‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 19/09/19

Di Isa - 19 settembre 2019 20:09:09

Trono classico

Bello quando ogni anno aspetti con ansia l’inizio del Trono classico di Uomini e Donne e puntualmente, ogni volta, ti rifilano puntate su puntate di pippozzi su gente di Temptation Island che a Ferragosto avevamo già tutti ampiamente rimosso.

Manco il tempo di mandare in onda i video di presentazione di Sara Tozzi e Alessandro Zarino che Pippone Bisciglia è entrato, si è appollaiato sulla seggiola (è già tanto che non si sia portato il tronchetto di legno da casa), e via chiarimenti su chiarimenti su chiarimenti relativi a cose delle quali alzi la mano a chi gliene frega na mazza al 19 di settembre.

Piccola parentesi sui tronisti: a parte che mi sono davvero stracciata le ovaie di questi video drammatici in cui questi ventenni raccontano di infanzie difficili e tormentate, mai uno che dicesse ‘oh, ho avuto un’infanzia stupenda, una famiglia felice e non vengo a Uomini e Donne per riscattarmi dal mio infame destino‘, ma poi trovo molto ingegnosa l’idea di fare tutto il video di presentazione di Zarino focalizzandosi sul passato difficile, sulla sua commozione e sul pensiero verso la mamma, senza fare accenno al comportamento, discutibile (vogliamo dire almeno discutibile?) messo in atto a Temptation Island dove ha finto interesse per Jessica Battistiello non solo durante i 21 giorni (e fin qui tutto regolare dato che rientra nel ruolo del tentatore) ma anche al momento di uscire dal programma e nella puntata girata “un mese dopo” dove ha fatto la parte di voler uscire con la tizia, addirittura nella puntata del mese dopo, prima di uscire mano nella mano con lei, ha detto una cosa tipo ‘non ci siamo mai visti in questo mese ma adesso ho tanta voglia di frequentarla“.

Cioè, in pratica Zary quando è stata girata la puntata del mese dopo non sapeva ancora se la coppia composta da lui e SuperJess sarebbe piaciuta al pubblico quindi intanto ha lasciato le porte aperte, dato che poi ha preso atto di quanto il pubblico detestasse la Battistello ha potuto facilmente sfancularla con tanto di rincorsa, se invece il pubblico li avesse lovvati quanto ci volete scommettere che dopo settantacinquemila giorni avrebbe magicamente trovato il tempo di vederla e di postare le relative foto sui social?

E che nessuno mi venga a parlare di cattivoni che prendono in giro il programma, eh, perché se tu metti sul trono uno che si presenta con questo biglietto da visita vuol dire che te le vai a cercare. Poi, per carità, magari alla fine tra un mese starò qui a parlare del suo trono come del migliore della storia del programma (e me lo auguro pure perché vorrà dire che non dovrò ubriacarmi per trovare la forza di arrivare alla fine delle puntate) ma oggettivamente mettere sul trono uno che ha recitato in maniera così sfacciata vuol dire scegliere di andare incontro al rischio. In bocca al lupo, redaziò!

Capitolo Katina Fanelli e Vittorio Collina. Posso dire che ho trovato un po’ eccessivo il palese schieramento di conduttrice, opinionisti (e pure di Pippuzzo sul trespolo) a favore di Katia? Cioè, io sono stata la prima ad aver criticato il comportamento di Vittorio al falò e ritengo assolutamente che lui abbia sbagliato ad imputare la fine della relazione solo agli atteggiamenti di Katia, lui non ha chiuso con Katia perché lei lo offendeva o perché lei abbia fatto la scemotta con i tentatori, lui ha chiuso con Katia perché, conoscendo un’altra persona, in questo caso Vanessa Cinelli (alla quale, vi prego, qualcuno regali un codice sconto per una piega come il Signore comanda), si è reso conto di provare qualcosa, si è reso conto che evidentemente il suo sentimento verso la fidanzata era più che vacillante e che quello che aveva con Katia non era il meglio che potesse avere. Stop. Qui ha sbagliato Vittorio. Ma per il resto, onestamente, ho trovato un po’ ridicolo che gli sia stato puntato il dito con una motivazione tipo ‘vabbé ma lei ti offendeva e ti dava del coglione anche prima del programma quindi perché ti sei arrabbiato solo dentro il programma‘? Cioè, scusate, ma fatemi capire, quindi se uno è stato sempre sottomesso, si è sentito dare del coglione, è stato deriso e descritto come un mezzo idiota (e il fatto che Katia “scherzi” e sia “ironica” non può essere una giustificazione eterna) non ha il diritto, a un certo punto, di svegliarsi, di rompersi le bolas e di dire ‘sai che c’è? Ma bbbbaffanculo!’?.

Oggettivamente nelle prime puntate Katia parlava di Vittorio come si parla dello scemo del paese, probabilmente si sentiva spavalda perché forte della convinzione di averlo in pugno. Quindi giuste le sue scuse al falò, giusto, da parte di lei, dire che non ha mai davvero pensato male del suo fidanzato e che anzi al contrario lo apprezzava molto, ma nessuno dovrebbe stupirsi del fatto che ormai sia troppo tardi. Doveva pensarci prima, Katia, non adesso che lo ha perso. Mi spiace per lei e per la sua sofferenza, ma che le serva da insegnamento per la relazioni future, mai dare per scontato il tuo partner e mai sminuirlo pensando che possa andargli bene per sempre.

E, scusatemi, sarò sessista ma io penso che dato che questi programmi sono visti prevalentemente da un pubblico femminile, che ovviamente tende più a solidarizzare con le donne, a Katia si fa passare tutto e la si coccola trattandola come vittima della situazione, ma se fosse stato un uomo a parlare della sua fidanzata come Katia parlava di Vittorio nelle prime puntate, noi tutte avremmo sperato che la donna in questione sfanculasse l’omuncolo di turno e si fiondasse su un tentatore a caso. Dai, ammettiamolo.

Anyway, tirando le somme, stringendo il cerchio, facendo il punto… direi che ci fregancazzo di tutti quindi passiamo avanti, fateci vedere le esterne, fate azzuffare le troniste tra di loro (ormai se le troniste non si azzuffano il primo mese e diventano best friends il mese successivo, non ci sentiamo tranquilli) e, possibilmente, facciamo anche un piccolo approfondimento sul corteggiatore con la giacca militare e il capello legato che è sceso oggi per Sara. Bene, grazie, arevuà.

Video della puntata: Puntata interaSara: le prime parole della nuova tronistaAlessandro: le prime parole del nuovo tronistaI corteggiatori scendono dalle scale… Katia: “Un uomo non spedisce la valigia a casa!”Katia e Vittorio: l’ultimo confrontoKatia e Vittorio: l’ultimo confronto parte II – Katia e Vittorio: l’ultimo confronto III parte

Video inediti: Dietro le quinte con SaraNel backstage con Alessandro