‘Il Trono di Spade’, Kit Harington ammette di essere finito in terapia a causa del suo personaggio!

Di Ludovica - 21 marzo 2019 20:03:54

Kit Harington

Il successo di Game of Thrones si riflette, inevitabilmente, sui protagonisti dell’amatissima saga che il 14 aprile tornerà sugli schermi con la sua ultima ed attesissima stagione.

Tra le star de Il Trono di Spade non possiamo non far rientrare Kit Harington che ha appassionato tutti nelle vesti di Jon Snow. Tuttavia per l’attore britannico non è stato semplice calarsi nei panni del suo personaggio. Per farlo, infatti, ha attraversato un periodo molto difficile e, durante le riprese della sesta stagione, ha dovuto far ricorso ad un percorso di terapia per affrontare le paure derivanti da quel ruolo che gli ha portato tanta fortuna.

Kit, in una recente intervista rilasciata a Vanity, ha parlato del suo stato d’animo durante quel particolare momento della sua vita:

Non è stato un periodo molto bello. Sentivo di dovermi sentire la persona più fortunata del mondo, quando in realtà mi sentivo molto vulnerabile. Ho avuto un periodo traballante della mia vita.

La pressione che Jon Snow ha provocato sulla persona di Kit è dovuta all’importanza che il suo personaggio ha assunto nel corso della serie:

Il mio periodo più buio è stato quando la trama sembrava diventare così tanto Jon-centrica, quando è morto e poi tornato in vita. Non mi piaceva molto il focus dell’intero film su Jon. Quando diventi il cliffhanger di uno show televisivo e di così tanta importanza, l’attenzione su di te è terrificante.

Harington ha ammessso di esser rinato con il percorso di recupero che ha deciso di intraprendere:

È stato il periodo in cui ho iniziato la terapia e ho iniziato a parlare con le persone. Mi ero sentito molto a rischio, e non stavo parlando con nessuno. Dovevo sentirmi molto grato per quello che avevo, ma mi sentivo incredibilmente preoccupato.

La vita di Kit, dunque, per lungo tempo è come se fosse stata fortemente influenzata dal ruolo che gli ha dato la fama:

È come quando sei a una festa, e la festa sta migliorando sempre di più. Poi la festa raggiunge un picco assoluto. Non so cosa potrei trovare più di questo.

Nonostante tutto, l’evolversi del personaggio di Jon Snow ha reso Harington orgoglioso del lavoro svolto in questi anni:

Sulla fine del viaggio di Jon, qualunque cosa sia, sono rimasto soddisfatto di come è finita la sua storia. Per molto tempo verso la fine de Il Trono di Spade sentivo di voler essere una nuova persona, ma ero bloccato in questa forma. Mi sono tolto il costume e sentivo quasi come se mi avessero spellato. Ero molto commosso. Sentivo come se qualcuno mi stesse liberando da qualcosa.

L’ottava stagione di GOT verrà trasmessa, come vi avevamo anticipato QUI, il 14 aprile su HBO, mentre in Italia andrà in onda su Sky Atlantic. Stando ai diversi trailer circolati negli ultimi mesi si tratterà di un finale che, con tutta probabilità, terrà sulle spine fino all’ultimo minuto.