‘Uomini e Donne’, Valentina Dallari replica duramente alle dichiarazioni di Giulia De Lellis sulle donne curvy: “E’ squallido pensare che ci siano persone che catalogano le donne in magre o grasse!”

Di Dalia - 4 novembre 2019 18:11:48

Valentina Dallari - Giulia De Lellis

Una delle tematiche che più interessa alle donne, ma anche a tanti uomini, è quella che riguarda il peso. Molto spesso, a causa dei canoni di bellezza imposti dalla società, tantissime persone, soprattutto i giovanissimi, finiscono per essere vittime di veri e propri complessi che possono sfociare in disturbi alimentari.

A farne le spese è stata, tra gli altri, anche l’ex tronista di Uomini e Donne Valentina Dallari. Affetta da anoressia, dopo un periodo di riabilitazione la ragazza è riuscita a vincere con caparbietà la sua battaglia con la bilancia e oggi lancia quotidianamente importanti messaggi su Instagram per sensibilizzare gli adolescenti sulla questione.

Ed è stato un servizio andato in onda ieri sera a Le Iene a fare storcere il naso nelle ultime ore alla bella Valentina. La trasmissione di Italia 1 ha riproposto un vecchio filmato in cui Giulia De Lellis, ex corteggiatrice ed oggi acclamatissima influencer, veniva messa faccia a faccia con i commenti di alcuni suoi haters (potete rivedere la clip QUI). Ma una delle risposte di Giulia non è proprio andata a genio alla Dallari, quella che riguardava le donne curvy:

Preferisco la donna magra. Io, però, non ho insultato le donne grasse. Se le donne si sentono bene avendo del grasso addosso, io le rispetto assolutamente!

L’ex tronista, profondamente indignata da queste parole, specie perché espresse da qualcuno che ha un grande ascendente sui più giovani, ha voluto esprimere il suo profondo disappunto tramite alcune Instagram Stories:

Le donne non si dividono in magre o grasse. Non esiste, non si può sentire, ed è veramente squallido pensare che ci siano ancora persone che catalogano altre donne in questo modo. “Avere il grasso addosso” è una frase dispregiativa, che ci proietta ancora una volta nei classici standard che stanno rovinando un’intera generazione di donne. Non badate a chiunque parla per dare aria alla bocca. Bisogna sentirsi bene con se stesse, e se si è curvy non significa essere robuste, o come dicono altri “grasse”. Certi discorsi non posso sentirli e mi feriscono nel profondo. Quella parola dovrebbe essere abolita. Ricordatevi sempre di piacere a voi stesse. Nessun’altra può dirvi come dovete essere.

Insomma, la De Lellis sembra essere stata protagonista di una gaffe che questa volta, però, non è passata inosservata alla Dallari.

E voi da che parte state?