‘Uomini e Donne’, Valeria Marini entusiasta del suo nuovo ruolo: “Consiglio ad Andrea Cerioli e Ivan González di non farsi ingannare dalle apparenze!”. E intanto svela che ci saranno delle sorprese…

Di Stefania - 16 novembre 2018 16:11:32

Valeria Marini, Ivan Gonzalez e Andrea Cerioli

Valeria Marini probabilmente non immaginava la piega che avrebbe preso la sua vita personale e professionale dopo aver partecipato alla prima edizione Vip di Tempation Island. Se il reality delle tentazioni ha messo a dura prova il rapporto con Patrick Baldassarri, conclusosi a causa dell’eccessiva vicinanza della showgirl sarda con il single Ivan González, dall’altra parte le ha offerto un nuovo traguardo lavorativo. E’ stata infatti scelta da Maria De Filippi come nuovo volto di Uomini e Donne in una veste del tutto inedita: avrà il compito di consigliare i due nuovi tronisti, Andrea Cerioli e Ivan, e organizzare per loro una festa di fidanzamento nel momento in cui capiranno di aver trovato la donna giusta per loro.

E’ proprio di questo che ha parlato nella sua intervista ad Uomini e Donne Magazine.

Mi piace moltissimo, Uomini e Donne mi diverte! Ho sempre cercato di fare progetti nuovi in tv e, fino a ora, con grande successo. Sia per Ivan che per Andrea ci saranno delle sorprese di cui ovviamente loro non sono a conoscenza e che renderanno speciali, anzi stellari, le loro esperienze sul trono. I miei consigli di seduzione saranno direttamente legati alle situazioni che si creeranno ogni volta con le loro corteggiatrici. Nulla del loro percorso è prevedibile ma sicuramente dovranno ascoltare il loro istinto. Consiglio loro di non farsi sopraffare dalle emozioni e non farsi ingannare dalle apparenze: ascoltate sempre il vostro cuore!

La Marini sa perfettamente come deve essere la donna giusta per il giovane spagnolo.

Mi sono avvicinata a lui non solo per la sua bellezza, che è innegabile, ma per provocare Patrick. La corteggiatrice perfetta per Ivan deve essere spontanea, ascoltare ciò che lui desidera. Ivan è un uomo sensibile ma sta per arrivare quello che vuole, ne sono sicura!

In questi anni, in cui l’abbiamo vista sempre all’apice del successo, ha sempre fatto forza su un elemento per lei fondamentale: la seduzione.

Come scrive Flaubert, la seduzione “brucia inconsapevolmente sotto la pelle”. E’ qualcosa che parte dalla nostra testa e grazie alla gestualità del corpo arriva all’altro conquistandolo. Credo che sia la capacità di ognuno di noi di entrare nella sfera personale di chi ci piace. Per sedurre è importante usare la sensibilità e capire cosa lui voglia e desideri.

Che ne pensate delle sue dichiarazioni?