‘The Voice Of Italy 6’, quarta puntata: Morgan chiude il suo team grazie a Tommaso Partesana, un busker milanese che ha incantato lo studio!

Di Giulia - 15 maggio 2019 11:05:22


The voice of Italy - Morgan

Siamo arrivati al giro di boa, per questa sesta edizione di The Voice of Italy, con la quarta tornata di Blind Auditions.

Tra le voci che più si sono distinte nella puntata di ieri sera c’è senz’altro quella di Giorgia Incatasciato che ha entusiasmato il pubblico in studio fin dalle prime note di Stronger than me di Amy Winehouse. Per lei si sono girati tutti i coach tranne Morgan, che avendo quasi ultimato il suo team deve prestare particolarmente attenzione ad ogni sua scelta, ma commenta comunque con grandi complimenti l’esibizione della 19enne: “La tua voce è ricca, densa, ma troppo: assomiglia un po’ a Mina, non ti saprei gestire, sei troppo per me“. Gigi D’Alessio non ha resistito alla tentazione di raggiungere Giorgia sul palco per accompagnarla al piano mentre la giovane artista intona Come saprei, convincendo definitivamente tutti del suo indiscutibile talento, e sarà proprio il cantautore partenopeo a spuntarla sugli altri coach e a conquistare la tanto contesa voce di Giorgia.

The voice of Italy - Giorgia Incatasciato
Clicca sull’immagine per vedere il video

Anche questa settimana l’artista scelto dalla direzione artistica per presentare davanti ai giudici un suo inedito ha riscosso un buon successo: l’energia e la grinta di Viola Bologni, in arte Violet, sulla sua Non riesco a parlare ha catturato l’attenzione di Elettra Lamborghini, Gue Pequeno e Morgan e la 18enne, alla fine, sceglierà di entrare proprio nel team di quest’ultimo (QUI per vedere la sua esibizione).

Grande entusiasmo anche per Tommaso Partesana, un busker milanese che ama regalare e regalarsi emozioni attraverso le esibizioni in strada. Sul palco, accompagnandosi con armonica e chitarra, ha portato  Facciamo Finta di Niccolò Fabi. Solo Gue non si gira per lui; Gigi e Morgan, invece, se lo contendono a più non posso e suonano con lui Rimmel di Francesco De Gregori. Il 32enne sceglie infine Morgan, rendendolo il primo coach a completare il suo team.

The voice of italy - Tommaso Partesana
Clicca sull’immagine per vedere il video

Ottima performance anche per Thanee Rodriguez, la cui energia su No diggity dei Blackstreet colpisce nel segno conquistando il favore di tutti i giudici ancora disponibili, che fanno a gara per convincerla ad entrare nel loro team. La 31enne di Roma, per la sua voglia di fare qualcosa di pazzo, sceglie la squadra della Lamborghini che si dichiara già pazza di lei (QUI per rivedere la sua performance).

Chiude la quarta puntata di The Voice of Italy Irene Rugiero, una 30enne torinese che porta sul palco un’intensa interpretazione di Applause di Lady Gaga. Sono Gigi ed Elettra a scommettere subito su di lei, Morgan è ormai fuori gioco ma non perde l’occasione per accompagnare l’artista al piano mentre canta E se domani. Irene e Morgan vengono presto raggiunti anche da D’Alessio: il risultato della performance improvvisata è straordinario e il pubblico li omaggia con una doverosa standing ovation. #TeamGigi per l’ultima voce della serata (QUI per recuperare il video della sua esibizione).

Alla fine della serata il #teamElettra ha conquistato 4 nuovi talenti (Andrea Bertè, Vittoria Tampucci, Thanee Rodriguez e Greta Giordano), così come il #teamGue (Ralph Lautrec, Brenda Carolina Lawrence, Ilenia Falco e Alice Olivaris). Aggiungono 2 talenti ciascuno, invece, il #teamGigi (Giorgia Incatasciato e Irene Rugiero) e il #teamMorgan (Violet e Tommaso Partesana), che ha completato così la schiera di 12 talenti della sua squadra. Seguono Gigi, a cui manca ancora una voce, Gue a cui ne mancano due e infine Elettra che dovrà cercare altri tre talenti per completare il suo team.

Voi avete seguito la puntata?