‘Gf 16’, Serena Rutelli racconta un episodio di razzismo di cui è stato vittima il fidanzato Alessandro Prince Zorresi. E svela un (deludente) retroscena sulla madre e il fratello biologici

Di Dalia - 1 dicembre 2019 17:12:29

Serena Rutelli e Alessandro Prince Zorresi

L’ultima edizione del Grande Fratello condotto da Barbara D’Urso ha permesso ai telespettatori di conoscere una delle figlie di Francesco Rutelli e di Barbara Palombelli, giornalista e conduttrice di Forum: si tratta di Serena Rutelli, una giovane di 29 anni, che quando era piccola è stata adottata dalla coppia.

Nella sua esperienza televisiva, la ragazza si era fatta notare per il suo carattere introverso, ma soprattutto per la sua estrema educazione in tutte le circostanze in cui si trovasse e questo aveva colpito molto il pubblico a casa che, però, non era riuscito a farla arrivare in finale.

Molto spesso si è parlato di lei nel reality show, in particolare per la storia particolarmente dolorosa che riguarda il suo passato: abbandonata dal padre violento in un orfanotrofio all’età di dieci anni insieme alla sorella. Questo aveva portato la madre biologica a contattare Serena proprio attraverso il programma, ma in quel momento la ragazza non ha voluto perdonare la donna. Allo stesso tempo, anche uno dei suoi fratelli biologici le aveva aperto le porte di casa sua per permetterle di entrare a far parte della sua famiglia e in quel caso, Serena aveva promesso si sarebbe presa del tempo per conoscerlo e creare un rapporto con lui.

Inoltre, nella Casa la Rutelli si era sempre mostrata rispettosa nei confronti del suo fidanzato, Alessandro Prince Zorresi, anche lui con una storia di adozione alle spalle.

La storia tra i due continua a gonfie vele, come ha dichiarato la stessa Serena:

(Procede, ndr) molto bene. Stiamo assieme da quasi due anni e pensiamo a goderci giorno per giorno ciò che la vita ci riserva. Passiamo molto tempo assieme e ci gustiamo ogni novità.

Per quanto riguarda un eventuale matrimonio, però, la Rutelli è apparsa abbastanza cauta:

No, facciamo un passo alla volta. Ogni tanto parliamo di convivenza, ma non abbiamo fretta perché entrambi la consideriamo un passaggio importante.

Alcuni giorni fa, però, Serena ha stupito i suoi fan con un post su Instagram nel quale ha annunciato di aver trovato casa e di andare a convivere proprio con il Zorresi:

Finalmente possiamo dirlo! Io ed Ale a Dicembre andremo a convivere, sono elettrizzata, su di giri ed emozionata! Sono felice più che per me, per lui dato che è un ragazzo giovane che si è messo in gioco dedicandosi e rapportandosi con una donna di 29 anni, non è semplice. Ci vuole molta pazienza e molto carattere ed è ciò che a lui non manca. Ci siamo rimboccati le maniche pensando al nostro obiettivo ed eccoci qua! Erano mesi che progettavamo tutto questo e finalmente ci siamo! Mi ripetevi in continuazione che serviva pazienza e dedizione, mi hai fatto una testa tanta come un pallone ma cavolo, avevi ragione! Grazie di tutto amore mio, inizerà a breve questa grandissima avventura con te, sei il mio orgoglio, il mio tutto! Ti amo.

Instagram - Serena

Invece, sulla tematica della maternità, Serena è sembrata molto più predisposta fin da ora:

Ho quasi trenta anni e ovviamente ci penso. Il mio sogno è avere una grande famiglia. Prima però voglio realizzarmi professionalmente e costruire il mio futuro aprendo un centro estetico tutto mio. Lavoro da anni come estetista, mi piace soprattutto lavorare sul corpo, sul beauty e sul benessere: sogno di aprire presto un posto tutto mio.

A proposito di famiglia, nel reality show, la mamma e il fratello biologici si erano mostrati in televisione per comunicare a Serena la loro volontà di incontrarla e di avere un rapporto con lei. Quanto ha raccontato la ragazza, però, è ben diverso..

Non si sono mai più fatti sentire. Se avevano tutta questa voglia di stabilire un rapporto con me, perché sono spariti? Hanno fatto la sceneggiata in tv e poi basta. Ma avevo previsto che sarebbero venuti fuori solo per avere un briciolo di visibilità.

Questo, ovviamente, ha portato Serena ad essere ancora più categorica sul suo passato, per cui la porta è definitivamente chiusa:

Lo era prima, lo è adesso, lo sarà sempre. Ci sono cose che non riesco ad affrontare e non riuscirei a perdonare mia madre. Sono fatta così. E poi una famiglia ce l’ho.

Parlando, invece, delle sue esperienze televisive, dopo il Gf16, la ragazza era apparsa in qualche salotto tv, ma poi è scomparsa anche da lì:

Perché dopo qualche ospitata non mi hanno più chiamata. Va bene così, non smanio per esserci. Certo, se arrivasse qualche bella proposta la valuterei perché ci ho preso gusto, sono sincera.

Probabilmente, un altro reality come L’Isola dei famosi potrebbe rappresentare la chance per tornare in tv:

Sì, anche se immagino sia tosta. Per me la tv è un gioco, ma non pensavo ad esempio che il Gf mi avrebbe cambiata così: sono entrata timida e chiusa, ne sono uscita più sicura ed è stata una piccola rivoluzione per me.

Sua mamma, la Palombelli, è in tv da molti anni ed è lei la sua consigliera perché come ha affermato Serenaè una numero uno“. La donna oggi conduce due programmi, il tribunale televisivo di Forum e un talk show sulla politica, Stasera Italia. Serena ha rivelato in quali vesti preferisca veder condurre la madre:

Forum, ma solo perché di politica non ci capisco nulla. Mio padre ogni tanto ci prova a spiegarmi qualcosa, ma per me è un argomento ostico.

Per quanto riguarda il suo fidanzato, invece, i due sono insieme da due anni e la differenza d’età di circa 10 anni non sembra essere un problema:

No, sono più le cose che ci uniscono di quelle che ci dividono. A cominciare dal fatto che entrambi siamo stati adottati, pur con storie e percorsi diversi visto che lui è stato adottato a 3 mesi e io a 10 anni. Ci siamo conosciuti in un locale, a Roma, ed è scattato il colpo di fulmine: ho capito quasi subito che era la persona giusta per me, mi sono innamorata nell’arco di pochissimo tempo e per lui è stata la stessa cosa.

Dato il razzismo ormai dilagante nel nostro Paese, anche il suo fidanzato Alessandro è stato protagonista di un episodio di non accettazione. Mentre i genitori della Rutellilo hanno accettato da subito, appena ha messo piede a casa, perché è una persona educata e perbene“, il ragazzo però è stato vittima di razzismo proprio a Roma:

In un bar, parlava con un bambino e scherzando gli ha chiesto consiglio su che trancio di pizza prendere. La mamma è uscita dal bagno e ha urlato al figlio: “Quante volte ti ho detto che non devi parlare con quella gente lì“. Ma come si fa nel 2019 ad avere pregiudizi tanto beceri? (Se fossi stata presente, ndr), avrei risposto alla signora in maniera educata, ma risoluta e molto dura. Non tollero le discriminazioni di alcun genere.

Dunque, sembra proprio che l’esperienza al Gf16 non abbia cambiato la vita di Serena che ha continuato a destreggiarsi tra la sua famiglia, il suo lavoro ed il suo fidanzato. A voi piace questa ragazza?