‘Trono over’, Armando Incarnato parla di come è riapprodato a ‘Uomini e Donne’ e sul rapporto con la figlia Michelle afferma: “Ho commesso degli errori, ma…”

Di Federica - 5 ottobre 2019 19:10:13

Trono over - Armando Incarnato

Abbiamo conosciuto Armando Incarnato durante le puntate del Trono Over di Uomini e Donne della scorsa stagione televisiva. Dopo aver passato l’estate lontano dai riflettori, lo abbiamo ritrovato in queste prime puntate del dating show di Canale 5 pronto a rimettersi in gioco.

Durante le prime puntate del Trono Over andate in onda, il cavaliere non è di certo passato inosservato! E’ stato infatti coinvolto in un battibecco che ha visto protagonisti Stefano TorreseNoel Formica, con il quale il cavaliere aveva avuto una relazione nel corso della precedente stagione e si è inserito anche nel confronto avvenuto al centro dello studio tra Riccardo Guarnieri e la sua ormai ex fidanzata Ida Platano durante il quale Armando non ha esitato nel prendere le difese della dama.

Pronto quindi ad affrontare anche questa nuova stagione televisiva del Trono Over nella speranza di riuscire a trovare la donna giusta per lui, Armando ha deciso di affidare le sue emozioni ed i suoi pensieri alle pagine del settimanale Uomini e Donne Magazine, iniziando proprio con il racconto dell’estate appena trascorsa:

Ho trascorso l’estate con la mia famiglia, ossia mia madre, mia sorella, le mie nipoti, mio padre e mia figlia. Sono stato principalmente in Calabria, perché mia figlia vive lì e i miei genitori hanno delle proprietà, per questo ogni anno passo almeno dieci o quindici giorni con loro in questa splendida regione. Avrei anche voluto andare all’estero, ma per problemi legati al lavoro ho rimandato. In ogni caso ho trascorso un’estate piacevole tra gite in barca, giri su moto d’acqua, amici, discoteche e tanto altro. E’ stato un periodo di puro relax che mi è servito anche a riflettere sugli errori commessi e a guardare al futuro in maniera molto più positiva.

Il cavaliere ha parlato a questo proposito del rapporto che lo lega alla figlia Michelle, di sette anni:

Sono legatissimo a mia figlia Michelle, abbiamo un rapporto speciale, molto forte, strettissimo. Per un periodo della sua vita io non ci sono stato e oggi ne sono rammaricato, mi rendo conto di aver commesso degli errori, ma purtroppo indietro non si può tornare. Sono felicissimo del fatto che, nonostante mi sia allontanato da lei, Daniela sia una mamma splendida per Michelle e questo ha fatto anche sì che io e mia figlia oggi abbiamo un bellissimo feeling, che lei sia una bambina felice e serena. Certo, la lontananza fisica da Michelle non va a favore di un amore che dovrebbe crescere quotidianamente, ma siamo forti, come lo è il nostro rapporto, e quando vado via da lei sappiamo entrambi che tornerò. Un difetto che ho da padre è che è difficile che io dica “no” a mia figlia, ma purtroppo vedendola poco non ho il tempo di farle capire i motivi di un “no“, quindi ormai sono diventato ai suoi occhi anche l’amico, il complice, il padre che dice sempre “si“. Sono letteralmente innamorato di Michelle, è l’amore della mia vita e posso giurare che non accadrà più che metterò una donna davanti a lei. In passato è successo, lo ammetto e me ne pento amaramente, ma è una cosa che non si ripeterà.

Armando ha raccontato anche che è capitato che sua figlia lo abbia visto durante qualche puntata del dating show di Canale 5 e ne ha rivelato la reazione:

E’ capitato, e purtroppo mi ha visto proprio in una puntata che non è stata facile per me, in cui ero particolarmente agitato e arrabbiato. Questo mi è dispiaciuto, perché mi ha visto urlare e lei non sa e non immagina che il papà in alcune situazioni alza la voce, perché con lei non mi sono mai permesso. Dopo aver visto quella puntata, Michelle mi ha anche scritto una lettera in cui ha ammesso di essersi spaventata nel vedermi così. Dopo un gesto tanto belo e tenero ho deciso di farle una promessa, che poi è una promessa che ho fatto anche a me stesso: le ho detto che sarei cambiato e che avrei iniziato a ragionare sulle cose, a stare un po’ più tranquillo e rispondere con modi e toni calmi e sereni, anche perché se non lo faccio mi rimprovera! Inoltre non voglio che Michelle  pensi che il padre sia diverso dall’uomo che conosce, perché non lo è.

Il cavaliere spiega anche le motivazioni che lo hanno spinto a tornare a Uomini e Donne rimettendosi in gioco:

Dopo aver riflettuto per un po’ sul mio futuro, ho deciso di tornare a Uomini e Donne, di rimettere piede nel parterre di Uomini e Donne e di darmi la possibilità di conoscere una donna che possa essere quella giusta; ovviamente su invito della redazione, a cui sono grato per questa opportunità e anche perché ha creduto nuovamente in me. Nella scorsa edizione del programma ho creduto in quello che ho fatto e in una relazione che, come tutti sapete, è finita male.

Armando ha rivelato che ha già notato qualche dama all’interno del parterre di Uomini e Donne che lo ha colpito più delle altre:

E’ iniziato tutto da pochissimo, ma ho visto che nel parterre femminile ci sono tante donne bellissime e interessanti. Per ora mi riservo di non fare il nome, ma già c’è qualcuno che in particolare mi interessa.

Ha inoltre spiegato quali caratteristiche deve avere una donna per colpirlo:

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, come si è visto anche nella scorsa edizione, mi sono orientato sempre verso donne oggettivamente bellissime e non nego quindi che la bellezza sia importante, dagli occhi al corpo, anche se non do la priorità a quello. Mi piacciono le donne che non hanno paura di mostrare le proprie naturali fragilità, pacate, che hanno tatto e che rimangono sempre composte anche quando si litiga. Per me una donna deve essere e rimanere sempre composta e fine, per questo motivo quando mi ritrovo di fronte delle dame che si comportano come i peggiori degli uomini non le considero più donne, e quindi a volte mi scaldo e rispondo a tono. Una donna può essere bellissima, ma se poi dimostra di essere poco femminile, io nemmeno la guardo. Se un giorno dovessi trovare una donna che resta femminile anche durante le discussioni più accese, me la sposo. So che ne esistono: la madre di mia figlia è così, donna in tutto e per tutto.

Il cavaliere ha concluso descrivendo se stesso quando è innamorato:

Armando quando si innamora diventa un’altra persona. Io sono un abitudinario: ho sempre avuto relazioni lunghe, non ho mai avuto rapporti occasionali anche perché quando mi fidanzo vivo solo ed esclusivamente per la persona che ho al mio fianco, poiché credo che in amore si debba anteporre il partner a se stessi, cosa oggi molto difficile da fare, ma io sono convinto che amare significhi questo. Se in una coppia entrambi antepongono l’altro a se stessi, si resta insieme davvero tutta la vita. Sono una persona molto disponibile nei confronti della donna che amo, mi può chiedere qualsiasi cosa, ovviamente non parlo di “cose materiali” perché quelle contano poco, parlo proprio di disponibilità temporale. Quando amo dedico alla mia donna tutto il mio tempo, come ho fatto per anni in passato nelle storie che ho avuto, una durata diciotto anni e un’altra sette.

E voi cosa ne pensate? Siete contenti di rivedere Armando nel parterre di Uomini e Donne?