‘C’è Posta per Te’, Daniele conosce il padre dopo trent’anni ma l’incontro non va come previsto e il web si indigna! (Video)

Di Melissa - 10 marzo 2019 09:03:47

Daniele - PietroE’ tornato anche questo sabato l’appuntamento settimanale con C’è Posta per Te. Ad aprire la serata è stata Luciana Littizzetto che ha divertito il pubblico insieme a Gabriel Garko, Brando Bertrand, Gianluca Vacchi e Francesco Monte (ve ne abbiamo parlato QUI).

Sono state cinque le storie protagoniste di questa puntata e quella che ha catturato di più l’attenzione del pubblico è stata la vicenda di Daniele. Il ragazzo ha scritto alla trasmissione perché abbandonato dal padre quando aveva solo sedici mesi. I due da quel momento non hanno più avuto nessun contatto. La voglia di conoscere il padre è arrivata dopo un brutto incidente sulla neve che, per qualche ora, ha messo in discussione tutta la sua vita.

Daniele una volta visto Pietro, il padre, visibilmente emozionato gli ha chiesto il motivo dell’abbandono e la motivazione dietro la totale assenza per ventotto lunghi anni. Pietro, colpito dalle parole del ragazzo, ha deciso di chiudere immediatamente la busta: “Sono state dette delle cose senza pensare da parte sua. Mi ha colpevolizzato. […] Io mi sono messo nei suoi panni, credevo l’avrebbe presa diversamente. Mi sono fatto una famiglia. […] Mi hanno fatto allontanare, non posso spiegare. Ho una famiglia: ho due femmine e due maschi”. Maria De Filippi è allora intervenuta cercando di mediare tra i due uomini. Pietro ha confessato di esser stato spinto dalla moglie a partecipare al programma immaginando potesse essere Daniele ad averlo contattato. L’uomo ha confessato di aver avuto anch’egli un’infanzia molto complicata ma questo non è bastato a far trovare un punto d’incontro ai due. Il padre ha raccontato la sua versione dei fatti:

Io ho pensato tanto. Loro erano piccoli. Io quando li andavo a trovare sul tardi loro non c’erano mai. Sapevo che la casa era quella ma loro non erano mai lì anche se la loro roba c’era. […] Ogni fine settimana andavo e poi dopo un po’ non sono andato più. […] Io ora ho una famiglia ce l’ho. Mia moglie e i miei figli sanno tutto di lui, sanno tutto di me. […] Mia moglie mi ha detto ‘Se andiamo a Fiumicino lo cerchiamo’. […] Mi ha preso in contropiede, mi ha subito aggredito. […] Proprio perché sono importante e sono tuo padre perché mi hai attaccato così? […] Ha sbagliato tutto nel momento che mi ha aggredito

Daniele ha replicato con diverse domande soprattutto relative ai molteplici anni passati dall’abbandono:

Ed era giusto andare via così? Non pensi che hai fatto più male così? Mi hai fatto fare una vita di merda! […] Guarda che ho dovuto fare io per vederti. […] Tanto che era lontana Fiumicino? […] Io ho sbagliato tutto in un minuto e tu in ventotto anni non hai sbagliato niente? […] Non mi hai ancora detto la cosa che forse è quella più importante. ‘Te lo ricordi quando sono nato?’

Alla domanda l’uomo ha risposto: “E non te lo dirò mai, ho voluto cancellato tutto”. Daniele allora ha voluto chiudere la busta per interrompere immediatamente la conversazione. La storia ha fatto discutere il pubblico social che si è indignato soprattutto per l’atteggiamento tenuto da Pietro, reputato troppo indifferente e poco aperto nei confronti del figlio appena ritrovato (QUI per vedere il video del loro incontro).

Sono stati protagonisti della serata anche Andrea e Veronica. L’uomo ha tradito diverse volte la moglie e, a un passo dalla separazione, ha provato a riconquistarla attraverso C’è Posta ma senza successo. Jennifer ha contattato i suoceri per ricucire i rapporti dopo che un equivoco li ha convinti che lei avesse tradito Daniele, il figlio. Massimiliano invece ha chiamato il programma di Canale 5 per rivedere la figlia Valentina, dopo quasi quattro anni.

E voi cosa ne pensate? Qual è la storia che vi ha colpito di più?