‘Trono over’, Armando Incarnato fa chiarezza sui rumors che lo vorrebbero fidanzato al di fuori del programma. E rivolge un inaspettato invito a Barbara De Santi!

Di Laura - 20 novembre 2019 09:11:54

Trono over - Armando Incarnato

Armando Incarnato è senza dubbio uno dei protagonisti più discussi del parterre del Trono Over di Uomini e Donne. Nonostante siano ormai giunti al capolinea i suoi flirt con Ursula Bennardo e Ida Platano, le fidanzate di Temptation Island Vip che avevano partecipato al format con i rispettivi compagni, Sossio Aruta e Riccardo GuarnieriArmando non si dà per vinto, continuando a cercare l’amore all’interno del dating show più seguito di Mediaset.

Intervistato dal settimanale Uomini e Donne Magazine, Armando viene considerato un vero e proprio “veterano” del programma di Maria De Filippi

La definizione “veterano di Uomini e Donne” mi fa sempre sorridere, anche se mi rendo conto che mi si addice, perché effettivamente ho lottato, battagliato in quello studio, ma non ho mai cambiato il mio modo di essere e continuo ad andare avanti seguendo i miei principi e la mia strada. La scelta di non parlare di me, di non sottolineare cosa faccio è una scelta voluta, perché credo che lo studio di Uomini e Donne non sia un luogo in cui “pubblicizzare” se stessi… A ogni modo, sono un imprenditore, ho tre attività: un supermercato (che è mio e della mia famiglia), un’agenzia di servizi e un salone del quale mi occupo personalmente. Non sono un hairstylist, quindi del salone mi occupo in quanto imprenditore, gestisco il personale, la parte amministrativa e intrattengo i clienti.

Nonostante le apparenze, Armando ha raccontato al periodico di condurre una vita semplice, e di avere avuto la fortuna di fare della sua passione il suo lavoro.

Adoro le piante e i fiori – ho l’abitudine di occuparmi ogni mattina del mio giardino – e i motori. Le macchine e le moto mi piacciono da quando sono piccolo: è una passione che mi hanno trasmesso mio padre e i miei zii, che sono tantissimi perché mia madre ne ha quindici tra fratelli e sorelle! Mio papà ha avuto sempre moto di grossa cilindrata e macchine sportive che sono legate a ricordi bellissimi della mia infanzia. Oggi questo mio amore per i motori è anche diventato un lavoro perché, tra le altre cose, mi occupo del restauro di auto americane e di personalizzazione di moto. Questa mia attività è iniziata quasi per gioco e poi è diventata qualcosa di più serio, un impiego che mi piace tantissimo, anche perché quando una moto o una macchina è pronta, sono il primo a testarla. La cosa che mi fa piacere, inoltre, è che sto trasmettendo questa mia passione anche a Michelle, mia figlia (sorride, ndr).

L’amore per le piccole cose e l’importanza che l’imprenditore dà agli affetti più cari è frutto dell’educazione ricevuta fin da piccolo. Armando, infatti, in quest’intervista ha voluto farsi conoscere un po’ di più ed ha voluto raccontare la sua storia:

Da piccolo. come si dice a Napoli, ero uno “scugnizzo”, un ribelle… Sono sempre stato però un bambino molto buono, generoso. Ho ricevuto un’educazione abbastanza rigida, sia a scuola (ho studiato dalle suore i primi anni) che in famiglia, ma sono sempre uscito da certi schemi, non ho mai rispettato certe regole. Ancora oggi sono così e credo più nell’eccezione che conferma la regola che nella regola stessa. I miei genitori sono stati perfetti, non li cambierei con nessuno al mondo, mio padre per me è un pilastro, è cresciuto con dei forti valori, che mi ha trasmesso. I miei genitori stanno insieme da una vita e tutto quello che hanno fatto lo hanno fatto per la famiglia, insieme, tra grandi sacrifici. Io sogno un amore come quello che hanno costruito loro giorno per giorno.

Nel corso della sua intervista Armando è tornato a parlare di Ursula, uno dei suoi primi flirt all’interno del programma, lasciandosi andare a dichiarazioni di grande affetto nei confronti della Bennardo.

Ursula la porterò sempre nel cuore: è una persona raggiante, solare, scherzosa, con cui si può parlare, ragionare… è una donna comprensiva che non tende mai a puntare il dito; io credo sia davvero una ragazza intelligente, in gamba. Con lei è impossibile non ridere, non divertirsi. Sono molto felice che lei sia diventata di nuovo madre e che abbia trovato in Sossio l’amore. Sossio è un uomo davvero fortunato nell’avere una compagna come Ursula, nell’aver costruito con lei un percorso importante culminato nella nascita della piccola Bianca. Lo dico davvero con il cuore e nonostante le numerose discussioni che ci hanno visti l’uno contro l’altro, battibecchi scaturiti per lo più dalla sua gelosia e dalla paura di perdere Ursula. Sentimenti che quando si è innamorati sono del tutto normali. Io avrei voluto congratularmi con Ursula per la nascita della bimba, avrei voluto chiamarla, però ho evitato per non creare tensioni in un momento per lei così magico. Ho voluto e voglio molto bene a Ursula e per questo auguro a lei, a Sossio e ovviamente alla nuova arrivata tutto il meglio.

Ursula non è però l’unico fantasma del passato per Armando. L’imprenditore ha deciso di continuare a mettersi in gioco all’interno del dating show di Mediaset per lasciarsi alle spalle la sua lunga relazione con la sua ex Daniela, da cui è nata la piccola Michelle.

Ho conosciuto Daniela, la madre di mia figlia, quando avevo tredici anni e mezzo. In quel periodo i miei iniziarono a investire in proprietà immobiliari in Calabria e io in estate li seguivo: è stato allora che l’ho incontrata… Daniela è una donna straordinaria, io non ho mai parlato male di lei, per questo non capisco perché sul web girino notizie false. Siamo stati insieme quasi diciannove anni, durante i quali è nata Michelle, che è stata estremamente voluta. Non mi sono mai sposato perché né io né Daniela sentivamo il bisogno di farlo. Mi ricordo che i primi tempi in cui stavo con Daniela vivevamo la nostra storia a distanza, ma, appena finito il liceo, lei si è trasferita da me: abbiamo vissuto a casa dei miei per cinque o sei anni, abbiamo studiato insieme, ci siamo laureati insieme con due tesi legate tra loro – io avevo progettato un’auto e lei gli interni – e dopo la laurea abbiamo lasciato casa dei miei per crearci il nostro nido d’amore, che poi è la villetta in cui io ancora oggi vivo. Con Daniela il rapporto è stato sempre sereno, è stata una storia fondata sul rispetto reciproco, non sono ci sono mai stati tradimenti, tanto che io ancora oggi cerco una relazione come quella che avevo con lei. Mi manca quella serenità… Con Daniela è finita perché io sono andato via di casa, gesto che ho fatto per una questione di principio, perché lei aveva preso delle decisioni importanti senza interpellarmi. Solo dopo diversi mesi ho conosciuto un’altra donna, mi sono un po’ perso e ho iniziato a fare cose che da ragazzo non avevo mai fatto. Mi rendo conto di essere stato io a rovinare il nostro rapporto. Lei non mi ha mai mancato di rispetto, tanto che una delle cose di cui vado fiero ancora oggi è che una donna come Daniela sia la madre di mia figlia… Per questo mi spiace che la mia “favola” con lei venga sporcata da bugie sul web.

In studio, dopo la fine del flirt con la Bennardo, Armando ha mostrato interesse per altre dame nel parterre del programma…

Nel mio percorso a Uomini e Donne, come dice lei, ho frequentato parecchie donne. Spesso sono stato deluso, spesso sono stato io a deluderle, anche se le delusioni che mi fanno più male sono quelle che io ho dato a me stesso tutte le volte che non sono stato in grado di capire chi avevo di fronte e di rendermi conto che non era la donna adatta a me, iniziando una frequentazione, una storia, destinata a fallire. In ogni caso, con il senno di poi ovviamente ci sono delle cose che rifarei – perché anche dagli errori si impara – ed altre che proprio eviterei, come reagire alle provocazioni. Di sicuro sto cercando di migliorarmi nel rapporto con il gentil sesso. Sto cercando di dare più peso alle parole, di esprimermi in modo più tranquillo.

In particolare, l’imprenditore è rimasto affascinato da una delle dame della scorsa edizione del Trono over

Sì, non mi va di fare il nome perché tirerei in ballo altre persone, ma c’è stata una dama che mi ha immediatamente colpito nella scorsa edizione di Uomini e Donne. Tra di noi ci sono stati anche parecchi sguardi, ma purtroppo non siamo mai usciti… magari, chissà, un giorno tornerà e a quel punto finalmente avremo l’opportunità di conoscerci.

Armando ha rilasciato forti dichiarazioni nei confronti di coloro che criticano e giudicano le sue intenzioni all’interno del programma:

Durante questa mia esperienza a Uomini e Donne sono stato spesso al centro di discussioni e altrettanto spesso ne ho create. Quello che non sopporto, però sono le persone che si intromettono in situazioni che non le riguardano. Io non mi sono mai intromesso nelle vicende altrui, mentre persone come Barbara all’interno dello studio lo fanno sempre, come se fossero lì in veste di opinionisti. Lei mi attacca di continuo, si mette in mezzo, ha sempre da ridire, ma non è lì per giudicare il percorso degli altri bensì per trovare l’amore…

Mentre per quanto riguarda le voci di una sua possibile relazione al di fuori dello studio…

In realtà la persona menzionata da Tina è la stessa di cui si parlava lo scorso anno e io sono un po’ stanco di queste accuse. Sono stanco di queste illazioni perché vengono fatte ogni volta che Tina non riesce ad avere un dialogo con me inerente alla situazione del momento e quando non riesce a far capire che sto sbagliando mi attacca sempre su questo punto. Se avessi una persona al di fuori del programma, già dalla scorsa stagione di Uomini e Donne, non avrei potuto raccontare delle frequentazioni che ho avuto: non avrei potuto dire che ho dormito con una donna, che lei è venuta da me e io sono andato da lei come è successo. Non avrei potuto raccontare, proprio ultimamente, del bacio che Ida e io ci siamo dati. Nessuna persona con un minimo di dignità starebbe con un uomo che palesa queste cose in televisione. Tra l’altro chi mi accusa si smentisce da solo: la stessa Tina, insieme a Gianni e Barbara, di recente hanno sostenuto che io quest’estate sarei stato con una ragazza, cosa che se – come dice Tina – fossi fidanzato non avrei potuto fare. L’ho detto ovunque, in trasmissione e sui social, e lo ribadisco: io sono single e infatti tutte le dame che ho conosciuto non si sono mai lamentate della mia assenza, nessuna mi ha mai accusato di non essere reperibile o di cose del genere… quindi non capisco perché si continui a battere su questo punto, anche perché se avessi qualcosa di importante fuori non starei a Uomini e Donne. Non capisco cosa ci si guadagni a fare queste accuse nei miei confronti, non ne capisco il motivo. Dal canto mio io ogni volta che qualcuno sostiene che io ho una storia provo una rabbia immensa e mi spiace che venga messa in discussione la mia trasparenza. D’altronde non sono l’unica vittima di Tina, anche con altri fa illazioni di qualsiasi tipo e la cosa mi fa veramente specie perché anche lei è stata nel parterre di Uomini e Donne da ospite e dovrebbe capirci.

Estenuato da tutte queste accuse, Armando ha ammesso andrebbe volentieri a cena con Barbara De Santi, in modo da chiarire una volta per tutte le sue intenzioni!

Assolutamente sì, fosse solo per farle capire com’è realmente Armando. Lei è arrivata a definirmi un uomo violento nonostante tutte le donne che sono uscite con me abbiano sottolineato che sono un uomo educato e per bene, un ragazzo che sa far sentire a proprio agio una donna. Ida, Ursula e tante altre lo hanno detto, perciò non capisco perché Barbara non riesca a capire che quando ho esagerato a parole con una donna è stato perché questa si è mostrata sleale nei miei confronti. Barbara non riesce a scindere le situazioni e mi dà contro a prescindere, dando spesso i numeri senza poi chiedere scusa, cosa che invece io faccio e che ho fatto anche ultimamente con lei. Vorrei invitarla io stesso a cena per farle capire chi sono.

A fronte di tutte queste critiche, ricevute in studio ma anche sui social, Armando si è sempre difeso strenuamente.

È vero, spesso vengo attaccato sui social, ma è il prezzo da pagare quando ci si espone in un programma seguito come Uomini e Donne. Nel momento in cui fai una scelta, la gente si sente in diritto di giudicare. Di solito, se l’attacco è ironico e educato, io rispondo con la stessa ironia e educazione, ma quando sono attacchi più pesanti, purtroppo il mio carattere mi porta a rispondere a tono. Alla fine però i giudizi al vetriolo non mi toccano più di tanto, se non quando i commenti spiacevoli vengono fatti sotto una foto in cui sto con mia figlia. In quel caso ci sto male perché, questo normalmente nessuno lo sa, quando pubblico uno scatto in cui sono con Michelle solitamente significa che sono un po’ giù… Vorrei ci fosse più delicatezza nel commentare, nel giudicare il prossimo; la gente lo fa senza leggere, senza capire, senza pensare…

L’imprenditore, tra le varie critiche, riceve dal pubblico anche qualche complimento…

Di complimenti, specialmente durante la scorsa edizione del programma, non ne ho ricevuti poi tanti (ride, ndr), ma quest’anno sto vedendo che la gente mi apprezza di più. Sinceramente non mi cambia la vita ricevere consensi, ma certo fa piacere sentirmi dire cose come “vorrei per i miei figli un padre come te“. Sono felice che si percepisca, anche solo attraverso una foto o una frase, quanto amore provo per mia figlia. Mi lusinga molto anche quando mi scrivono che dai miei occhi si capisce chi sono. Quando mi scrivono “come fanno a guardarti negli e a non capire chi sei?“, mi emoziono particolarmente.

 E voi cosa ne pensate? Vi piace Armando?