Davide Di Geso a IsaeChia.it: “Ecco perché non ha funzionato tra me e Angela Nasti!”. E svela chi secondo lui sarà la scelta della tronista campana e per chi fa il tifo nei troni di Giulia Cavaglià e Andrea Zelletta!

Di Titta - 12 aprile 2019 16:04:34

Inizialmente sembrava essere il corteggiatore che aveva maggiormente colpito la bella Angela Nasti, eppure nella puntata appena andata in onda abbiamo visto Davide Di Geso abbandonare lo studio di Uomini e Donne e rinunciare definitivamente alla possibilità di conquistare il cuore dell’influencer 19enne. Molto diverso dal prototipo solito del corteggiatore che siamo abituati a vedere nello studio di Canale 5, Davide si è distinto per le esterne originali, ma le differenze con Angela non sono tardate a farsi notare e dopo un aspro confronto la tronista ha deciso di non portarlo più in esterna.

Oggi in esclusiva per noi di IsaeChia.it il giovane ci spiega cosa l’ha spinto a partecipare al programma di Maria De Filippi, cosa pensa dei troni della Nasti e di Giulia Cavaglià e cosa l’ha portato alla decisione di lasciare la trasmissione…

Davide Di Geso

Ciao Davide, nel corso della tua partecipazione a Uomini e Donne hai detto e dimostrato più volte di non incarnare il classico corteggiatore. Cosa ti ha portato nel dating show di Canale 5? Ciao ragazze, ho deciso di partecipare a Uomini e Donne perché avevo appena concluso un rapporto lavorativo che non mi soddisfaceva più e avevo bisogno di un cambiamento. Qualche giorno dopo è arrivata la chiamata dalla redazione per i casting e ho colto la palla al balzo, avevo bisogno di fare un’esperienza nuova e mettermi in gioco in un contesto a me completamente estraneo… Devo dire che ho fatto bene perché oltre ad avermi regalato belle sorprese ho avuto modo di conoscere tante nuove e belle persone all’interno del programma, sia tra la gente che lavora lì che tra gli altri corteggiatori. Quindi anche se è durata poco è stata sicuramente una botta di vita e un’esperienza che oltre a consigliare rifarei… Non sono andato lì né per giocare, né per prendere in giro nessuno, nel senso che se avessi trovato una persona o meglio la persona con cui condividere dei sentimenti….sarebbe stato molto più bello! Purtroppo non è capitato, ma comunque, ripeto, esperienza super bella!

Sul trono hai trovato Angela Nasti da cui ti sei dichiarato subito colpito, anche se sulla carta siete molto diversi: ci racconti cosa ti è piaciuto di lei e cosa ti ha spinto a corteggiarla con convinzione? La settimana precedente alla registrazione della prima puntata era uscita la notizia che sul trono ci fosse Angela, quindi più che di un completo appuntamento al buio si è trattato di un semi appuntamento al buio: di Angela era uscito il video di presentazione e io di lei sapevo poco e nulla, a parte il cognome per via della sorella. Ovviamente la prima cosa che ho pensato è che fosse bellissima, ma mi sembrava super viziata e super presuntuosa,mi ricordava un po’ una delle sorellastre di Cenerentola, non cattiva ma super viziata… Naturalmente ho cercato di approcciarmi a lei con meno pregiudizi possibili e darle modo di farmi cambiare idea…

E ci è riuscita? Devo dire la verità: su tante cose non ho cambiato idea, ma nel corso delle varie esterne ho avuto modo di vedere degli aspetti di lei che non sono venuti fuori: mi piaceva perché non si imbarazzava per le cose ‘stupide’ che facevo, mentre negava di esserlo nei momenti più ‘intimi’ di sguardi e abbracci. Mi piaceva come si comportava con le altre persone, perché notavo che con noi faceva tanto la dura ma quando era in mezzo agli altri non se la tirava e rispondeva sempre a modo e con educazione, mi sembrava una ragazza normale, non montata. E soprattutto mi era piaciuta perché quando parlava della sua famiglia le brillavano gli occhi, cosa non dico rara, ma al giorno d’oggi quasi strana…

Quindi non ti piaceva solo per l’aspetto estetico. No, assolutamente! L’aspetto fisico, ripeto, è importante ma non è fondamentale: puoi essere bella quanto vuoi ma se non so che dirti durante il giorno e non riesco a condividere le cose belle e quelle brutte non vai da nessuna parte… Bene o male in ogni esterna mi dava qualcosina in più e scoprivo nuovi dettagli e questo mi dava lo stimolo a stare lì per lei.

All’inizio sembravi il corteggiatore che aveva colpito maggiormente la tronista napoletana, nonostante lei ponesse spesso l’accento sulla mancanza di attrazione fisica nei tuoi riguardi. Tu credevi alla preferenza che lei sosteneva di avere nei tuoi riguardi? Sì e no! Credevo al fatto che lei provasse dell’interesse per la persona che ero, però sapevo che forse non sarebbe bastato visto i costanti ‘fisicamente non sei il mio tipo‘, anche se poi non ho mai capito chi realmente fisicamente fosse il suo tipo (ride, ndr). Detto ciò, credo che lei fosse attratta dal modo un po’ ‘schizzato’ che ho di dire e fare le cose, purtroppo e per fortuna sono fatto così e mi piace cercare di strappare sempre un sorriso alla persona con la quale esco! Sono un po’ un eterno Peter Pan, ma non sono un completo immaturo, per le cose importanti riesco a far emergere il mio lato maturo! Però mi piace fare cose sempre nuove e far ridere la mia donna e credo che fosse questo che a lei piacesse realmente.

Tu come prendevi i suoi commenti sul tuo aspetto estetico? Non mi cambiavano più di tanto perché sono convinto che se riesci a prendere una persona a livello caratteriale, l’aspetto fisico può passare in secondo piano e anche quello che prima poteva non piacerti, lo inizi ad apprezzare… almeno a me in passato è successo cosi con la mia ex: inizialmente fisicamente non era il mio tipo ma poi mi sono innamorato perso di ciò che era e quello che prima non era il mio prototipo di donna, lo è diventato! Quindi il ‘non mi piaci fisicamente‘ nn mi turbava più di tanto, non mi sono mai sentito offeso, sono gusti estetici e ognuno ha i suoi quindi…. amen! Anzi, questo costante ‘non mi piaci’ mi stimolava a fare sempre cose nuove e cercare un modo di mostrarle chi fossi in maniere sempre diverse! Ti posso però dire che in qualche occasione è stata pesante a ribadirlo e specificarlo e che poteva evitarlo… non ho l’Alzheimer e le cose me le ricordo (ride, ndr).

Sei stato accusato spesso, prima dai tuoi antagonisti e poi dalla tronista stessa, di essere troppo eccentrico e di essere solo alla ricerca di popolarità; addirittura Angela ti ha accusato di esserti montato la testa. Cosa pensi di queste critiche? Eccentrico me lo dicono tutte le persone che non mi conoscono, poi bene o male mi dicono tutti: ‘sai, mi ero fatto un’idea sbagliata!‘. A me interessa poco di quello che pensa la gente, può dispiacermi se magari arriva un’immagine sbagliata di chi sono, ma alla fine mi importa del parere di pochi. Quello di Angela all’interno del programma era importante e mi ha dato parecchio fastidio quando da un giorno all’altro è cambiato: prima mi vedeva vero, poi nel giro di 24 ore sono diventato falso, montato, eccentrico e alla ricerca di altro, quando alla fine con lei sono rimasto sempre me stesso… però figurati, ognuno si fa delle idee sulle persone. Mi spiace se non sono arrivato a tutti, ma non importa, non è mai stato quello il mio scopo. Non dovevo piacere alle persone ma ad un eventuale ‘possibile ragazza’.

Proprio quando sono arrivati Luca Daffrè e Fabrizio Baldassarre l’interesse della tronista è scemato nei tuoi riguardi, c’è chi crede che ci sia una correlazione tra le due cose. Tu cosa ne pensi? Penso che l’interesse che provava nei miei confronti sia scemato nel momento in cui ha iniziato a reputarmi ‘falso’ e che l’arrivo di Luca e di Fabri l’abbia semplicemente aiutata a mettermi da parte più velocemente. Ti faccio un esempio stupido: è come quando si è bambini e ti arriva un gioco nuovo; automaticamente perdi l’interesse per i giochi vecchi che avevi, almeno per quelli su cui avevi già dei ‘dubbi’.

Motivo di lite tra te e Angela sono stati i tuoi commenti nei confronti delle altre donne della trasmissione, in primis Giulia Cavaglià e Natalia Paragoni, corteggiatrice di Andrea Zelletta. Credi che sia stata la gelosia a spingere Angela a metterti in panchina o ci sia altro? Dovresti chiederlo a lei (ride, ndr). Comunque in parte sì, da prima donna vera lei ha letto male il mio commento sul trono di Andrea e sull’assenza di Natalia, voleva che le attenzioni da parte dei suoi corteggiatori fossero solo su di lei. Ma in realtà la mia era pura e semplice curiosità! Purtroppo le puntate non erano fatte solo del trono di Angela, ci sono anche gli altri tronisti e, visto che volente o nolente in studio ci dovevo restare, o mi facevo un pisolino mentre parlavano degli altri troni o ascoltavo e cercavo di essere partecipe: se ho fatto quella domanda l’ho fatta da telespettatore (parlante), tutto qui! Per quanto riguarda Giulia, Angela non ha capito un bel nulla (ride, ndr), anzi non ha voluto capire visto che non mi ha mai fatto finire di spiegare! È vero che Giulia mi aveva fatto un’impressione positiva in puntata nel confronto con Lorenzo Riccardi, ma è vero anche che poi, vedendo certi atteggiamenti nella puntata successiva, in esterna con Manuel Galiano, mi era scesa parecchio! Credo di aver sbagliato il modo in cui gliel’ho detto e le tempistiche, ma era comunque una cosa che ci tenevo lei sapesse, perché sono fatto così: per me le cose importanti vanno dette, quindi ci tenevo che sapesse che se Giulia mi avesse chiesto di uscire le avrei detto sì, ma che avevo cambiato subito idea dopo l’esterna. Angela però questa seconda frase non mi ha mai fatto finire di dirla e si è basata solo sulla prima…

A proposito di Giulia, cosa pensi del suo percorso sul trono e dei suoi corteggiatori? Se ti avesse chiesto di restare cosa avresti fatto? Non voglio essere ipocrita e darti una risposta certa, dipende da troppi fattori: luogo, momento, sensazioni, emozioni… Sono dell’idea che per essere sicuro che una persona non faccia per te la devi ‘vivere’ e devi uscirci, mentre la mia opinione su Giula si basa su quello che ho visto in 3ª persona. Parlando per ipotesi e senza certezze, quindi, probabilmente ti dico che non sarei rimasto, perché, per quello che ho avuto modo di vedere, Giulia non fa troppo per me: si butta addosso a tutti e questo non mi piace in una donna. È più spinta e, per i miei gusti, troppo aperta sin da subito con i suoi corteggiatori, tuttavia il suo trono sembra difficile e pieno di emozioni (mentre quello di Angela, per dire, a parer mio è abbastanza piatto ancora). Tra i suoi corteggiatori, comunque, tifo per Manu, ho avuto modo di chiarire e parlarci e ho apprezzato il fatto che sia stato l’unico a dirmi in faccia davanti a tutti quello che pensava!

Giulia e Angela hanno dimostrato di essere in forte contrasto tra di loro e la torinese ha dichiarato espressamente di essere stufa delle critiche della Nasti sul suo aspetto fisico. Tra l’altro Angela è stata accusata spesso di essere superficiale e presuntuosa, tu cosa pensi di queste critiche che le vengono mosse? Credo che sulla presunzione Giulia abbia ragione! Però almeno a me Angela ha dato modo di scoprire, nelle varie esterne, che sotto sotto non è cosi superficiale come mostra… almeno non su tutto! Penso invece che sia incoerente e super egocentrica. E non credo di dover dare una motivazione a questa frase!

Abbiamo visto che di recente hai commentato una foto di Natalia, cosa pensi di lei? Credi sia davvero interessata ad Andrea Zelletta? Avrei dovuto scriverlo in russo quel commento, almeno non si sarebbe capito (ride, ndr)! A parte gli scherzi, dire che Natalia è brutta vuol dire essere ciechi (ride, ndr). Ma stando in studio capita di scambiare due chiacchiere con le corteggiatrici e di conseguenza di farsi un’opinione su di loro: Natalia è molto bella e credo sia anche molto a modo, femminile e gentile. Lo stesso ho pensato di Federica Francia quando ho avuto modo di parlarci; invece Klaudia Poznańska, anche se non ci ho mai parlato, mi fa morire! È super sveglia e si vede che ci tiene tanto ad Andrea, mentre Muriel Bassi a mio avviso è un po’ pesantina ma non le mancano gli attributi! L’ultima ragazza, Giorgia Klintli, non ho avuto modo di vederla molto ma sembra anche lei molto carina nei modi.

E chi è, secondo te, la preferita del tronista? Vallo a capire! Io sicuro non so dirtelo! Le ha baciate tutte, che cazzo ci vuoi capire (ride, ndr)… Personalmente tifo Klaudia perche mi è sembrata quella che ci tiene di più!

Qual è la tua opinione, invece, sui tuoi ex antagonisti e sulla preferenza di Angela? Devo rispondere?! (ride, ndr) Dai, i Nastrè sono una coppia perfettamente social… All’85% Luca sarà la sua scelta e all’85% sarà un no. Se devo dirti la verità, ad oggi tifo Fabrizio, non perché valga più di altri, alla fine ognuno di noi ha qualcosa da dire, di più o meno profondo, ma l’ho trovato più uomo, magari riesce a sovrastare caratterialmente sua maestà Angelina. Comunque devo ammettere che trovo il trono di Angela abbastanza noioso e monotono per ora, spero si sblocchi ma non credo che per il momento lo seguirò, però veramente le auguro il meglio e di trovare quello che cerca!

Tu quando hai capito che non volevi più corteggiare Angela? Nell’ultima settimana in cui sono stato a casa ho avuto modo di pensare molto e sì, ci sono stati momenti in cui avrei voluto vederla, ma ci sono stati tanti altri momenti in cui mi chiedevo perché fossi ancora lì! E a corteggiare chi?!? E a queste domande non ho trovato risposta sino a quando non ho capito che l’interesse che provavo nei suoi confronti era quasi completamente scemato! Sono andato via perché di base ho capito che Angela non era la persona che faceva per me, aveva caratteristiche che potevano avvicinarsi sotto alcuni aspetti a quello che cerco in una donna, ma sotto tanti altri non c’eravamo nemmeno vicini! Quindi, siccome ho sempre cercato di essere onesto con le persone, ho preferito andare via per non far perdere tempo e non prendere in giro né me, né lei, né il pubblico!

Se dovessero proporti il trono accetteresti? Sappiamo entrambi che non succederà! Alla fine ci andrà il solito belloccio… non dico vuoto o con nulla da raccontare, ma il maschio ‘alpha’ che va tanto di moda (ride, ndr). Comunque se me lo proponessero, direi di sì subito, senza nemmeno pensarci (ride, ndr). Ma semplicemente per due motivi: innanzitutto non oso immaginare quante risate potrei farmi, sarebbe sicuramente un’esperienza super, forse meno stimolante rispetto a quella da corteggiatori dove sei tu a dover fare cose per un’altra persona, ma sicuramente valida; e poi perché avrei molte più possibilità di trovare una persona con cui condividere la vita reale, che è quello che ora mi manca!

Quali sono adesso i tuoi progetti per il futuro? Ti dirò, qualcuno ne ho ma non vorrei rivelarlo per ora! E no, non sono televisivi!

Un bacio al blog di Isa e Chia,
Davide