‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 23/01/19

Di Chia - 23 gennaio 2019 19:01:50

Trono over

Non so voi, ma io sono ancora in piedi ad esultare sul divano da oggi alle 15 o giù di lì, quando Pamela Barretta ha ricordato al pubblico di Canale 5 che nel mondo, grazie al cielo, non esistono solo le Roberta Di Padua.

Perché mentre queste ultime si scordano di aver passato tre mesi buoni a fare le sottone del Gianluca Scuotto di turno, e ora siedono fiere a centro studio sentendosi fig*e solo perché due o tre bellimbusti del parterre maschile hanno chiesto il loro numero, le prime fig*e lo sono sul serio (e non sto manco parlando di estetica, nonostante qualcuno sottolinei anche questo quid in più), e lo dimostrano coi fatti.

Pamelona nostra, infatti, dopo aver abbondantemente sbroccato con Stefano nella puntata del Trono over andata in onda lunedì, quando è venuto a galla il vizietto del cavaliere di chiedere numeri di telefono a destra e a manca nonostante avesse lei tra le mani (e nel letto, a quanto pare), è andata a sbollire fuori dallo studio. Dove il broccolone – dopo essersi beccato qualche insulto anche da Gemma Galgani, alla quale aveva persino dato un 10 durante l’ultima sfilata che ahilui non gli è bastato per ingraziarsela – l’ha raggiunta.

Al loro rientro in studio, Stefano fa “Pamela voleva che dicessi questa cosa…“. “No, se tu vuoi la dici, non ‘io voglio’!“, l’ha subito corretto lei. E lui, a conferma della sua mancanza totale di spina dorsale, ha esclamato mesto “Sento che non la voglio perdere, quindi sono disposto a non vedere nessuna pur di stare con lei, se anche lei fa lo stesso“. Che già così certifichi quanto tu sia mollaccione, manco le palle di prendere una decisione – seppure si trattasse di una decisione del cacchio – e mantenerla, santo cielo. Ma lì è arrivato il colpo da maestro di lei. “No, Maria, io non mi fido più. Che hai detto per un’ora? ‘Voglio conoscere Roberta, lasciami il mio spazio’. Prenditi tutto lo spazio che vuoi, io da oggi mi prendo il mio, così la prossima volta prima di giocare impari!

Prendi e porta a casa, bambacione! Oltre il danno (di essere stato bloccato ovunque e non avere più la possibilità di rivedere Pamela manco in cartolina) la beffa (di fare una misera figura in studio, davanti a tutti). Tutti compresa Robertina, che – conoscendola – continuerà tuttavia a sentirsi quella f*ga perché contesa da mezzo parterre. Poretta, che tenerezza.

Per la serie “chi si somiglia si piglia“, comunque, non trovavo perfetti solo Roberta e Stefano, ma anche Angela Di Iorio e il 70enne Antonio. Un cafonazzo tale e quale a lei, che – quando gli opinionisti cercavano di fargli notare che la dama lo stava scartando per un motivo ridicolo (ossia che fosse solo separato e non divorziato, avvalorando la tesi degli interessi economici che sono l’unica cosa che la smuovono) – guardava in faccia solo Gianni Sperti e non Tina Cipollariperché sei grassa“. Santo cielo.

Angela, so che ci leggi, quindi ascolta zia: RIPENSACI. Siete fatti l’uno per l’altra, stessi valori e stessa educazione. Hai persino detto che ti ha fatto provare delle emozioni, di crociera si è parlato già… Non farti frenare da un’innocua ex moglie, è l’uomo perfetto per te!

Video dalla puntata: Puntata interaDichiarazioni “nascoste”“Non si offendono le donne…”Relax… con AngelaIl peso e l’etàUn leggero malore