‘Uomini e Donne’, Ramona Amodeo rivela: “Avrei dovuto lasciare Mario De Felice subito dopo la scelta: ero piena di corna ma essendo follemente innamorata non le vedevo!”

Di Martina - 28 novembre 2018 17:11:11

Ramona Amodeo

Sono passati esattamente dieci anni da quando Ramona Amodeo ha fatto per la prima volta il suo ingresso negli studi televisivi di Uomini e Donne: prima come corteggiatrice di Gionatan Giannotti, poi come tronista tutta pepe, la giovane napoletana si è messa in gioco senza filtri, ed è una delle protagoniste del dating show di Maria De Filippi che più è rimasta nel cuore dei telespettatori.

Da allora sono cambiate molte cose nella vita di Ramona. Ad oggi infatti la giovane è mamma di Annachiara, ed è di nuovo single dopo la dolorosa fine del suo matrimonio con Luca Cicia, del quale però preferisce non parlare alle pagine di Uomini e Donne magazine.

Tornado invece agli albori del suo debutto televisivo, l’Amodeo ha raccontato:

Mi dicevo ‘resto massimo due puntate  e vado via’. Non immaginavo di durare, perché per me era tutto spiazzante. E mai avrei pensato che un programma mi avrebbe potuto cambiare la vita: invece me l’ha stravolta. Avevo 19 anni, mi ha fatto maturare in fretta perché dal confronto, e dallo scontro, si esce sempre più forti. Mi ha dato possibilità lavorative e personali che altrimenti non avrei avuto.

Quando arrivò negli studi televisivi di Uomini e Donne Ramona era giovanissima, e sul trono trovò Carmine Fummo, che era troppo grande lei. Improvvisamente però il 40enne abbandonò il trono per corteggiare Elga Enardu, e al suo posto arrivò Gionatan Giannotti

Il mio interesse per Gionatan era vero. La prima cosa che mi colpì fu l’aspetto fisico e un po’ alla volta ero sempre più presa. Mi fregò però la giovane età: non ero scaltra dicevo senza filtro tutto ciò che pensavo – e ancora oggi è così – quando invece in certe circostanze avrei dovuto essere più attenta. Anche se penso che la verità paga sempre: a Uomini e Donne ancora oggi c’è chi fa strategia o va lì solo per la visibilità ma la maschera prima o poi cade. Oggi, con la testa che ho, sarebbe tutto diverso. La poca maturità ti porta a fare scelte sbagliate, a dire cose che non si dovrebbero dire e a fare scenate che mi sarei dovuta risparmiare.

La conoscenza con Gionatan infatti fu piena di alti e bassi, e a lungo andare questo tira e molla li allontanò e portò il tronista a scegliere la rivale, Laura Addis:

Arrivai fino all’ultima puntata e il giorno della scelta ero convinta che avrei lasciato il programma con lui. Invece non mi ero accorta che si era infatuato dell’altra corteggiatrice rimasta, Laura, e il film che mi ero fatta in testa sfumò di colpo. Ci sono rimasta malissimo.

Pochi mesi dopo la delusione per Giannotti però arrivò l’opportunità per Ramona di salire sull’ambitissima poltroncina rossa, e la giovane era felice e convinta di meritare questa occasione:

Il trono fu la mia rivincita: non so se me lo aspettavo ma di sicuro era ciò che volevo. Alla redazione dicevo sempre ‘ho vent’anni e forse non sono pronta ma di certo non farò la tronista a 30 anni perché allora avrò già messo su famiglia’, e quando mi dissero che ero stata scelta come tronista gli risposi con un po’ di arroganza: ‘Lo sapevo che mi avreste presa’.

Il percorso sul trono è stato ricco di momenti belli e meno belli, ricompensati però dalla felicità del giorno della scelta:

La scelta era il sogno che si realizzava. Col senno di poi, avrei dovuto ascoltare di più i consigli della redazione, vivere di più con la testa e non con la pancia. Ma avevo vent’anni ed ero incosciente.

Ramona infatti decise di uscire dal dating show con Mario De Felice, e la loro storia durò un anno e 8 mesi, anche se l’ex tronista ha ammesso che avrebbe dovuto lasciarlo molto prima:

Avrei dovuto lasciarlo subito dopo la scelta per certi discorsi che mi fece. Ero follemente innamorata, ma non eravamo fatti per stare insieme: io mi volevo realizzare professionalmente, volevo costruirmi il mio futuro, lui sognava di fare l’attore ma mi sembrava non facesse nulla per concretizzare il suo percorso. Inoltre ero piena di corna e all’epoca non le vedevo: poi un tassello alla volta sono usciti tutti gli altarini.

Se tornasse sul trono oggi, Ramona vivrebbe tutto in maniera diversa, anche se questo adesso non rientra assolutamente tra le sue intenzioni:

Ho una figlia e tante responsabilità. Ma con la testa che ho oggi, sarei una tronista molto diversa da quella di 10 anni fa e rispetto agli attuali tronisti, userei in maniera più prudente i social.

Non rinuncia però a dare uno sguardo alle puntate del dating show, ed ha ammesso che tra gli attuali tronisti Teresa Langella le piace molto per il suo essere autentica e matura.

Cosa ne pensate delle sue parole?