Up&Down, spazio alla moda: Mario Serpa

Di Chia - 10 marzo 2019 19:03:40

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra Love Coach Madeleine H. (per visitare il suo blog ricco di consigli di moda, amore e non solo cliccate QUI) che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Mario Serpa

Dopo aver analizzato tempo fa i look di Claudio Sona, oggi ci concentriamo sugli outfit del suo ex fidanzato Mario Serpa. L’ex corteggiatore romano ha conquistato proprio tutti durante la sua permanenza a ‘Uomini e Donne’: non solo il tronista veronese ma anche il pubblico e gli opinionisti lo hanno molto apprezzato. Vediamo ora come se la cava quando si parla di stile…

UP – Adoro questo look da cerimonia sfoggiato da Mario. In un mondo in cui i pantaloni sono sempre troppo corti e i calzini dichiarati specie estinta come le giraffe dal collo corto studiate da Charles Darwin, io trovo che questo completo sia divino. Il pantalone è – finalmente – della giusta lunghezza e, soprattutto, sono certa che sotto si nasconda un favoloso calzino lungo blu in filo di Scozia. Che meraviglia. Anche la camicia bianca è perfetta, così come trovo azzeccatissima la scelta della cravatta sottile, che rende tutto l’insieme più di tendenza, pur mantenendo lo stile classico. Voto: 9. Meraviglioso!

DOWN – Per trovare un look brutto di Mario ho dovuto mettere le mani nei suoi scheletri nell’armadio e andare parecchio a ritroso nel tempo… vi dico solo che c’è stata una lontana epoca in cui Serpa aveva i capelli con la riga in mezzo in stile Brandon Walsh dei primissimi anni ’90! Per fortuna – come direbbe Simona Ventura – le cose cambiano, eccome se cambiano. Ora Mario è un ragazzo elegantissimo e sempre vestito in maniera impeccabile, ma un tempo qualche scivolone lo ha commesso e sui social rimangono le prove di questo attentato al buon gusto. Se l’abito del look Up ha un taglio perfetto e dona alla perfezione all’ex corteggiatore, questo sembra rubato a qualcuno con un paio di taglie in più. Per non parlare del tessuto, decisamente poco adatto ad una cerimonia. Finiamo con una riflessione sulla camicia, anzi no, con un desiderio: speriamo che Mario l’abbia buttata! Voto: 5. Peccati di gioventù (e quando ero giovane io, per fortuna, non c’erano tutti questi social!).