‘Trono Over’, il cavaliere Umberto Mereu a IsaeChia.it: “Ecco tutta la mia verità sull’affaire che ha coinvolto Claire Turotti e Gian Battista Ronza!”

Di Martina - 11 marzo 2019 13:03:45

Ha sconvolto gli equilibri del Trono Over di Uomini e Donne la vicenda che ha visto coinvolti Claire Turotti e Gian Battista Ronza! Nel corso di una delle ultime puntate Gianni Sperti ha portato in trasmissione un video – che gli era stata inviato da un appassionato del programma in forma anonima – in cui era evidente l’intento della dama e del cavaliere di voler architettare un modo per rimanere ancora a lungo protagonisti del dating show di Maria De Filippi (QUI ve ne abbiamo parlato più nel dettaglio).

Ma questo non è tutto: nella vicenda è stato coinvolto anche Umberto Mereu, reo di esser complice del loro accordo. Il cavaliere però non ci sta ad essere immischiato in tutta questa querelle, e tramite le pagine di IsaeChia.it ci ha tenuto a chiarire molti punti di questa intricata situazione…

Trono over - Umberto

Salve Umberto! Ti va di raccontarci la tua versione dei fatti sulla questione che ha coinvolto te, Claire e Gian Battista al Trono Over di Uomini e Donne? Ciao a tutti i lettori di IsaeChia! Allora io penso che l’ideatore di tutto sia stato Gian Battista, anche perché quando 5 mesi fa sono arrivato a Uomini e Donne, lui mi ha detto che relazionarsi solo con una persona – nel mio caso Mariangela – non sarebbe bastato per essere protagonista in puntata, che dovevo chiedere dei numeri di telefono, e mi ha addirittura consigliato lui di provare a contattare Claire. Mi ha detto che loro stavano avendo una relazione ma che non sarebbero andati più avanti, ma io gli ho detto che in realtà Claire aveva già chiesto il mio contatto il primo giorno ma io non l’avevo accettato. Da lì è partito tutto. In trasmissione, quando è venuto fuori il fattaccio, ho voluto rispettare Claire fino alla fine, ma ho sbagliato: tornando indietro ne avrei dette di cose in quel momento! Mi sono completamente fidato delle persone sbagliate, lui mi ha sempre dato qualche sospetto, ma lei è stata una vera e propria delusione. Io a Claire glielo dicevo che lui secondo me aveva in mente qualcosa, e a volte lo stimolavo proprio per farlo parlare.

Quindi tu credi alla sincerità di lei? Non pensi che l’abbia fatto per business? Io penso che lei, almeno inizialmente, fosse sincera. Lei ci teneva a uscire dalla trasmissione con una persona. Anche perché lei vive in Spagna, quando finisce il programma torna a Tenerife, non so che notorietà possa cercare in Italia. Io le ho creduto, e forse ho sbagliato, ma in tasca non me ne è venuto comunque nulla.

E del contenuto del messaggio audio portato in trasmissione da Claire (in cui sosteneva che tu gli avessi chiesto di far finta di essere infastidita dalla conoscenza che tu avevi con altre dame) cosa ne pensi? E’ tutta finzione anche quello? Quello che ha detto in quel messaggio non è assolutamente vero! Quel giorno quando ho sentito quel messaggio sono rimasto basito, non me lo sarei mai aspettato da lei.  Io alla redazione, subito dopo la faccenda, ho mandato un audio che mi ha mandato Claire, dove lei mi fa le sue scuse per quello che era successo. Se io fossi stato d’accordo con queste persone, cose assolutamente non vera, lei non mi avrebbe mai fatto le sue scuse!

Tu eri davvero interessato a Claire, lei cosa ti diceva di Gian Battista? Lei non mi ha mai parlato bene di Gian Battista, anzi. E penso che fosse realmente intenzionata a relazionarsi con me, anche se per me era solo un’amica. Ci siamo frequentanti per qualche settimana, ci siamo visti un paio di volte anche all’insaputa di lui. Una sera addirittura ci siamo visti e mi ha detto che Gian Battista era andato fin sotto il suo hotel per parlare proprio della conoscenza che stavamo avendo io e lei. Tutto è nato dal fatto che lui è stata la prima persona che ho conosciuto lì dentro, siamo stati a cena insieme, ma a un certo punto ha smesso di salutarmi. Io non capivo e continuavo a chiedere a Claire come mai non mi salutasse più. Ora ho capito: lui aveva giù architettato tutta questa faccenda, mi preparava perché io reagissi. Ma a me non dispiace tanto per lui, quanto per lei. Io fino alla fine ho tentato di difenderla perché lei mi aveva raccontato certe cose sul suo conto…

Cosa ne pensi della loro scelta di rimanere in trasmissione? Mi dispiace solo vedere queste due persone ancora in trasmissione, che fanno finta di niente e continuano a sostenere le loro baggianate. Lui ha raggiunto il suo scopo, voleva restare in tutti i modi fin dall’inizio e ce l’ha fatta. Loro ci vivono di queste cose, io no. Faccio tanti sbagli nella mia vita ma non racconto bugie, e questo mi ha portato sempre anche diversi problemi. Se avessi voluto attaccarli lo avrei potuto fare in tanti modi, ma non ho voluto farlo. Quando li ho visti in studio volevo fare l’indifferente nei loro confronti, non volevo abbassarmi al loro livello.

Perché hai deciso di lasciare la trasmissione? E perché lo hai fatto senza senza dire nulla su tutta questa vicenda? A me dispiace solo non aver reagito in puntata, ma era un giorno molto particolare, ero giù di morale e di quello che dicevano non capivo veramente niente. Mi sono estraniato. E poi ho voluto rispettare Claire fino alla fine, ma ho sbagliato. Me ne sono uscito dalla trasmissione dicendo che volevo rapportarmi nuovamente con la mia ex, ma non era solo quello il motivo. Mi pento di essere uscito in questo modo. Io non sono scappato, sono uscito perché non li sopportavo più.  Sarei disposto ad affrontarli adesso, cellulare alla mano, dimostrando che non ero assolutamente complice di nulla. Ma poi che interesse avrei avuto? Io mi sono sempre comportato in modo corretto con la redazione, mi sono relazionato con qualche dama ma sempre nel rispetto di tutti. Evidente essere una persona per bene non basta, bisogna fare i buffoni per emergere lì dentro. Ci sono persone che hanno fatto dei casini incredibili, sono entrati e usciti, ma sono sempre lì seduti. Quello che dispiace a me non è tanto essere andato via, ma averlo fatto in quel modo, non dando un’immagine chiara di quello che sono io realmente.

Dopo quanto successo in trasmissione si sono più fatti risentire Claire e Gian Battista? No, per carità, si son ben guardati entrambi dal chiamarmi o mandarmi un messaggio. Nemmeno una frase di scuse, niente di niente. Ma si son dimostrati per quello che sono, lei soprattutto una gran cafona. Io solo a rivedere le puntate da casa mi sono sentito male, mi veniva mal di pancia. Mi danno proprio fastidio, mi hanno messo in mezzo a una faccenda schifosa, che tante volte mi porterebbe a mandare loro un messaggio, ma non voglio dare loro altra soddisfazione. Devono rendersene conto da soli, sono sicuro che un giorno mi ricercheranno loro.

Torneresti in trasmissione per un riscatto, visto come sei uscito dal programma? Sì, però non vorrei passare per quello che va a farsi pubblicità. La redazione è sempre stata carina nei miei confronti ma non mi è piaciuta la disparità di trattamento che mi ha riservato rispetto a Gian Battista. Anche tante altre dame e cavalieri sono stati molto solidali nei miei confronti e li ringrazio tanto, hanno speso delle bellissime parole per me e questo mi rincuora molto. Io sono comunque a posto con me stesso, non ho mai fatto il minimo intrallazzo… questa è la mia verità!

Voi cosa ne pensate delle sue parole?