‘Orange is The New Black’, svelata la data di debutto della settima ed ultima stagione e il primo teaser ufficiale! (Video)

Di Stefania - 24 maggio 2019 10:05:09

Orange is The New Black

Fan di Orange is the new black prendete il calendario e segnate la seguente data: il prossimo 26 luglio le vostre carcerate preferite torneranno per l’ultimo commovente atto della serie tv pensata dal genio creativo di Jenji Kohan.

Fin dall’annuncio della squadra di produzione che la settima stagione avrebbe scritto la parola fine al fortunato progetto intrapreso nel 2013, i telespettatori hanno storto il naso e si sono preparati a salutare le loro beniamine, di cui conosceranno le sorti. Ci ha pensato il portale Netflix, su cui vengono caricati gli episodi, a condividere il primo teaser ufficiale, che ha già totalizzato sulle piattaforme digitali un gran numero di visualizzazioni.

Il filmato mostra i volti femminili di OITNB mentre cantano una hit molto popolare, ovvero You’ve Got Time di Regina Spektor, la stessa che funge da sigla dello show.

La clip non contiene alcuno spoiler, perché l’idea principale degli sceneggiatori è quella di mantenere un clima di suspense fino all’ultimo istante, in cui il pubblico affezionato potrà godersi le puntate finali. Ma quello che si domandano tutti è “come si concluderà la serie?”, “qual è il destino dei personaggi che per anni hanno appassionato milioni e milioni di persone?”.

Ciò che appare certo sono i ritorni nel cast: ci saranno  Taylor Schilling, Uzo Aduba, Danielle Brooks, Natasha Lyonne, Dascha Polanco, Kate Mulgrew, Adrienne C. Moore, Jackie Cruz e Diane Guerrero. La sesta parte si è conclusa con la scarcerazione della Schilling, che dà il volto a Piper Chapman, che dopo aver sposato Alex Vause, interpretata da Laura Prepon, dovrà fare i conti con la ritrovata la libertà. La sua vita è cambiata tantissimo dal momento in cui ha varcato le porte del Litchfield, il carcere femminile federale gestito dal Dipartimento Federale di Correzione, per una vicenda avvenuta dieci anni prima. Adesso, sola in un mondo che non pare riconoscere, dovrà ricostruirsi una vita che le farà quasi rimpiangere la detenzione.

Non solo, anche le storyline delle donne che hanno condiviso le sbarre con Piper promettono di farci emozionare nel tentativo di trovare l’epilogo più adeguato. La loro evoluzione è stata notevole, come la povera Tasha ‘Taystee’ Jefferson, accusata di un omicidio di cui non è veramente colpevole, oppure Joe Caputo, ormai consapevole di ciò che avviene sotto il suo naso.

E voi cosa ne pensate? Siete pronti?