‘Uomini e Donne’, Klaudia Poznańska al vetriolo su Muriel Bassi e Natalia Paragoni: le sue parole!

Di Stefania - 23 marzo 2019 10:03:33

Trono classico - Klaudia Poznanska

Klaudia Poznańska non si aspettava affatto la piega che ha preso la conoscenza con Andrea Zelletta nella scorsa puntata del Trono Classico, dove il bel pugliese si è ritrovato da solo in studio dopo l’abbandono di tutte le ragazze. A non piacere a quest’ultime è stato il suo atteggiamento tenuto in esterna con ognuna di loro.

Stando alle anticipazioni, però, sappiamo che sono tutte ben presto ritornate a sedersi sulle poltroncine rosse e a cercare un confronto con il tronista. In particolare Klaudia ha espresso la volontà di non arrendersi nella conoscenza con il 25enne, del quale è realmente infatuata.

Al settimanale Uomini e Donne Magazine, ha confidato tutte le emozioni provate in quei frangenti.

Mi aspetto un chiarimento tra me e Andrea, ma non voglio mollare la presa. Quando è finita la nostra esterna, mi sono portata a casa tante emozioni positive. Ci eravamo aperti entrambi riguardo alcuni aspetti della nostra vita privata e avevo dato un valore importante a tutto questo, soprattutto essendo scattato un bacio. Arrivare in studio e scoprire che c’era stato un avvicinamento anche con le altre mi ha lasciato senza parole. Mi chiedo se abbia dato la stessa importanza che ho dato io alla nostra esterna.

Il fatto che lui abbia baciato anche Muriel Bassi, ma in particolare Natalia Paragoni, non le è proprio andato giù.

Natalia non mi va proprio giù. Pretende certezze quando lei è la prima che ha cambiato seduta da un momento all’altro. Delle volte mi sembra lei la tronista e lui il corteggiatore che le corre dietro. Io spero davvero che Andrea lasci un po’ la corda. Personalmente non vedo grandi passi avanti nella loro conoscenza. Sì, è vero, lei si è fatta carico di tante critiche per stare lì, ma le assicuro che ne riceviamo tutti ogni giorno e siamo ugualmente esposti. Su Muriel ho tanti dubbi. Non so quanto possa andare avanti con il suo atteggiamento. Non la vedo neppure presa da lui. Nelle loro esterne non ci sono contenuti, perciò lei non mi preoccupa.

Alla domanda sul perché Zelletta sia interessato proprio a loro tre, non sa bene cosa rispondere, ma ha le idee chiare su cosa l’ha colpita di lui.

E’ una domanda che mi sto ponendo anch’io, ma non trovo una risposta. Onestamente io, Muriel e Natalia non abbiamo quasi niente in comune. Diversamente da loro, non mi piace fare la grande donna né pretendo di avere la strada facile. Sto cercando di portare avanti con lui una conoscenza costruttiva, in cui io possa mostrargli alcuni lati del mio carattere e lui altri del suo. La chimica è importante ma deve essere sostenuta da discorsi che abbiano un peso. Non mi interessa imbambolarlo con il mio aspetto. Di Andrea mi piace la sua semplicità, il suo essere capace di prendermi per il verso giusto quando sono arrabbiata. E’ lì che ti guarda, ti sorride e riesce ad azzerare le liti. Andrea è puro, non ha peli sulla lingua e fa sempre quello che vuole indipendentemente dal risultato. E’ evidente che sia un bel ragazzo, ma quello che mi piace di più è la sua spontaneità. Lo sento simile a me ed è la prima volta che mi capita. Ho avuto diverse frequentazioni in passato, ma nessuna è durata a lungo. Ho sempre avuto difficoltà a sentirmi me stessa al cento per cento e a lasciarmi andare. Andrea, invece, mi trasmette molta fiducia e questo non mi era mai accaduto. Ecco perché sono felice si sia creata questa complicità e mi dispiace vederlo tra le braccia delle altre. E pensare che all’inizio non ero convinta potesse fare al caso mio.

Ha, infatti, aggiunto:

Dal video di presentazione avevo pensato che fosse un bel ragazzo, ma non il mio tipo ideale. Quando sono scesa, però, sono rimasta fulminata. E, infatti, mi sta esaurendo: è difficile stargli dietro. Voglio portarmelo a casa. Non mollo al primo ostacolo e sono abituata a lottare per ciò che desidero, però mi aspetto che tra di noi ci sia un chiarimento.

E voi cosa ne pensate? Vi piace Klaudia?