‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 28/10/19

Di Chia - 28 ottobre 2019 20:10:28

Trono over

Ma con tutto il rispetto per nostra signora del lunedì Gemma Galgani, voglio dire, ma sarà mai possibile che si vada ad invaghire OGNI SANTISSIMA VOLTA del cavaliere che, nel Trono over, più la schifa in assoluto (e manco fa nulla per nasconderlo, tra l’altro)?

Una precisione chirurgica, la sua. Guarda tu la casualità, a volte.

E qua i casi sono due, eh. O Gemmona è incredibilmente sfigata, e i più reticenti capitano CASUALMENTE tutti a lei. O è lei che se li sceglie apposta tra quelli meno interessati. Sarà masochismo, perché ormai è dipendente dalla sofferenza che questi cattivoni le infliggono ciclicamente? Sarà furbizia, perché ormai ha capito come guadagnarsi da anni il posto fisso a centro studio? O sarà boh (cit.)?

Perché avoja Maria De Filippi a farle notare che “se a quest’età uno non va oltre è perché non vuole andare oltre” e che lei tende a illudersi con poco. Qua non c’è proprio niente di niente, altroché. E di sicuro nulla a cui appigliarsi. C’è solo un uomo, Jean Pierre, che – quando non fugge dai giochini pseudoerotici con la frutta – passa il tempo a precisarle che tra loro non c’è una mazza se non una bella amicizia. Amicizia, siore e siori. A M I C I Z I A.

Con Gemma mi trovo bene, più passa il tempo più sto bene con lei. La cosa per me è ferma così. Sono qua per conoscere delle altre persone, perché gliel’ho già detto anche in esterna, se fossi innamorato di Gemma dovremmo uscire, se no sto qua seduto, cosa devo fare. Se sono qua è per conoscere della gente, e poi si vedrà cosa nasce o con lei o con qualcun altro.

Cioè, dopo una dichiarazione del genere solo Tinì Cansino può pensare “Vorrebbe uscire con Gemma, ho capito bene?“. Chi è mentalmente stabile, invece, lo intuisce chiaramente che NON CE N’E’, eh. E non ci sono peluches giganti, messaggi alle nipotine o telefonate di due ore che tengano.

Poi per carità, io mi butto via quando Gemmona regredisce a bimba duenne gne gne gne e fa a gara con le (presunte) rivali in amore su chi ha proposto prima di andare alla partita di pallone, su chi fa le telefonate più lunghe e su chi può fare o meno il gioco dell’uva con Jean Pierre, eh. Ma quello è semplice sadismo, ecco.

Riguardo a Ida Platano e Riccardo Guarnieri, che vi devo dire. So che questa ship manda in visibilio orde di telespettatori, ma io mi chiamo fuori. A meno che non vi chiamiate Blair Waldorf e Chuck Bass, io alle minestre riscaldate credo poco, ed ho come l’impressione che tra qualche mese (se non settimana…) saremo di nuovo punto e a capo.

Ps. Ma la gente che in quello studio continua ad acclamare Armando Incarnato nemmeno fosse un eroe di guerra per ogni fregnaccia che dice che caspita di problemi ha? Io attendo ancora una risposta, eh.

Video dalla puntata: Puntata interaTina e la dieta, quinta settimanaLo sfogo di Gemma – Esterna di Gemma e Jean Pierre“In guerra” per amore – Gemma: “Stringimi più forte”Gemma e “il viaggio in macchina”Antonella e Jean Pierre: il gioco dell’uvaMaria: “Gemma tu ti illudi”Esterna di Ida e RiccardoIda e Riccardo: un nuovo inizio