‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 15/03/19

Di Chia - 15 marzo 2019 20:03:56

Trono classico

Vi prego, dateci Ivan Gonzalez come opinionista del trono di Andrea Zelletta ogni settimana! Fatelo in nome del trash, siate buoni!

Che è sembrato solo a me o iBan dalla PPPagna rende di più come gatto attaccato ai maroni del suo successore che come tronista in carica?

No, perchè tutte le soddisfazioni che non ci ha dato in quattro mesi di percorZo le ha condensate nella puntata odierna del Trono classico, dove mi è sembrato quasi simpatico, vi dirò.

Sulla sua storia con Sonia Pattarino non mi azzarderei a scommettere un nichelino, visto il modo rocambolesco in cui è nata e l’evidente disparità di sentimenti che traspariva dalle loro parole (anche se oggi mi sono sembrati abbastanza carucci, insieme…), ed i più maliziosi hanno già attribuito la sua carica aMMMolla odierna al palo che si è preso da Natalia Paragoni che non gli sarebbe ancora andato giù, ma sta di fatto che a far innervosire quel convintone di Andrea ci riesce benissimo, quindi un posto accanto a Mario Serpa glielo riserverei sulla fiducia, ecco.

Ed a proposito di convinzione, oggi lo Zelletta ha redarguito Naty dicendole di volare basso, non appena l’ha vista fare la “splendida” con le rivali, ma non mi pare proprio che Klaudia o Muriel siano da meno, eh.

Anzi, paradossalmente la Paragoni è la più sobria tra le sue corteggiatrici (fatta esclusione per la bionda Federica Francia, che era così atipica che infatti sta per salutarci), rendiamoci conto del livello.

Muriel (che ad ogni primo piano fa sembra Donatella Versace una novellina della chirurgia, peccato abbia tipo quarant’anni di meno…) si è calata perfettamente nella parte della fenomena lasciata vacante da Irene Capuano, e Klaudia è di una grezzaggine da far venire i brividi. Settimana scorsa sputava gomme da masticare dritte nel mare, oggi – invece di spostarsi lei, se era così infastidita dal rumore che udiva – ha chiesto al taglialegna di Villa Borghese di smettere di lavorare finché lei non avesse finito di raccontare le sue fregnacce al tronista. Ma tutt’appost?

Tra le tre aspiranti Miss Stocazzo, quindi, non so chi sia la peggiore ma, nel dubbio, adoro tutta questa poraccitudine che ci stanno servendo su un piatto d’argento.

Per quanto riguarda Angela Nasti e Giulia Cavaglià, invece, sono felice che quest’ultima sia arrivata giusto in tempo per rompere le uova nel paniere alla Queen delle convintone (mai vista così tanta immotivata convinzione tutta insieme, agli Elios, o sbaglio? E dire che ne son passati di disagiati, negli anni…).

Nel frattempo qualcuno dica alla signorina “So quello che voglio” che dovrebbe fare pace col cervello, visto che due puntate fa sbandierava urbi et orbi quanto le piacesse l’uomo curato e oggi rompeva le balle a Davide Di Geso solo perché si era tagliato i capelli risultando “troppo curato”. O l’una o l’altra, baby, che tutte e due ‘n se po’ fa.

Ps. Qualcuno salvi quell’Alessandro dal bell’eloquio da quel covo di disperati, che tempo tre puntate finisce che ce lo ritroviamo traviato dai codici sconto anche lui!

Video dalla puntata: Puntata interaIvan e Sonia finalmente fidanzati – Ivan e Sonia: innamorati più che mai – Esterna di Andrea e NataliaIl ritorno di NataliaEsterna di Andrea e KlaudiaEsterna di Andrea e Muriel – Rivalità – Esterna di Angela e Davide – Ciao Davide!Lui è… Alessandro!