Morta la cantante Amy Winehouse: forse letale un cocktail di farmaci

Isa 24 Luglio, 2011

Ciao ragazze vi seguo da sempre, volevo informarvi che è di pochi minuti (ieri nella prima serata n.d.r)fa la notizia che Any Winehouse è stata ritrovata morta intorno alle 17 di oggi nel suo appatamento. Sembrerebbe overdose, ma, ovviamente, bisogna aspettare notizie piu attendibili per sapere di piu.Katiuscia

Da ‘Corriere.it’:

Amy Winehouse

Morta Amy Winehouse

Il Sunday Times suppone invece un suicidio

MILANO – Amy Winehouse è morta, lo conferma anche la polizia londinese, dopo le indiscrezioni rilanciate da Sky News. Neanche a 28 anni compiuti. Per ora non si sanno in quali circostanze è avvenuto il decesso. Forse una sospetta overdose, secondo notizie rimbalzate su Twitter.

UNA VITA DI ECCESSI – Genio e sregolatezza. Una vita di eccessi, forse ha pagato con la vita i suoi vizi. Alcol e droga hanno costellato da sempre le sue apparizioni. Come il suo concerto in Serbia, quando era apparsa molto su di giri. E a seguire aveva cancellato il suo tour europeo. La cantante sarebbe stata trovata morta nel suo appartamento londinese di Camden, dove erano state spedite due ambulanze per prestare i primi soccorsi. Il Sunday Times suppone un suicidio.

IPOTESI SUNDAY MIRROR – Amy Winehouse sarebbe morta a causa di un cocktail di farmaci e droghe. È quanto scrive il Sunday Mirror citando imprecisate fonti. Il Sun ha riferito che gli amici della cantante negli ultimi tempi avevano più volte espresso il timore in merito al suo «consumo di vodka, totalmente fuori controllo». Winehouse, secondo le fonti citate dal tabloid, era svenuta tre volte in casa nell’ultima settimana.

LA TAPPA ITALIANA – La cantante soul doveva presenziare il 16 luglio al Summer Festival di Lucca, ma aveva poi annullato l’evento.

LE REAZIONI – «Condoglianze alle famiglia – dice di Sarah Brown, la ex first lady – E’ una tragica notizia per un talento con una voce straordinaria». «Non possiamo credere alla notizia», ammette Fearne Cotton, dj di Bbc radio.

LA PAGINA FACEBOOK DELLA CANTANTE – «Rest in peace», migliaia di suoi fan sul popolare social network stanno così omaggiando Amy Winehouse, altrettanti su Twitter. La commozione corre sul web.

COMMENTI