‘Uomini e Donne’, Giulio Raselli svela quale è stata la sua vera reazione alla mancata scelta di Giulia Cavaglià. E sulle sue nuove corteggiatrici afferma che…

Di Martina - 19 settembre 2019 13:09:45

Trono classico - Giulio Raselli

E’ pronto a rimettersi in gioco Giulio Raselli dopo il sonoro ‘no’ che lo scorso maggio gli ha rifilato l’ex tronista Giulia Cavaglià, e lo fa sedendosi sul trono più ambito di Canale 5, quello di Uomini e Donne, dove – come ha raccontato a Uomini e Donne magazine – spera finalmente di trovare l’amore della sua vita:

In fondo l’obiettivo è sempre lo stesso. L’amore per me è una cosa seria: sono pronto a cercarlo e, perché no, stavolta trovarlo. Questo è un momento della mia vita in cui ho voglia di trovare una persona importante da prendere e portare nel mio quotidiano, per poter creare qualcosa di bello. Lo dico da subito: non sono qua per scherzare.

Ci crede davvero in questa seconda occasione l’ex corteggiatore piemontese, che ha spiegato al settimanale che cosa l’ha spinto a tornare nuovamente in trasmissione:

Il semplice fatto che l’esperienza passata mi ha lasciato tanto. Trovo fondamentale per la vita di un essere umano mettersi in gioco e intraprendere nuove esperienze, avere nuovi stimoli. Fino ad ora è stato tutto bello e lo rifarei altre cento volte. Entrare è stata un’emozione grande e positiva: quello studio mi ha regalato molto e farò tutto il possibile per dare di più di quello che ho ricevuto.

Il primo incontro con le sue corteggiatrici non sembra essere andato affatto male, ma ancora la strada per riconoscere la sua anima gemella appare in salita:

Sicuramente mi sono sembrate tutte molto belle, intelligenti, rapide nel trovare una risposta e aperte al confronto. Sono stato senza ombra di dubbio molto fortunato. Ora starà a me capire quale sarà la strada giusta da percorrere.

Non ama i paragoni con i precedenti tronisti il Raselli, ma quello che promette è senza dubbio che porterà avanti questo percorso con onestà e sincerità, ascoltando anche le critiche più costruttive:

Non mi metterò a paragone con nessuno e non mi sentirete mai elogiarmi, ma una cosa è certa: la schiettezza e la sincerità saranno senza dubbio una base solida dalla quale partirà tutto il mio percorso. [..] Se devo essere sincero, fin da quando ero piccolo non mi è mai interessato il giudizio degli altri. Con la pallacanestro sono sempre stato esposto a giudizi e critiche, ma a ventinove anni è diventato l’ultimo dei miei problemi. Anzi, se si tratta di una critica costruttiva, la accetto molto volentieri.

Il neo tronista ha anche svelato che cosa lo colpisce di più  di una ragazza e cosa invece odia profondamente:

Gli occhi e poi il modo di interagire e di comportarsi con gli altri. Secondo me sono proprio queste le cose che ci fanno innamorare di una persona. Mentre non sopporto la convinzione di essere superiore a tutti e a tutto. Talvolta certe persone credono che ogni cosa gli sia dovuta, ma la verità è che siamo tutti uguali. Il rispetto delle persone va guadagnato giorno per giorno.

A proposito dell’ultima volta in cui ha pianto ha invece fatto un’amara confessione:

Sarò sincero, sono in un percorso fatto principalmente di trasparenza: dopo la scelta, quando sono entrato in camerino qualcosa è sceso giù dagli occhi. E non tanto per il dispiacere per il finale, quanto per i sentimenti che sapevo di aver investito.

E infine per quanto riguarda i suoi pregi e difetti ha chiosato:

Per molti sono arrogante, ma vale solo per i primi quaranta secondi di conoscenza, perché poi capiscono che è solo un apparente modo di fare. Poi direi sicuro di me stesso e credo che tutto questo sia dovuto al fatto che fin dai quattordici anni sono stato abituato a guadagnarmi da vivere e a fare sacrifici. Aggiungerei magnanimo: non sopporto di vedere star male le persone, soprattutto quelle a me care, e farei di tutto per risolvere io stesso il problema pur di vederle felici.  Per quanto riguarda i difetti voglio avere ragione a tutti i costi. Faccio fatica a riconoscere i miei errori, ma quando capisco di aver sbagliato so chiedere scusa.

Cosa ne pensate delle sue parole? Curiosi di vederlo sul trono?