Andrea Damante si racconta a Vanity Fair e paragona la sua storia con Giulia De Lellis a…Dawson’s Creek!

Di Martina - 13 dicembre 2018 15:12:08

E’ inarrestabile la carriera professionale di Andrea Damante! L’ex tronista di Uomini e Donne, archiviata la sua chiacchieratissima storia d’amore con l’ex fidanzata Giulia De Lellis, si è buttato a capo fitto nel lavoro, dove sta macinando un successo dietro l’altro.

Amante della musica fin dalla tenera età, il giovane veronese ha sentito fin da subito che quella sarebbe stata la sua strada e al magazine Vanity Fair ha raccontato quale è stato il suo approccio a quella che adesso è diventata una vera e propria compagna di vita:

È successo quand’ero molto piccolo. Mio papà e i suoi fratelli, quattro in totale, sono grandi appassionati di musica. Ciascuno suona due strumenti. Io e mio cugino siamo cresciuti con questi quattro che suonavano dal mattino alla sera. In casa, c’era sempre una chitarra, un sax. È finita che mi sono iscritto al conservatorio, ho fatto due anni di chitarra. In terza elementare, mi sono comprato un walkman. Poi, i dischi: Hit Mania DanceHot Party.

La musica non è sempre stata la sua sola passione. Il Dama infatti ha anche un’innegabile predilezione per il mondo della televisione, in cui ha debuttato nelle vesti di tentatore a Temptation Island, per poi trovare la notorietà con l’avventura a Uomini e Donne.

La sua storia con Giulia infatti ha fatto sognare moltissimi fan, e ancora adesso – nonostante sia finita da mesi e la De Lellis sia di nuovo felice vicino al cantante Irama – in molti non smettono di sperare in un ritorno di fiamma. Ma questo non sembra un problema per Andrea, anzi:

Io e Giulia siamo stati insieme due anni, di cui quattro mesi vissuti in televisione con un inevitabile coinvolgimento del pubblico, poi diventato fan. La nostra è stata una storia bellissima, vera e pura e credo che questo sia piaciuto a chi ci segue. Perciò i fan mi guardano e non riescono a non figurarsi Giulia. È un po’ come quando io vedo Katie Holmes e non riesco a non pensare a Dawson’s Creek.

Il mondo della tv non l’ha però mai allontanato dalla musica: il deejay veronese infatti, oltre a sfornare singoli di successo e a fare serate in tutto il mondo, adesso è pronto anche a sbarcare su Mtv per condurre Mtv 18 of ’18, una sorta di classifica in cui è chiamato a ripercorrere i 18 brani più forti dell’anno, raccontarne numeri, curiosità e non dimenticare nemmeno qualche gossip sui vari artisti coinvolti!

Tanti i cantanti quindi che passeranno dalla rassegna del Dama, e se lui avesse potuto scegliere avrebbe sicuramente inserito Sfera Ebbasta, peraltro al centro del ciclone proprio in questi giorni per una diatriba sulla musica diseducativa nata in seguito alla tragedia della Lanterna Azzurra in cui hanno perso la vita 6 persone che stavano aspettando proprio il trapper:

Credo sia il primo, in Italia, ad aver fatto trap in maniera importante. È riuscito a ritagliarsi un suo ruolo, a rendere distinguibili i propri suoni, a personalizzare il proprio timbro. Cosa, questa, fondamentale in ambito musicale. E per quello che è successo qualche giorno fa penso che, se dovessimo imputare una qualche responsabilità sociale alla musica, allora dovremmo mettere alla gogna il mondo intero: tutto, o quasi, dovrebbe essere diseducativo. Il punto, credo, non sono i testi, più e meno volgari, più e meno aggressivi. Il punto sono i ragazzi. Credo si dovrebbe fare una sorta di prevenzione, educare i ragazzini sin da piccoli perché, quando alle prese con qualche frase di troppo, trasgressiva o che, abbiano gli strumenti per capire che si tratta di finzione, che nulla è da prendere alla lettera. Il sistema, nella sua interezza, dovrebbe essere rivisto. E, magari, certi temi andrebbero affrontati nelle scuole, già con i bambini di 8-10 anni.

E se la vita professionale procede a gonfie vele, poco si sa della sfera personale ed amorosa dell’ex tronista: qualche settimana fa infatti era stato paparazzato a Los Angeles in compagnia di Maya Henry, l’ex fiamma di Liam Payne degli One Direction (QUI il post), ma oggi alla nostra redazione è arrivata una foto di Andrea in compagnia della fashion blogger Chiara Biasi.

Andrea Damante - Chiara Biasi

I due sono stati immortalati mentre parlano fuori dal party di Elisabetta Franchi che si è tenuto ieri sera a Milano. Semplici amici o l’inizio di una conoscenza speciale? Non ci resta che aspettare ulteriori sviluppi per scoprirlo! Voi cosa ne pensate?