Raffaella Mennoia a ‘Uomini e Donne Magazine’: “Alle polemiche e alle false verità ho preferito non rispondere perché…”. E spende belle parole per Giulia De Lellis e Karina Cascella

Di Stefania - 1 novembre 2019 13:11:51

Raffaella Mennoia

Negli scorsi mesi la storica autrice di Uomini e Donne Raffaella Mennoia si è ritrovata al centro di grosse polemiche, dopo che alcuni ex partecipanti della trasmissione le hanno mosso contro dure critiche, dalle quali è stata difesa anche dai suoi collaboratori e da volti noti come Giulia De Lellis e Lorenzo Riccardi (QUI e QUI tutti i dettagli).

Dopo un lungo silenzio la donna è tornata a parlare degli accadimenti estivi sulle pagine di Uomini e Donne Magazine, in edicola ogni giovedì.

Perché è successo qualcosa (sorride, ndr)?! Che dire…. non è stata un’estate piacevole. Non nego di esserci rimasta oltremodo male per tutti gli attacchi ricevuti. Queste polemiche mi hanno ferito profondamente. Ancora oggi non ho capito il motivo di tutto questo e non riesco a rintracciarlo né nel presente né nel passato. Probabilmente è la conseguenza del fatto di essere esposta a così tante persone. Mi sono sentita trattata ingiustamente e questo mi ha portato a fare una grande riflessione sul social. Ho preferito chiudermi nel silenzio, finché dopo un mese, mentre ero in America, ho deciso di scrivere un post per spiegare le mie motivazioni, perché non avevo nulla da nascondere. Alle polemiche e alle false verità ho preferito non rispondere, perché ritengo che il silenzio di fronte a qualcosa che ti ferisce sia l’unico rifugio e l’unica risposta quando non si ha nulla da dire. Comprendo che il web sia democratico, che si dia la possibilità di parlare a tutti, ma credo che andrebbero presi dei provvedimenti rispetto agli hater. Sono una persona adulta e nonostante ciò emotivamente non ne sono uscita indenne. Immagino cosa possa accadere ai ragazzi più giovani. Penso a quello che è successo con Nadia Toffa e non posso che provare orrore verso chi si nasconde dietro un cellulare.

E’ totalmente concentrata sul suo lavoro: le due versioni di Temptation IslandNip e Vip – si sono confermate in modo positivo sul palinsesto Mediaset.

Cosa mi hanno lasciato? Sicuramente la gastrite (ride, ndr). Ironia a parte, ogni anno questa trasmissione ti fa tornare a casa con un bagaglio più ricco: spesso ti lascia delle note di malinconia e amarezza, ma tante altre volte anche la speranza che in amore si possano superare tutte le difficoltà. Se c’è un insegnamento che ti trasmette Temptation Island è che quando c’è un sentimento, i limiti che ciascuno ha possono essere spostati. In ogni caso la gastrite la lascerei al primo posto.

Per quanto riguarda Uomini e Donne, quest’anno i giovani stentano a decollare dal punto di vista degli audience. Eppure la Mennoia rivela di essere molto contenta delle scelte compiute, specialmente quella di Giulia Quattrociocche, che ha conosciuto a maggio.

Abbiamo incontrato Giulia per la prima volta a maggio e appena l’abbiamo conosciuta ci ha subito convinto la sua spontaneità. Si vede chiaramente che sta cercando un fidanzato ed è quello che spera possa trovare. Credo che le persone vogliano vedere proprio questo: la spontaneità di un percorso, la normalità di tutti i giorni nel cercare un compagno e nel farlo con le modalità che si utilizzerebbero anche nella quotidianità. Il pubblico che ci segue riconosce subito il bluff, perciò o ti sposa oppure no.

Un’altra Giulia ha un posto speciale nel suo cuore. Stiamo parlando della De Lellis, che tutt’oggi collabora con il programma che le ha regalato popolarità: dapprima come consulente moda nelle scelte della scorsa stagione e ad oggi come protagonista della web serie Una vita in bianco, prodotta da Witty tv.

Molte persone che escono dal programma raggiungono un alto grado di apprezzamento. I numeri che molti dei ragazzi ottengono sul web sia durante che dopo Uomini e Donne fanno paura. A Giulia sono legata dalla prima volta che l’ho vista: mi è subito sembrata una ragazza carismatica, con personalità e molto intelligente. Penso che il pubblico le riconosca un’autenticità che in poche persone hanno: Giulia è carismatica, magnetica, quindi il successo che ha ottenuto se lo è guadagnato da sola. Non è un progetto nato a tavolino. Penso che si meriti tutti i risultati che sta ottenendo e mi auguro sempre cose migliori per lei.

E’ legata da una profonda amicizia anche all’opinionista Karina Cascella:

A Karina sono molto affezionata. In pochi la conoscono davvero, perché sono tutti abituati a vederla come quella polemica, che alza i toni. In realtà è una donna molto sensibile, profonda, che non ha avuto una vita facile ma indipendentemente da questo ha dimostrato resilienza ed è riuscita a convertire le difficoltà in vantaggi. Per amore della figlia ha superato tante cose. Ammiro chi nella vita cambia e si migliora, mentre ho paura delle persone che rimangono sempre quelle che ho già conosciuto.

Per il futuro, invece, si aspetta nuove entusiasmanti esperienze, anche se è soddisfatta di ciò che ha creato in questi anni.

Sono soddisfatta di ciò che ho, ma per natura vado sempre cercando stimoli altrove. Se dovessi confessarle qualcosa che mi piacerebbe realizzare e che non è detto non possa venire alla luce sono dei progetti per il web che trovo interessanti.

E voi che ne pensate?