioco dopo i merdoni pestati a ripetizione lì dentro e tutti ben più gravi di un ‘tarantinità‘ spacciato per appellativo razzista), BenedettaMazzaCHI, FabioBasileChi e Walter Nudo. Io ve lo dico subito: eliminatemi Uolter (alias l’UNICO che riesco a tollerare in mezzo a sta banda di pesciaroli) e inizierò lo sciopero della parola fino al GF Vip 14. Arevuà.