‘Trono Over’, Sossio Aruta e Ursula Bennardo emozionati per l’arrivo della piccola Bianca. L’ex cavaliere afferma: ”Dopo due maschi, da lei pretenderò un po’ più di serietà… non voglio che sia una ‘donna facile’!”

Di Stefania - 10 agosto 2019 17:08:25

Ursula Bennardo e Sossio Aruta

In barba alle voci che li vorrebbero in crisi, Sossio Aruta e Ursula Bennardo si stanno preparando ad accogliere – tra ormai pochi mesi – l’arrivo del frutto del loro amore, Bianca, per la quale è stato scelto il nome della madre dell’ex cavaliere del Trono Over.

Manca sempre meno al parto e i due hanno deciso di svelare nuovi dettagli al magazine di Uomini e Donne, al quale l’ex dama afferma:

Fortunatamente sta andando davvero tutto per il meglio, in quest’ultimo periodo inizio a sentire la pancia più pesante, ma non posso assolutamente lamentarmi. L’importante per me è che Bianca stia bene. […] Il momento più bello di questi mesi, oltre a quello di scoprire di aspettare una bambina? Per entrambi spicca sicuramente il giorno in cui abbiamo iniziato, piano piano, a comprare tutto il necessario per la nascita di Bianca: da pochissimo abbiamo preso i passeggini, oltre che tantissimi vestitini, e ora attendiamo la culla… è quasi tutto pronto. Siamo molto ansiosi di conoscerla, non stiamo nella pelle e non vediamo l’ora che nasca, ormai il conto alla rovescia è iniziato e le stiamo preparando tutto per accoglierla al meglio. La sua cameretta è in fase di preparazione.

Su una cosa è certa, ovvero i valori che intende trasmettere alla sua piccolina.

Voglio che sia ben conscia di cosa sia il pudore, specialmente per una donna, voglio insegnarle l’autostima e voglio assolutamente che per l’onestà sia un valore importante.

Sossio, invece, vuole che sua figlia cresca tenendo bene quale sia il comportamento da tenere in determinate situazioni.

Dopo due maschi, dalla mia figlia femmina sicuramente pretenderò un po’ più di serietà, non voglio che sia una “donna facile”, voglio che si renda conto di quanto vale.

Per entrambi non è di certo il primo figlio e per la bionda pugliese questa nuova gravidanza non sembra affatto difficoltosa.

Il mio primo figlio, Michele, è nato che io avevo 18 anni: ero molto piccola, ma mamma mi ci sono sentita subito. Devo dire che, al contrario di quanto si possa pensare, è stato tutto meraviglioso ma molto faticoso all’epoca, anche perché ho avuto tre figli quasi uno dietro l’altro… adesso è tutto molto più semplice per me.

Bianca verrà al mondo intorno ai primi quindici giorni di ottobre, ma Sossio ha deciso di non assistere al parto per un motivo molto singolare.

Sarà un giorno meraviglioso ovviamente, anche se purtroppo non potrò assistere al parto, come invece è successo con gli altri miei due figli, perché Ursula farà un cesareo. La cosa ovviamente mi dispiace, ma spero almeno di avere l’onore di tagliare il cordone ombelicale di mia figlia per darle il benvenuto al mondo.

Si sono concessi da poco una crociera all’insegna del romanticismo, ma adesso hanno voglia di godersi un po’ di relax a casa. La loro meta estiva è il magnifico scenario del Salento.

Il primo figlio della Bennardo ha da poco compiuto diciotto anni, occasione per la quale è stata organizzata una festa in onore del ragazzo.

Il 16 giugno è stato il compleanno di mio figlio Michele: è diventato maggiorenne e per me – da mamma – è stata davvero un’emozione unica. Gli ho voluto organizzare una grande festa, che è riuscita alla perfezione, tutto bellissimo. Soprattutto, lui è felicissimo. La cosa più emozionante per me ovviamente è stato guardarlo, ritrovarmelo così e pensare: Michele non è più il mio bambino ma il mio piccolo uomo.

Entrambi hanno provato ad immaginare come sarà la creatura in arrivo. Per Ursula è quasi sicuro che sarà vivace, visto che già nella pancia si muove molto, e sarà bionda con gli occhi azzurri, anche se lei spera sia bruna con gli occhi chiari. Per Sossio, invece:

Vivace, come ha detto Ursula, sicuramente lo è, ma vorrei fosse anche solare. Sogno che abbia i miei occhi e ovviamente la splendida silhouette della mamma.

E voi cosa ne pensate?