‘Trono over’, Armando Incarnato e Noel Formica non se le mandano a dire: le loro parole al veleno!

Di Giulia - 2 febbraio 2019 13:02:50


Armando Incarnato - Noel Formica

Le ultime puntate andate in onda del Trono Over sono state caratterizzate dai furenti litigi tra Noel Formica e Armando Incarnato che, dopo alcune settimane di frequentazione, si sono lasciati andare a pesanti recriminazioni l’uno nei confronti dell’altra. Armando, in particolare, ha accusato Noel di averlo spinto a nascondere la vera natura del loro rapporto, lasciando intendere che la dama potesse avere un’altra persona al di fuori del programma. D’altra parte, la donna, che ha smentito categoricamente queste insinuazioni, ha imputato al cavaliere di avere dei modi troppo aggressivi e di essersi più volte rivolto a lei con termini oltremodo offensivi.

A Uomini e Donne Magazine, il 38enne, che nel frattempo si sta avvicinando a Viviana Vesce, un’altra dama del parterre, ha affidato il suo pensiero:

Noel è una persona alla quale ho voluto molto bene, una donna di classe, elegante e bella. Una donna che ha portato gioie e dolori nella mia vita. Vita che però è già stata costellata di sofferenze per quanto riguarda i sentimenti. Per il mio bene avrei dovuto andare avanti con razionalità eppure con lei non ci sono riuscito e alla fine sono andato avanti col cuore… Non recrimino tanto il suo attaccarmi e il disprezzarmi davanti agli occhi di tutti però mi ha ferito quando, dopo che le ho comunicato che non facevo più parte del programma, lei è sparita, non si è fatta più sentire. Alla fine per fortuna mi sono ritrovato vicino Viviana, alla quale non avevo mai creduto ma che si è dimostrata una specie di angelo.

Quello che il tormentato napoletano ha più apprezzato della nuova dama è la sua capacità, anche nei momenti di lite, di ragionare a affrontare le discussioni con lucidità, a differenza di Noel che, a detta di Armando tende a reprimere il pensiero degli altri. Quello che ad oggi l’imprenditore cerca da una donna è principalmente l’equilibrio:

La donna che vedo al mio fianco in futuro è una donna che capisca che il dialogo o le discussioni servono a costruire e a migliorare il rapporto, che capisca che l’orgoglio, specialmente in amore, non porta da nessuna parte.

La dama italo-argentina, dal canto suo, si è dichiarata molto delusa da tutte le espressioni, sia fisiche che verbali, di Incarnato, e a proposito del loro ormai insanabile rapporto, ha aggiunto:

Le cose che mi hanno infastidito sono molte, ma in primis la sua falsità e la sua premeditazione che hanno confuso me e chi ha seguito le nostre vicende. Mi rendo conto solo ora, e non mi vergogno ad ammetterlo, che lui ha strumentalizzato i miei sentimenti e ogni mio singolo gesto al fine di distorcerlo a suo piacimento per utilizzarlo senza un minimo di ritegno quando gli ha fatto comodo. Mi ha dato estremamente fastidio il suo controllo oppressivo e ossessivo che ha fatto passare per interesse e i suoi messaggi con toni minacciosi poi mascherati con altri più dolci, le sue offese verbali, la mancanza di rispetto verso mia figlia, che ha anche bloccato su Instagram. Alla base di ogni rapporto ci deve essere la fiducia e io ho perso totalmente la fiducia in Armando. Penso che in ogni suo gesto ci sia stata premeditazione e cattiveria gratuita. Tempo fa mi confessò di aver bisogno di una rivincita nei confronti delle donne per migliorare la sua autostima ma non pensavo che ciò volesse dire prendere in giro tutte le donne che frequenta sia fuori -in merito mi sono arrivate molte segnalazioni- che dentro la trasmissione.

La 42enne di Pescara, infine, non ha tralasciato di dire la sua anche sul nascente interesse tra il cavaliere e la dama Viviana, all’inizio del quale ci sarebbero state delle foto abbastanza compromettenti che la dama avrebbe mandato ad Armando e, senza mezzi termini, ha dichiarato:

Non penso nulla di male su Viviana e, se quello è stato il modo con cui si è sentita di esprimersi con Armando, è perché lui gliene ha dato modo e si è sentita libera di farlo. Mi ricordo perfettamente l’entusiasmo di Viviana e la convinzione con cui credeva che lui fosse molto preso da lei. Aveva fiducia nella sua volontà di continuare la conoscenza quando invece lui a me aveva detto che la loro conoscenza era durato solo tre giorni, tra l’altro descrivendomi Viviana con parole che per rispetto di tutte le donne non voglio ripetere.

Voi avete seguito le loro vicende? Da che parte vi siete schierati e cosa ne pensate di queste nuove dichiarazioni?