‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 4/10/19

Di Chia - 4 ottobre 2019 20:10:17

Trono classico

Una mandria di buoi che danno dei cornuti agli asini, in quel di Uomini e Donne. Come sempre, insomma. E a trarne beneficio è sicuramente il trash.

Se nel Trono over un paio di giorni fa le dame han passato le ore a rinfacciarsi l’un l’altra “tu vivi per le sfilate, io no!” sentendosi migliori delle rivali, quando la verità è che sono tutte una manica di poracce che per un 10 sulle palette passerebbero sopra all’intero parterre col Caterpillar, nel Trono classico la situazione non è da meno.

C’è Sara Tozzi che snobba uno Javier Martinez tornato in studio per chiarire la sua posizione in merito alla segnalazione venuta a galla settimana scorsa perché lei vuole “una persona con la testa libera” e sul discorso precedenti partner con l’ex tentatore era “stata sincera, gliel’ho detto quando mi era scemato il sentimento per il mio ex“… e poi – SPOILER ALERT – settimana prossima la vedremo abbandonare il trono perché ancora ripensava a lui. Occcchei.

Ci sono tutti i corteggiatori di Sara che al solo rivedere Javier in quello studio sbarellano, specie quelli di terza fila che manco la madre s’era accorta che stanno in tv, e se prima cercano di screditare lui poi minacciano la tronista dicendole che, qualora dovesse riammetterlo tra i suoi pretendenti, “io mi alzo e me ne vado!“. “…a meno che Giulia non decida di tenermi“. E quello interessato al business era solo l’argentino, eh? C’hai provato a fare quello con gli attributi, dai. Ritenta e sarai più fortunato.

E infine ci sono tutte le corteggiatrici, specie quelle che in esterna non ci sono mai andate manco su Witty, che passano le puntate a dare della busciarda a Veronica Burchielli perché – pur avendo espresso una preferenza per Alessandro Zarino – continua a battibeccare con Giulio Raselli e tarda a dichiararsi, quando ipotecherebbero il codicesconto delle tisane future pur di stare al suo posto e giocare alla corteggiatrice contesa per settimane.

Lì dentro solitamente il più pulito c’ha la rogna, questa è la verità. Ma è divertente vederli annaspare per provare a dimostrare di essere meno poraccy degli altri. Magari qualcuno ce casca pure, alla fine.

Per concludere, qualche considerazione sparsa:

– Quell’Alessandro Basciano che Giulia Quattrociocche chiama Hollywood e non si capacita che sia davvero lì per lei mi pare uno a posto ma non mi sembra sto fregno irraggiungibile, ecco. E’ lei che con sta storia dell’autostima sotto i piedi mi ha già sfracellato le ovaie, più che altro.

– Quella Sara Bucci – che aveva esordito facendo la fenomena, sedendosi sui tavoli e sui tronisti, salvo poi ridimensionarsi nettamente nel giro di mezza esterna visto che Zarino non se l’è più filata e pure a Raselli al momento è passata l’enfasi – non vi sa di déjà vu? Sara, vent’anni, di Venafro… non so, dico per dire…

Video dalla puntata: Puntata interaVeronica: “Non mi dichiaro, ma…”Esterna di Giulio e SaraSara e le sue spiegazioniEsterna di Giulia e AlessandroGiulia: “Ndo sta la magagna?”Il ritorno di JavierEsterna di Alessandro e AuroraEsterna di Giulio e Irene

Video inediti: Giulia risponde alle vostre domande