‘Amici 18’, svelato il primo giudice del serale. Cambia il meccanismo, Mowgly e Mameli conquistano la maglia verde del serale

Di Giulia - 9 marzo 2019 16:03:32

>Amici 18

E’ appena terminata un’altra scoppiettante puntata del talent show più longevo della tv italiana, Amici, che per quasi due ore ha intrattenuto il pubblico di Canale 5 tra emozionanti esibizioni e aspre polemiche.

A poche settimane dall’inizio del serale, in onda ogni sabato sera a partire dal 30 Marzo, tutto è improntato al raggiungimento delle ormai celebri magliette verdi che daranno agli allievi la possibilità di accedere alla fase più mportante del talent.

Dopo l’esibizione di Federica Carta e Shade, reduci dal Festival di Sanremo, sulle note della loro Senza farlo apposta, ha avuto inizio la prima sfida a squadre. Vi ricordiamo che l’obiettivo di queste sfide è quello di dare all’allievo della squadra vincente con la media più alta (che deve essere maggiore di 9), la possibilità di sostenere l’esame per l’ammissione alla fase serale del programma.

Il primo round ha messo a confronto, come spesso accade, due duetti: Alberto Urso e Ludovica Caniglia contro Alvis e Tish. Sono stati i primi ad avere la meglio, conquistando il primo punto per Sparta. Una botta di energia ha travolto il pubblico nella seconda manche, che ha visto Mowgly in sfida con la ballerina di hip-hop Valentina Vernia, ed è stato proprio il breaker a convincere maggiormente i professori che hanno consegnato anche il secondo punto alla squadra di Sparta. Giordana Angi, che ha presentato il suo nuovo inedito, non è riuscita nell’intento di chiudere la sfida, perdendo contro Mameli che ha portato un’originalissima versione rivisitata di Ma che freddo fa di Nada, e ha regalato ad Atene il suo primo punto, riaprendo i giochi.  Rafael Quenedit, battendo Umberto Gaudino a suon di passi di danza, ha riportato le due squadre ad una situazione di parità, consegnando la responsabilità del risultato finale direttamente nelle mani di Jefeo e Alvis che si sono affrontati nell’ultimo e decisivo scontro. Nonostante i complimenti ad entrambi gli allievi, è stato Jefeo ad ottenere il punteggio più alto, chiudendo così la sfida a favore di Sparta.

E’ Mowgly l’allievo che, grazie ai voti più che positivi dei professori durante la sua ultima esibizione, ma anche grazie al punto bonus regalatogli dai suoi compagni nel corso della settimana, ha ottenuto la media più alta e di conseguenza la possibilità di sostenere l’esame per l’accesso al serale. A nulla sono valse le accuse della Celentano verso gli altri professori, rei, secondo la maestra, di aver alzato spropositatamente i voti del breaker per dargli la possibilità di giocarsi l’ingresso al serale; i tre giudici esterni, infatti, chiamati a valutare l’idoneità del ballerino, si sono espressi positivamente nei confronti di Mowgly che, bando a tutte le polemiche, ha potuto finalmente indossare la famigerata maglia verde.

Tra una sfida a squadre e l’altra Maria De Filippi, in vista dell’imminente serale, ha ufficializzato che Loredana Bertè sarà uno dei giudici del programma. La conduttrice ha anche svelato un ulteriore indizio riguardo agli ancora misteriosi direttori artistici che guideranno le due squadre, mostrando un video in cui si vedono le loro mani. Gli allievi hanno ipotizzato che potessero essere Michael Bublè e Biagio Antonacci, ma nemmeno questa volta hanno indovinato e la loro identità rimane avvolta dal mistero.

La gara di inediti tra Alberto e Federica Marinari, viene vinta dal giovane tenore, per due punti (professori e Radio DeeJay) a uno (TIM Music).

La seconda sfida a squadre viene aperta da Tish e Ludovica, con la prima che riesce ad ottenere il favore dei professori, portando Atene sull’uno a zero. Si passa poi al mondo della danza con Vincenzo Di Primo contro  Miguel Chavez: la contagiosa energia del ballerino colombiano non basta a guadagnare il punto che va all’allievo di Sparta, che ha ricevuto i complimenti dei professori per come è riuscito a recuperare una piccola defaillances durante l’esibizione in modo molto professionale. Nel terzo round un emozionante Alessandro Casillo non è riuscito ad uscire vincente dal confronto con l’originale interpretazione di Buonanotte Fiorellino di Mameli. E’ stata poi la volta di Umberto e Valentina, e la vittoria della ragazza ha chiuso definitamente la seconda sfida a squadre a favore di Atene per tre a uno.

E’ stato Mameli, con 9.1,  l’allievo con la media più alta che potrà finalmente cogliere l’opportunità di guadagnarsi l’accesso al serale. Con l’inedito Gelateria, l’interpretazione di Figli delle stelle e la sua ormai celebre Ci vogliamo bene ha ottenuto la standing ovation del pubblico in studio e il sì di tutti i giudici entrando ufficialmente a far parte del cast degli allievi che dal 30 marzo di sfideranno in prima serata su Canale 5.

Voi avete seguito la puntata? Cosa ne pensate?