‘Gf Vip 3’, Fabio Basile ammette: “Non nego che ho avuto un debole per Giulia Provvedi, ma…”

Di Carla - 6 dicembre 2018 12:12:53

Ultime dalla Casa - Fabio Basile

Questa volta – nel programma Ultime dalla Casa condotto da Emanuela Gentilin – lo judoka Fabio Basile che ha raccontato la sua esperienza al Grande Fratello Vip 3 e di quello che ha voluto trasmettere con la sua partecipazione:

Dentro la Casa ho portato tutto quello che ho imparato con il judo, ho portato un po’ me stesso, quello che sono io. Non vorrei cambiare nulla del mio percorso, rifarei tutto. A me non piace molto litigare oppure provarci con le ragazza fidanzate… quello che alla gente piace, purtroppo. Il gossip in questi programmi televisivi piace.

Ed ecco come ha giustificato la sua eliminazione:

Io sono nato per combattere, non per fare programmi televisivi. Probabilmente ho fatto poco casino. E’ stata comunque un’esperienza grande che mi è servita.

Basile, durante il reality, ha parlato anche del bullismo che ha subito e della malattia che lo ha colpito a quattro anni, una forma rara di pleuropolmonite trasformata in stafilococcica, che non gli dava speranza di vita:

E’ esagerato, non sono stato vittima di bullismo. L’unica cosa è che sono dislessico e discalculico e quindi da piccolino spesso confondevano questo ‘problemino’ con una malattia. Mi prendevano spesso in giro ma fin da bambino ero molto sicuro di me stesso e quindi non l’ho mai patito. La malattia, invece, è stata grave, è stata difficile da superare, un miracolo di Dio.

Impossibile non affrontare l’argomento Alessandro Cecchi Paone e la famosa questione con Giulia Provvedi sulla figura del Commendatore della Repubblica:

Probabilmente Alessandro era geloso di Giulia (ride). Io lo stimo tantissimo e da lui prendo esempio ma quell’uscita è stata un po’ fuori luogo. Forse in quel momento era un po’ nervoso ma poi ho chiarito.

Invece dei quattro finalisti – Silvia Provvedi, Walter Nudo, Andrea Mainardi e Francesco Monte – cosa ne dice? Ecco la sua risposta:

Io mi aspettavo una finale con Giulia, Ivan Cattaneo… sono riusciti ad arrivare Benedetta Mazza e Stefano Sala che all’inizio non erano così famosi. Hanno fatto un percorso magnifico però non mi aspettavo che arrivassero alla fine. Invece Walter, insieme a Le Donatella, erano i miei preferiti. Nudo è una persona magnifica da cui prendere esempio, che ha vissuto la vita, ha fatto la gavetta. Andrea, invece, è un ragazzo d’oro che ci ha insegnato cosa vuol dire amare una donna. Monte è magnifico! Con lui ho instaurato un rapporto fin da subito. Per lui non è facile stare lì dentro, ha sofferto in passato e ha reagito bene quindi stima. Se lo merita al 100% di essere in finale. Giulia ha sempre ravvivato la Casa, lei portava felicità, armonia, gioco.

E proprio sulla bionda Provvedi, molti utenti che seguivano le dirette avevano notato un certo interesse da parte di Basile che ha chiarito:

E’ una ragazza bellissima, bravissima e devo ammettere che provavo un affetto diverso rispetto agli altri. La questione è che l’ho provato anche in passato, quando ero fidanzato con delle ragazze e vedevo che gli altri ci provavano. Insomma non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te. Però io quando sono uscito avevo una ragazza che mi aspettava.

Ha quindi precisato:

Io prima di entrare non ero fidanzato, io e Daria Bilodid (judoka ucraina) ci siamo visti due giorni prima di entrare al Gf Vip 3 ed è scattato qualcosa. Due sere però sono poche ma stando giorni e giorni nella Casa ho capito che in realtà era qualcosa di più, un fuoco dentro che non sentivo da anni o forse non ho mai sentito. Non nego il mio debole per Giulia però lei era fidanzata quindi per me è come se fosse stato un uomo in quel momento. Quando ho rivisto Daria, guardandola negli occhi ho detto ‘C***o ho fatto bene ad aspettare!‘.

QUI trovate il video.

Voi cosa ne pensate?