Giulia Michielini si confida a ‘Verissimo’: l’attrice è pronta a dire addio a Rosy Abate?

Di Laura - 21 settembre 2019 19:09:51

Verissimo - Giulia Michelini

Giulia Michelini, classe 1985, è un’attrice molto apprezzata dal pubblico di Canale 5, protagonista di alcune delle fiction Mediaset più amate di sempre. Dopo dieci lunghi anni nei panni di Rosy Abate, prima in Squadra Antimafia – Palermo Oggi e poi nel suo spin-off Rosy Abate, Giulia si è lasciata andare, confidandosi con Silvia Toffanin nel corso della sua intervista a Verissimo in onda oggi sabato 21 settembre.

Dopo quasi due anni di fermo, mercoledì 18 settembre è andata in onda la prima puntata della seconda stagione di Rosy AbateGiulia si è detta comunque contenta di continuare in questa sua avventura.

É sempre emozionante quando si arriva alla vigilia di queste cose. Sono contenta che il pubblico sia rimasto in qualche modo ancora fedele a questo personaggio, nonostante sia passato un po’ di tempo tra la prima e la seconda stagione. Mi fa molto piacere sapere che Rosy ancora resiste tra il pubblico, mi riempie di gioia.

La stessa attrice sembra essersi affezionata al personaggio, tanto da commuoversi in studio quando Silvia ha lanciato un’anteprima esclusiva della prossima puntata in onda venerdì 27 settembre. Nonostante ciò, la Michelini ci ha tenuto a precisare quanto possa essere difficile il suo lavoro.

Questo lavoro è sempre un po’ un boomerang. È un lavoro complicato. Non sempre tutto quello che ti dicono è realtà, non sempre le tue aspettative o quello che ti senti corrisponde a quello che poi nei fatti è. Si può dire sia un lavoro emotivamente precario.

Alla domanda della conduttrice:”Ho letto che tu vorresti cambiare vita…”, Giulia ha sorpreso lo studio televisivo del sabato pomeriggio…

Un po’ sì, vorrei cambiare vita. Uno cresce e le priorità cambiano e forse sento il bisogno di sperimentare altro. Un altro mestiere? Sì, altro. Vorrei ragionare su cosa mi va veramente di fare perché non sono sicura di voler arrivare alla fine facendo questo lavoro, ecco questo sì. Vorrei avere il tempo di fare altre cose.

A fronte di queste parole, la Toffanin ha cercato di andare più a fondo, chiedendo all’attrice se fosse stufa di interpretare il personaggio di Rosy.

Stufa non posso dirlo. Sono un po’ affaticata forse adesso che sono passati tanti anni, che il personaggio è stato un po’ illuminato da tutti i punti di vista e la si è raccontata un po’ in tutti i modi. Sento di aver avuto un arco molto variegato come personaggio e sento di dover andare a cercare altre cose da tirare fuori, da raccontare. Gli sceneggiatori fanno un lavoro meraviglioso e quindi non dipende tanto da quello, ma più da uno stato, un momento di vita, da cosa ti senti di fare ed io non dico che sono stufa ma che vorrei fare anche altro.

L’attrice potrebbe quindi abbandonare le luci del set e lasciare uno dei personaggi più amati di sempre. Una scelta coraggiosa che forse però la Michelini non vuole prendere subito.

Chiaramente è un’idea, ma sento che inizia ad essere qualcosa di un pochino più concreto. Si pensa tante volte a tante cose, gli anni passano e vuoi concretizzarne alcune. Per adesso è un’idea che vorrei avvicinare alla mia concretezza.

E quindi si farà la terza stagione?

Non mi pronuncio, per me è un personaggio che ha un arco conclusivo in questa serie. Vorrei solo lasciare un bel ricordo.

E voi cosa ne pensate? Deciderà Giulia di abbandonare definitivamente la recitazione?