‘Emmy Awards 2019’, è trionfo per ‘Game of Thrones’! Tutti i vincitori delle statuette

Di Martina - 23 settembre 2019 13:09:52

Come era prevedibile nella magica notte stellata di Los Angeles dove si è svolta la 71esima edizione degli Emmy Awards, i premi più importanti del piccolo schermo americano, i veri protagonisti sono stati i personaggi del cast di Game of Thrones, la serie tv più amata e seguita degli ultimi tempi, arrivata quest’anno al suo epilogo. 

La stagione finale dello show targato HBO sul magico mondo di Westeros – come era già successo per Breaking Bad nel 2015 – si è congedata dal suo pubblico con grande onore, vincendo il titolo di miglior serie drammatica, per la quarta e ultima volta, e con Peter Dinklage che ha portato a casa per il secondo anno consecutivo il premio di migliore attore non protagonista Drama. Due statuette che non sembrano molte a fronte delle 32 nomination ricevute, ma che sono sufficienti per far sì che Game of Thrones esca di scena tra gli applausi e la standing ovation di tutti i presenti.

“Sono stati dieci anni di sudate ma anche di lavoro con persone speciali e di talento. Siamo passati dal fuoco al ghiaccio e lo rifarei” ha detto Dinklage ritirando il premio. Parole a cui tra la commozione generale il creatore David Benioff ha aggiunto: “Questi dieci anni, i migliori della nostra vita! Tutto questo è partito dalla mente impazzita di George R.R. Martin!”.

E’ una notte piena di sorprese però quella degli Emmy Awards 2019, e se da un lato Game of Thrones ha dovuto cedere qualche statuetta nelle categorie attoriali, dove si sono imposti Jodie Comer di Killing EveBilly Porter di Pose (il primo attore gay di colore a ottenere il riconoscimento) e Julia Garner di Ozark, sul fronte delle commedie a imporsi è stata invece Fleabag, vincendo come miglior serie tv comica e anche miglior attrice con la sua creatrice Phoebe Waller-Bridge (per un totale di 6 premi).

Grandi conferme anche per The Marvelous Mrs Maisel (che torna a casa con 8 premi, fra cui quelli a Alex BorsteinTony Shalhoub) e, per quanto riguarda le miniserie, 10 statuette tra cui quella di miglior miniserie sono andate a Chernobyl.

Qui seguito tutti i vincitori della 71esima edizione degli Emmy Awards, suddivisi in base alle categorie dei premi assegnate:

Miglior Drama

Game of Thrones

Miglior Comedy

Fleabag

Miglior Film – Tv

Bandersnatch: Black Mirror

Miglior Miniserie

Chernobyl

Miglior Attore protagonista in un drama

Billy Porter in Pose

Miglior Attrice protagonista in un drama

Jodie Comer in Killing Eve

Miglior Attore protagonista in una Comedy

Bill Hader in Barry

Miglior Attrice protagonista in una Comedy

Phoebe Waller-Bridge in Fleabag

Miglior Attore Protagonista in una miniserie o film-tv

Jharrel Jerome in When They See Us

Miglior Attrice Protagonista in una miniserie o film-tv

Michelle Williams in Fosse/Verdon

Miglior Attore non Protagonista in un Drama

Peter Dinklage in Game of Thrones

Miglior Attrice non Protagonista in un Drama

Julia Garner in Ozark

Miglior Attore non protagonista in una Comedy

Tony Shalhoub in The Marvelous Mrs. Maisel

Miglior Attrice non Protagonista in una comedy

Alex Borstein in The Marvelous Mrs. Maisel

Miglior Attore non protagonista in una miniserie o film tv

Ben Whishaw in A Very English Scandal

Miglior Attrice non protagonista in una miniserie o film tv

Patricia Arquette in The Act

Miglior regia per una serie drama

Jason Bateman, Ozark (Reparations)

Miglior regia per una serie comedy

Harry Bradbeer, Fleabag (Episode 1)

Miglior regia per una miniserie o film-tv

Johan Renck, Chernobyl

Miglior sceneggiatura per una serie drama

Jesse Armstrong, Succession (Nobody is ever missing)

Miglior sceneggiatura per una serie comedy

Phoebe Waller-Bridge, Fleabag (Episode 1)

Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv

Craig Mazin, Chernobyl

Miglior guest star femminile di una serie drama

Cherry Jones, The Handmaid’s Tale

Miglior guest star maschile di una serie drama

Bradley Whitford, The Handmaid’s Tale

Miglior guest star femminile di una serie comedy

Jane LynchThe Marvelous Mrs. Maisel

Miglior guest star maschile di una serie comedy

Luke KirbyThe Marvelous Mrs. Maisel

Miglior Varietà

Last Week Tonight with John Oliver