‘Uomini e Donne’, Rocco Fredella e Paolo Marzotto spiegano i motivi che li hanno spinti a corteggiare Gemma Galgani

Di Veronica - 26 novembre 2018 13:11:20

Fino a qualche settimana fa, Rocco Fredella e Paolo Marzotto non avevano nulla in comune almeno fino all’approdo nel Trono Over di Uomini e Donne. Nel dating show di Canale 5 hanno infatti puntato entrambi Gemma Galgani decisi a conquistarla a tutti i costi.

Molto diversi fra loro, il settimanale Uomini e Donne Magazine ha deciso di metterli a confronto con un’intervista doppia in cui raccontano un po’ di loro. A cominciare dal motivo che li ha spinti a partecipare al programma per corteggiare la dama torinese.

Rocco: Lei è una donna proiettata verso l’amore, come me. Poi c’è quel tratto distintivo, la sua eleganza, che la rende unica.

Paolo: Di Gemma mi piacciono l’intelligenza, la dolcezza che ha avuto nei mie confronti fin da subito, e la raffinatezza che possiede solo lei.

Nelle ultime puntate, la conoscenza fra la Galgani e Rocco sembra aver subito una battuta d’arresto. Ecco cosa ha raccontato lui a riguardo:

Finita non lo so. Credo che lei nutra una forma di gelosia. Tuttavia i miei sforzi per attirare la sua attenzione sono passati inosservati e forse per questo possiamo considerare la conoscenza conclusa. Io le ho chiesto di non lasciarmi troppo da solo e lei ha sempre sottovalutato le mie parole. Mi ha deriso in più di un’occasione, anche per il mio umile lavoro. Le ho regalato un anello, che mi è costato, e lei lo ha buttato.

Nell’intervista, Fredella ha poi spiegato che Gemma per recuperare il loro rapporto dovrebbe scusarsi con lui:

Se vuole avere un dialogo con me e cercare un confronto costruttivo, deve prima farmi le sue scuse. E da lì, capiremo. Gemma deve imparare ad ascoltare. Le ho chiesto in più occasioni di uscire dal programma insieme. (…) Paolo non le interessa affatto, me ne sono accorto mentre ballavano, lei quando ballava con me guardava me, punto. Quando balla con Paolo si guarda in giro. Inoltre, lui è l’opposto del suo prototipo maschile.

Paolo dal canto suo, è convinto che Rocco non sia mai stato sincero e spera che con la dama torinese possa nascere qualcosa d’importante.

Infine, l’intervistatrice ha chiesto ai due cavalieri come si svolge una loro giornata tipo:

Rocco: Mi sveglio alle sette del mattino, faccio colazione, vado al lavoro e alla sera due ore di palestra, casa, divano e la giornata è finita.

Paolo: La mia giornata tipo inizia alle sei e mezza: mi alzo e preparo subito la colazione per i miei figli, che devono andare a scuola. Poi mi occupo delle faccende di casa, che voglio sia sempre in ordine. Mi preparo per l’ufficio mentre i ragazzi si preparano per la scuola. Edoardo, il più grande, esce di casa alle sette e prende l’autobus. Beatrice la porto a scuola io prima di andare in ufficio, vuole essere accompagnata per salutarmi con un bacio. Torno a casa per preparare il pranzo ai miei figli, mangiamo insieme e poi di nuovo al lavoro fino alle otto di sera. A fine giornata rientro stanco, ma ci sono sempre loro due ad accogliermi con abbracci e tanti baci, parlo con loro e ci raccontiamo la giornata. Infine mi concedo una bella dormita.

Che ne pensate delle loro parole? Chi vedete più affine con Gemma?