‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 26/11/19

Di Isa - 26 novembre 2019 19:11:12

Trono over

Mamma mia signore, ti prego, fa che questa rottura tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri sia definitiva perché vi giuro che se sentirò ancora gli stessi cazz di discorsi nelle stesse cazz di puntate per altri cazz di mesi stavolta non risponderò più di me.

Basta, non siete cosa per la quale, siete stati carini due anni fa per due puntate, ora basta, è evidente che non vi sopportiate e se non vi sopportate tra voi figuratevi un po’ quanto poco possiamo sopportarvi noi che non c’entriamo una mazza e dobbiamo sorbirci i vostri segoni mentali senza manco cuccarci l’onorario alla fine.

No, perché immagino che anche la vita dello psicologo di Ida non debba essere sto granché, considerando il tempo che deve impiegare a tradurre in concetti sensati i suoi mugolii sconnessi e quello passato ad analizzare le turbe mentali provocatele da RiccardoH (tra una pausa pubblicitaria e un’altra sul suo profilo Instagram, of course). Però almeno lo psicologo alla fine della seduta si intasca i bigliettoni e piange con un occhio, noi da due anni ci sciroppiamo la Platano

e trovo che sia profondamente ingiusto. Se Ida la prossima settimana tornerà in studio ad ammorbarci l’esistenza io PRETENDO un malloppo compensativo, lo pretendo, cavolo!

Cioè sta donna con la sua pesantezza è riuscita a rendermi impotente pure Riccardone-one-one, io non ci posso pensare, ve lo giuro. Cioè Riccardo da anni passa come un farfallone, uno che vola da un letto ad un altro, uno che fuori dal letto nessuna pietà, e lei me lo ha trasformato in uno che preferisce stirare e rammendare piuttosto che bombarsela, rendiamoci conto, rendiamoci conto di quanto possa fare ammosciare le palle (letteralmente, in questo caso) sta donna!

Perché mò è inutile che tutti dicano “eh, ma se ti piace le salti addosso e bla bla bla“. Questo vale fino a un certo punto: se di fronte hai una persona con la quale hai già un trascorso fatto di incomprensioni e se su 5 ore insieme 4,30 le passate a litigare è difficile che poi in quella mezz’ora di tregua, quando sei ancora avvelenato per le discussioni appena fatte, ti venga voglia di riprodurre il kamasutra. A me non sembra così anomalo, mi sembra più anomala una che si professa così innamorata, così sofferente, così legata a quest’uomo e poi non riesce MAI (e, cazzo, dico MAI) a dire mezza frase a suo favore, MAI.

Ma voi in questi anni avete capito di cosa caspita si è così follemente innamorata Ida? Perché io dalla sua bocca il racconto di una qualità di Riccardo mica l’ho mai sentito, solo critiche, problemi, accuse e racconti in cui lei, povera anima innocente, è sempre la vittima sofferente e addolorata. Cioè a sto punto mi viene l’insano pensiero che tutto il folle amore di Ida fosse SOLO per il Guarnieri in versione letto e quindi è per questo che adesso che aveva lui, ma senza la versione letto, ha dato così di matto. Boh.

Comunque, davvero, non voglio dilungarmi, non voglio dilungarmi perché finisco per dire le stesse cose che vado predicando da mesi quindi mi limito davvero a sperare che questo capitolo tra i due sia definitivamente chiuso, mi auguro che Riccardo torni quello dello scorso anno che, con tutte le pecche del mondo, almeno era sorridente e  -seminando parti di sé qua e là – faceva azzuffare tra di loro dame a caso, e mi auguro che Ida riprenda la sua conoscenza con Armando Incarnato così se il signore è grande e misericordioso li fa innamorare, e magari se li incarta e se li porta via entrambi (dal programma, eh, non dalla vita)  foreva.

Capitolo Anna Tedesco e Samuel Baiocchi: allora, voi sapete quanto io non creda ad Anna e quanto, sostanzialmente, appartenga alla categoria dei complottisti convinti che lei abbia Giorgio Manetti nascosto nell’armadio, PERò, signori miei, oggi mi è impossibile non schierarmi dalla sua parte. Dai, su, ma che cafonazzo ENORME è stato sto Samuel? Cioè a un certo punto le ha detto una cosa tipo ‘se io occupo delle ore per stare con te voglio che si concretizzi qualcosa (tradotto -> voglio che me la dai) altrimenti è tempo perso‘. Ma io dico, ma si può? Ma sono discorsi da fare?

E ho trovato ridicolo che Gianni Sperti & Co abbiano appoggiato le minchiate che diceva Samuel pur di dar contro ad Anna. Sì, ok, alla Tedesco non credo manco io ma questo NON TOGLIE che i discorsi del Baiocchi siano stati agghiaccianti e fossi una dama del parterrrr col cacchio che uscirei con uno che se al quarto/quinto/sesto appuntamento non lo limono in modalità Cicciolina o, direttamente, non gliela porgo su un piatto d’argento, mi definisce ‘tempo perso‘.

Per il resto io sono in TREPIDANTE attesa della puntata di domani, dalle anticipazioni la sensazione è che sarà una di quelle puntate epiche in cui verranno fuori tutte le porcherie che sti zozzoni arrappati dell’Over fanno a telecamere spente, in cui ci saranno smerdamenti reciproci, drammi, liti e figure di menta a ripetizione. I can’t wait!

Video della puntata: Puntata intera Tina: “Ma se dentro al letto…”Riccardo sotto accusa Ida e Riccardo: volano stracciIda e Riccardo: l’uscita dallo studio Anna e Samuel: tutto per un bacio Anna sotto attacco Esterna di Veronica e Armando