‘Uomini e Donne’, Giulia De Lellis professoressa universitaria per un giorno! (Video)

Di Stefania - 21 novembre 2018 17:11:22

Giulia De Lellis

Nuovo traguardo lavorativo per Giulia De Lellis: dopo aver prestato il volto per vari brand di moda, a richiederla è stato una causa ancora più gratificante per una ragazza così giovane, che in soli due anni e mezzo è diventato un punto di riferimento per molti suoi coetanei, che vorrebbero emulare il suo successo.

Resa nota dalla trasmissione Uomini e Donne, dove è approdata per conquistare (e con successo!) il tronista Andrea Damante, e consolidata la sua popolarità nella seconda edizione del Grande Fratello Vip, l’esplosiva romana ha accresciuto il suo seguito sui social. Su Instagram vanta ben 3,3 milioni di followers, che ogni giorno visitano il suo profilo per restare aggiornati sulle ultime tendenze e sulle sue vicende sentimentali. Ha destato molta curiosità l’inizio della sua relazione con la popstar Irama, all’anagrafe Filippo Maria Fanti, che le ha regalato il sorriso dopo la rottura con Damante, risalente allo scorso aprile (QUI e QUI i dettagli).

Come già è capitato per la fashion blogger più famosa d’Italia, ovvero Chiara Ferragni, che è stata invitata a tenere una lezione alla Harvard Business School, in cui ha parlato della fondazione del suo marchio The Blond Salad, nel suo piccolo anche la De Lellis ha avuto modo di confrontarsi con il mondo universitario. Stamattina, è stata ospite della IULM, la libera università di comunicazione e lingue con sede a Roma e a Milano, dove si è messa a nudo sulla sua attività e sul suo impegno sociale. Ricordiamo, infatti, che la 22enne è molto attiva con eventi benefici, a favore di chi è meno fortunato.

Attraverso delle Instagram Stories, che potete riascoltare nel filmato in apertura, Giulia ha commentato così questa opportunità:

Stavo facendo una cosa stupenda, alle mie spalle potete vedere la IULM. Sono uscita ora da questa università, perché ho avuto un incontro con una classe di studenti che studiano qui, e abbiamo un po’ parlato in generale della mia vita, del mio percorso lavorativo e del mio percorso umano, di cui spesso non parlo. Oggi è stato bellissimo perché mi sono davvero raccontata, senza filtri. Ho risposto a tutte le loro domande e, tra l’altro, il professore nonostante io non sia una ragazza ricca di cultura a livelli disumani era davvero felice di questo incontro. Ed io sono ancora più felice. Grazie, grazie ragazzi della IULM che mi hanno ascoltata ininterrottamente come solo io so parlare in maniera logorroica, quasi da esaurita, e grazie professore che mi ha dato l’opportunità di conoscere questi ragazzi carinissimi e lei stesso perché è davvero dolcissimo, soprattutto estremamente preparato. Ma non quella preparazione a pappardella, a memoria, ma proprio si vede che questa persona è dotata di una preparazione incredibile data una passione assurda. E’ stato bellissimo, grazie. Io in un modo e nell’altro se dovesse richiamarmi qualcuno di voi sarò a vostra disposizione come ho già detto e ci tengo a dirlo anche pubblicamente, perché queste sono le cose belle che questo lavoro, oltre a tante altre cose, mi da la possibilità di fare.

Ha inoltre condiviso l’abbraccio col professore universitario, che le ha regalato questa grande emozione:

Mi hanno voluta perché sono questo…E io ve lo mostro… Questo è il momento in cui, nonostante non sia una laureata, nonostante le mie pecche grammaticali, e chi più ne ha più ne metta, rapisco il cuore di un professore che mi dice giustamente e con amore che “Nella vita non basta sapere. Le conoscenze non sono tutto. Sei molto, sei vera”.

E voi cosa ne pensate?