Denise Pantano a IsaeChia.it: “Io e Sebastiano Mignosa oggi ci amiamo! Gemma Galgani, Riccardo Guarnieri e Ida Platano? Ormai sono noiosi! Roberta Di Padua? Al posto suo mi vergognerei!”. E sul motivo che li ha allontanati dal programma…

Di Titta - 28 marzo 2019 12:03:39

A Uomini e Donne l’abbiamo vista intenta nella conquista del cuore di Sebastiano Mignosa, il cavaliere che sin dalle prime registrazioni aveva catturato la sua attenzione: proprio quando tra di loro sembrava andare tutto bene Sebastiano aveva confessato il desiderio di sentire anche altre donne, suscitando la delusione di Denise. I due si erano ritrovati più volte al centro dello studio, per poi abbandonare il programma, decidendo di approfondire fuori dagli studi di Canale 5 la loro conoscenza.

Oggi è la stessa Denise a raccontarci come prosegue tra loro e a dire la sua sui protagonisti più in vista del format Over del dating show

Denise Pantano e Sebastiano Mignosa

Ciao Denise, ti abbiamo conosciuta a Uomini e Donne qualche mese fa e la tua attenzione è stata subito attirata da Sebastiano. Cosa ti ha colpito di lui? Ciao ragazze, effettivamente sono sempre stata focalizzata su Sebastiano, anche se devo ammettere che la prima volta che l’ho visto non è scattata tra noi una scintilla particolare, ma è stato dopo il primo ballo che è nato un certo interesse, che si è poi concretizzato durante il primo weekend che abbiamo trascorso insieme, quando l’ho raggiunto in Sicilia. Sebastiano mi ha colpito perché è completamente l’opposto di ciò che si è visto in tv: innanzitutto è molto gentile, con me è sempre stato galante, premuroso, mi ha dato delle attenzioni che io non ho mai avuto da altri uomini. Poi è una persona molto simpatica, dinamica, gli piace vivere la vita e ti fa stare bene. Ha un bel carattere ed è questa la cosa che ho valutato di più e poi, ovviamente, esteticamente mi è piaciuto man mano sempre di più.

Mentre tu nel corso della vostra conoscenza sei sempre stata molto coinvolta da lui, Sebastiano si guardava intorno, frequentando le altre dame. Come hai vissuto quel momento? Sì, è vero sono sempre stata indirizzata verso di lui, ho avuto una breve frequentazione telefonica con Rocco Fredella e con Armando Incarnato, ma è praticamente morta sul nascere. Quando ho scoperto che Sebastiano aveva contattato Roberta Di Padua per un invito ci sono rimasta ovviamente malissimo, perché credevo che stesse conoscendo solo me! E infatti la nostra frequentazione a quel punto ha subito un blocco, perché io ho sempre investito dei sentimenti veri e scoprire quello che ho scoperto mi ha fatto rimanere davvero male!

Cosa pensi di Roberta? Partendo dal presupposto che io penso che ognuno agisca come meglio crede, io ho sempre detto a Sebastiano che se gli piaceva Roberta non potevo piacergli io, perché siamo due persone completamente diverse. Non approvo, né condivido il suo modus operandi con gli uomini e, per come si è comportata, al posto suo mi vergognerei per la situazione in cui si è messa: ha frequentato, in pratica, diversi uomini del parterre, se non tutti! Diciamo che non vorrei mai trovarmi nella sua posizione… e dubito che mi ci troverò mai, più che altro proprio perché abbiamo due modi diversi di vivere le cose e due caratteri molto differenti.

Ad un certo punto non vi abbiamo più visto nel programma, ci racconti tu cos’è successo? Noi siamo usciti dal programma perché, innanzitutto, nelle ultime registrazioni abbiamo avuto dei dissapori che ci hanno portato a litigare: lui voleva vivere un rapporto h24 e uscire dal programma a condizione che io mi trasferissi in Sicilia, perché a lui non piaceva vivere una storia incompleta al di fuori del programma, non voleva vivermi solo nel weekend come avevamo fatto fino a quel momento. Io però non potevo accettare quelle condizioni per vicende mie familiari, non perché non volessi. La redazione, allora, percependo che tra di noi ci fosse un reale sentimento, ci ha invitati a risolvere all’esterno la nostra situazione e poi raccontarci successivamente, visto che, quando ci sarà la possibilità, ci inviteranno.

E voi come avete affrontato l’uscita dal programma? Questa decisione è stata un bene, perché dopo due settimane di stallo in cui non ci siamo sentiti, io mi sono avvicinata e ci siamo chiariti: lui credeva che a me non interessasse nulla di lui, credeva che mi fossi tirata indietro, ma io gli ho spiegato che semplicemente la mia intenzione era di andare avanti con lui, ma gradualmente!

Oggi siete insieme, come mai secondo te non hanno dato spazio alla vostra storia e non vi abbiamo visti seduti al centro dello studio a salutare come hanno fatto le altre coppie nate al Trono Over? Noi abbiamo avuto spazio finché la nostra storia ha vissuto delle fasi di costruzione e demolizione, però il nostro finale lo abbiamo conosciuto dopo il programma. Anche la redazione ci aveva detto che finché non ci fossimo vissuti fuori, la nostra storia non sarebbe mai riuscita a decollare ed è vero: vivere fuori il rapporto senza interferenze è più solido rispetto al viverlo in una situazione che, come abbiamo visto, è piena di interferenze. Diciamo che noi non siamo stati gli unici a non ufficializzare nel programma la nostra storia e non so se accadrà… la redazione ci ha detto di continuare a inviare nostri aggiornamenti perché se ci sarà la possibilità ci inviteranno per ufficializzare il tutto!

Molta attenzione viene data a Gemma Galgani e Rocco Fredella, che tutte le settimane parlano della loro conoscenza che procede tra alti e bassi. Tu cosa pensi di loro e delle vicende che li stanno vedendo coinvolti? Ormai la ‘situazione Gemma‘ va avanti da anni: ieri c’era Giorgio Manetti, poi Marco Firpo, oggi c’è Rocco e domani ci sarà chissà chi altro. Ormai è una routine e credo che non si arriverà mai ad una soluzione: Uomini e Donne è un programma che ha l’obiettivo di trovare l’amore, credo sia esagerato restare 10 anni e non trovarlo, sfuggendo da ogni situazione potenzialmente bella. Di Rocco, con cui mi sono sentita per un po’ telefonicamente, non posso parlare assolutamente male, non posso dire se è interessato o meno a Gemma perché non possiamo leggere i sentimenti altrui, però credo sia arrivato al punto di prendere una decisione perché non può essere inzerbinato così da Gemma. È una situazione, quella di Gemma, già di per sé altalenante, sono passati 10 anni e credo sia abbastanza deleterio e noioso che la cosa avvenga ancora sempre tra le stesse persone che dicono sempre le stesse cose… quindi spero che Gemma prenda una decisione e che lo stesso Rocco possa arrivare al punto di decidere in maniera determinata cosa fare.

E del ritorno di Riccardo Guarnieri e Ida Platano in studio? Per me anche Ida e Riccardo sono diventati personaggi noiosi, scegliendo di continuare la loro frequentazione sentimentale in posti sbagliati! Dal momento in cui ci si lascia con il proprio partner non è possibile innamorarsi di un’altra persona nello stesso posto, o almeno non in maniera così prematura. Credo che la convivenza di Ida nel parterre sia assolutamente fuori luogo perché non la ritengo ancora pronta ad affrontare determinate situazioni del suo ex compagno, quindi credo che la loro non sia una situazione favorevole ad un’eventuale conoscenza di entrambi.

Riccardo recentemente si era avvicinato proprio a Roberta e proprio con lei è stato protagonista di un momento che ha fatto molto discutere, quello dello schiaffo che la Dama gli ha riservato in un momento d’impeto… Riccardo, secondo me, ha voglia di divertirsi e nella sua ultima frequentazione ha trovato un cancello aperto che poi si è reso conto forse di dover chiudere per sue motivazioni non ben chiare. Lo schiaffo di Roberta è senza dubbio un gesto ingiustificabile, pessimo, ma è stato lo stesso che ha ricevuto Sebastiano, che ha fatto tanto parlare, quindi al di là di tutto credo sia un momento molto trash e disgustoso, che si poteva evitare. Io stessa mi sono resa protagonista di un brutto gesto nei riguardi di Sebastiano all’epoca, lanciandogli una bottiglietta contro… ho avuto i miei buoni motivi sicuramente, ma gesti del genere non sono da giustificare. Una donna che dà uno schiaffo ad un uomo, ad oggi, credo che debba essere considerato come un uomo che lo dà ad una donna. Ho visto che sui social c’è stato anche chi ha incitato dopo questo episodio, ma per me lo schiaffo è un gesto da evitare sempre, sia che venga da un uomo che da una donna.

Come vanno le cose tra te e Sebastiano fuori dal programma? Lui ti ti dà quelle sicurezze che prima non ti dava? Dall’inizio notavo di Sebastiano tutte le accortezze e le sicurezze che mi dava, anche se mai all’interno del programma, e oggi sono convinta di non essermi sbagliata. Viviamo questo rapporto con molta armonia, siamo molto affiatati, lui è molto innamorato, come anch’io del resto e ogni giorno mi manifesta il suo amore con le sue attenzioni. È un tipo molto pragmatico e non si perde in chiacchiere, ma mi dimostra tutti i giorni l’amore che ha per me!

Ad oggi quali sono i vostri progetti insieme? Convivenza o matrimonio in vista? Stiamo pianificando qualcosa da fare insieme, abbiamo sicuramente progetti da valutare e da portare al termine. Al momento, dal weekend che trascorrevamo insieme quando eravamo nel programma, passiamo molto più tempo insieme, cerchiamo il più possibile di accorciare le distanze, cercando di stare insieme il più a lungo possibile, secondo ovviamente le nostre esigenze lavorative o familiari. Dal momento in cui i nostri progetti andranno in porto spereremo in una convivenza!

Grazie per l’intervista, un saluto al blog, un bacione,

Denise