‘Le Iene’ organizzano uno scherzo a Tina Cipollari coinvolgendo il figlio Mattias Nalli e si finisce… in questura! (Video)

Di Ludovica - 18 ottobre 2019 08:10:17

Le Iene - Tina

Gli scherzi de Le Iene hanno colpito ancora e, questa volta, la vittima è stata Tina Cipollari. La redazione, in accordo con Mattias Nalli, figlio di Tina, ha pensato di far prendere un tremendo spavento alla storica opinionista di Uomini e Donne. Mattias, infatti, ha finto di aver modificato la sua macchina elettrica senza l’autorizzazione dei genitori, necessaria essendo ancora minorenne.

La Cipollari, che è sempre stata molto preoccupata nel sapere suo figlio alla guida, è stata in un primo momento convocata per un debito di 2.800 euro dovuti proprio per le modifiche alla macchina. Soldi che Tina si è rifiutata categoricamente di pagare. La notizia ha gettato Tina nella disperazione più totale tanto che, tornata a casa, non è mancata un’accesa sfuriata contro il figlio, nato dall’amore con Kikò Nalli.

Una seconda telefonata, poi, ha mandato la donna su tutte le furie. Dopo aver visto un video di suo figlio mentre partecipava ad una corsa clandestina di auto, Tina ha pensato di chiamare al telefono un suo amico per sfogare tutta la sua rabbia e preoccupazione.

Io non vado in galera, io non ce la faccio più, voglio morire“, sono state le parole dell’opinionista che, dopo aver bacchettato Mattias, è uscita da casa per andarlo addirittura a denunciare alla polizia. A quel punto Le Iene sono state costrette a rivelarsi per tranquillizzarla a seguito di una giornata letteralmente di fuoco.

QUI per rivedere il video.

Che ne pensate? Vi aspettavate questo tipo di reazione da parte sua?