‘Uomini e Donne’, Sabrina Ghio risponde alle critiche sulle sue foto social: “A tutte queste malate di invidia repressa e cattive dico che…” (video)

Di Carla - 3 dicembre 2018 17:12:52

Sabrina Ghio

L’ex tronista di Uomini e Donne Sabrina Ghio non concluse nel migliore dei modi la sua esperienza nel programma di Maria De Filippi ma da allora è riuscita a trovare la serenità che tanto cercava. Infatti, dopo il ‘no’ del corteggiatore Nicolò Raniolo, la donna ha ripreso la sua vita di sempre e poco dopo è riuscita di nuovo ad aprire il suo cuore. Da mesi ormai fa coppia fissa con Carlo Negri, una storia che procede a gonfie vele e che li ritrova insieme in questo periodo alle Maldive.

Ed è proprio da lì che è nata una polemica a causa di uno scatto pubblicato dalla Ghio sulla sua pagina Instagram. Ecco l’immagine che ha fatto tanto discutere:

Instagram - Sabrina Ghio

Alcuni utenti ritengono che questa foto sia stata modificata e non si sono trattenuti nell’esporre il loro pensiero:

Instagram - Ghio

Sabrina non è riuscita a stare zitta davanti alle numerose critiche e, con una serie di Stories che potete rivedere ad inizio articolo, ha risposto a tutti coloro che le hanno puntato il dito: “Vorrei dire a tutte quelle che hanno sempre qualcosa da ridire su tette, culo, sei troppo bassa, sei troppo alta, modifichi le foto… che esiste la prospettiva. Sono alta 1.68, se faccio la foto dal basso sembro una stangona, se faccio la foto dall’alto sembro ovviamente… E ovviamente sul mio Instagram metto la foto nella quale sono venuta meglio. Quindi sembrerò, nella foto che metto, più alta, più magra, più figa, più bella… dal vivo magari  invece sono… Continuo a ribadire per tutte queste malate di invidia repressa e cattive di farsi una vita, per il resto invece ringrazio tutte le altre che mi amano e aggiungo… fatevi una c***o di vita! Gli addominali sono i miei quindi non faccio nessun photoshop a sceme che non siete altro! Invece l’ombelico è brutto, ok, lo ripeto. Ho un’ernia, dovrei operarmi, dopo il parto è peggiorata quindi fatevi una c***o di vita!“.

Voi cosa ne pensate?