‘Temptation Island 6’, Katia Fanelli commenta la fine della sua relazione con Vittorio Collina: “È arrivato a tradirmi provando a baciare Vanessa Cinelli, ma da lei avrà solo un due di picche”

Ludovica 3 Agosto, 2019

Katia Fanelli

La “fotonica” Katia Fanelli è uno dei personaggi più curiosi mai passati da Temptation Island. Entrata nell’Is Morus Relais fidanzata con Vittorio Collina, la Fanelli, al termine dell’esperienza, ha abbandonato il villaggio da single. Il falò di confronto col suo (ormai ex) fidanzato ha infatti decretato la fine della loro relazione. Katia ha rilasciato un’intervista a Uomini e Donne magazine e ha ripercorso i 21 giorni che, nel bene o nel male, hanno dato una svolta decisiva alla sua vita:

Ora sto bene, ma ogni tanto mi capita di pensare a come sia finita la mia storia. Inevitabilmente avverto delle mancanze, ma poi ritorno in me. Mi manca la sua famiglia e soprattutto sua nonna, una donna unica. In queste settimane esco con le amiche, faccio shopping e con i vestiti non penso a nient’altro. Poi la mente ritorna a Vittorio e, oggi, non posso negare di provare un po’ di rancore. Lui non ha ancora voluto vedermi e questa è l’ennesima dimostrazione che con me non ha polso e non riesce ad affrontarmi. Ma il sorriso non me lo toglierà nessuno: resto la solita Katia esuberante che in casa si cambia vestiti cento volte a giorno.

Guardandosi in televisione, la Fanelli si è detta soddisfatta del percorso fatto:

Mi riguardo e mi sento felice. Al di là dell’epilogo, quest’esperienza è stata fantastica. Sono stata me stessa con tutte le mie particolarità: non ho mai indossato maschere. Fotonica in tutto e per tutto. Io sono proprio questa e me ne vanto. Ho 25 anni e le critiche mi scivolano addosso. La vita è una e va vissuta al meglio.

Per lei nessun rimpianto:

Nella vita ho sempre avuto le idee chiare e penso che portare Vittorio in questo contesto ci sia servito. Anzi, credo che lui debba ringraziarmi. Personalmente grazie a Temptation ho scoperto in lui una persona diversa, il cui atteggiamento mi ha disgustata. Probabilmente è cambiato anche perché si è sentito ferito dalle mie parole e mi rendo conto di aver usato alcune frasi forti, ma sui miei comportanti non credo si possa dire nulla. Non ho mai superato il limite e sono stata la stessa che tutti conoscono anche al di fuori. Vittorio, invece, è arrivato a tradirmi provando a baciare un’atra ragazza. Il fatto che lei si sia spostata non cambia il senso di quel gesto.

Katia ha inoltre aggiunto:

Non sarò ipocrita: mi ha fatto male vedere i suoi occhi guardare un’altra donna nello stesso modo in cui prima guardava me. Per come conosco Vittorio, la sua non è stata una vendetta, ma si è davvero infatuato di questa persona. Mi dispiace perché credo che da parte di Vanessa Cinelli non ci sia un reale interesse e lui si prenderà un due di picche. Non ne sono felice, perché auguro a Vittorio il meglio. A oggi non posso lamentarmi perché parte delle colpe sono anche mie, ma non capisco come sia potuto arrivare a tanto. Io non sarei mai riuscita a spingermi oltre: se avessi voluto avvicinarmi a qualcuno avrei chiesto prima il falò anticipato. Eppure di me Vittorio ha voluto vedere solo il peggio. So di aver esagerto con le parole. Ho detto di sentirmi single solo per scherzo: non sono mai entrata nel villaggio con l’idea di rifidanzarmi, ma solo per trovare delle risposte. So di essere esuberante, eccentrica e spesso senza freni, ma questa è la stessa Katia che Vittorio ha sempre avuto a fianco. Non mi posso sentire in colpa per la persona che sono e che lui ha sempre detto di amare. Non l’avrei mai tradito e mai l’ho fatto. Il mio avvicinarmi al single Giovanni Arrigoni era anche un modo per scatenare in lui delle reazioni.

Riguardo il tentatore con cui ha legato, Katia ha detto:

Ho provato un semplice interesse che si fermava al lato estetico. Oggi mi auguro possa nascere un’amicizia, ma nulla di più. Non ho mai avuto l’intenzione di andare oltre e non perché lui non me ne avesse dato modo, ma in primis perché non cercavo questo. Tra di noi è nata semplicemente un’affinità, perché condividevamo gli stessi interessi: ci piace scherzare, ci teniamo all’estestica, ci appassiona girare il mondo. Una persona altrettanto importante in questo percorso è stato Nicolas Bovi. Lui mi è stato accanto fino all’ultimo giorno, cercando di farmi ragionare. E’ riuscito a farmi mettere l’orgoglio da parte e farmi prendere consapevolezza di tante cose.

La famiglia della Fanelli è rimasta sorpresa di come è andata a finire col Collina:

Appena mi hanno vista mi hanno chiesto: “Katia, dove è Vittorio?“. Io ero ancora un po’ scossa, ma poi ho spiegato loro che era finito tutto. Ci siamo feriti a vicenda. Loro non si sarebbero mai aspettati di vederci separati e fino a qualche settimana fa speravano in nuovi sviluppi. La porta di casa nostra per lui resterà sempre aperta, perché l’affetto non sparisce dal giorno alla notte. I miei genitori credevano che Vittorio sarebbe stato l’uomo della mia vita, quello con cui avrei costruito una famiglia e avuto dei figli. Da quando sono tornata non mi parlano più di lui, per evitare di ferirmi e farmi ricordare tutte le cose belle che abbiamo vissuto insieme.

L’avvicinamento del suo ex alla single Vanessa è stato un vero colpo per Katia:

Quello che io considero a tutti gli effetti un tradimento, insieme alle parole che Vittorio ha speso per una ragazza che conosceva a malapena. Ciò che più mi dispiace è che si sia rivelato diverso dalla persona che ho conosciuto in tutti questi anni. Non si è fatto scrupoli.

Della tentatrice ha invece detto:

E’ indubbiamente un bellissima ragazza e non ho prolemi a riconoscerlo: non ho mai provato invidia per le altre donne. Non le attribuisco colpe per la fine della nostra storia, perché era lì per far ragionare Vittorio e ci è riuscita. Oltre a questo, però, penso che non abbia un grande interesse verso lui. Che Vittorio sia un bravo ragazzo, con dei bei modi, posato, è fuor di dubbio, ma non credo possa essere sufficiente per lei per costruire una storia. Inoltre mi meraviglia che a lui possa piacere davvero una ragazza come lei. A me ha sempre detto che preferiva le ragazze semplici, naturali, e ha avuto da replicare quando ho deciso di ritoccare le labbra. Vanessa non mi sembra rispecchi questi canoni.

Per Katia ora è tempo di ricominciare:

Riparto da zero. Voglio pensare alla mia felicità, a star bene, a conservare il mio sorriso perché è l’accessorio più bello che si possa indossare. Sono giovane, quindi vediamo cosa ha in serbo il futuro per me. Al momento mi godo come ogni giorno la mia famiglia, i miei animali, lo shopping frenetico e i miei vestiti fotonici. Penso di meritarmi tanto e auguro ogni bene a Vittorio. Lo porterò sempre nel mio cuore e se dovesse mai trovarsi in difficoltà, per lui ci sarò sempre.

La Fanelli, inoltre, ha risposto alle domande di alcuni follower su Instagram ribadendo il suo affetto per Vittorio e per tutti i suoi compagni d’avventura:

COMMENTI